25 febbraio 2020 12:01

Il 25 febbraio sono stati annunciati i finalisti della 63ª edizione del World press photo, il più importante premio fotogiornalistico del mondo. La giuria ha esaminato i lavori di 4.282 fotografi, provenienti da 125 paesi per un totale di 73.996 immagini. Sono arrivati in finale 44 fotografi provenienti da 24 paesi, tra cui sei italiani: Nicolò Filippo Rosso, Lorenzo Tugnoli, Luca Locatelli, Alessio Mamo, Fabio Bucciarelli e Daniele Volpe.

I sei finalisti per la foto dell’anno sono: Mulugeta Ayene con una foto scattata durante i funerali delle vittime del volo Ethiopian Airlines 302, Farouk Batiche con le proteste antigovernative in Algeria, Tomer Kaczor ha ritratto una rifugiata armena affetta dalla sindrome da rassegnazione, Ivor Prickett ha raccontato la lotta dei curdi in Iraq mentre Yasuyoshi Chiba le manifestazioni in Sudan e infine, Nikita Teryoshin è stato alla più grande conferenza sulla difesa nel Medio Oriente.

Il 16 aprile saranno annunciati i vincitori del premio.

Guarda anche: