Chiusi 400 siti di commercio anonimo tra cui Silk Road 2.0

Un’operazione congiunta tra le forze dell’ordine di Europa e Stati Uniti ha portato all’oscuramento di più di 400 siti internet.

Sono state arrestate 17 persone tra Europa e Stati Uniti

07 novembre 2014 17:30

Sono circa quattrocento i siti di commercio online anonimo chiusi dalle forze dell’ordine negli Stati Uniti e in Europa nelle ultime 24 ore. L’operazione ha portato a 17 arresti.

Tutti i siti funzionavano grazie a Tor, il software di navigazione anonima che sfrutta le connessioni crittografate, e venivano usati soprattutto per la vendita di droga e di altre sostanze illegali. Bbc

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Sicurezza a tutti i costi
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.