La sinistra si riconferma alla guida dell’Uruguay

Al secondo turno delle presidenziali Tabaré Vázquez (sinistra) ha sconfitto Luis Lacalle Pou (destra) con il 52,8 per cento delle preferenze

Il secondo turno delle presidenziali in Uruguay

30 novembre 2014 12:16

Si svolge oggi in Uruguay il secondo turno delle elezioni presidenziali. Si sfidano Tabaré Vázquez, 74 anni, candidato del Frente amplio (centrosinistra), e Luis Alberto Lacalle Pou, 41 anni, del Partido nacional (centrodestra). Uno dei due candidati succederà a José “Pepe” Mujica, attualmente alla guida del paese.

Il candidato Tabaré Vázquez vota per le presidenziali al seggio a Montevideo, in Uruguay.
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

L’offensiva di Haftar in Libia può contare sull’ambiguità della Francia
Pierre Haski
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.