15 aprile 2015 14:39
Getty Images

Stack Overflow, un sito di domande e risposte per programmatori, ultimamente ha pubblicato la sua indagine annuale sugli sviluppatori. In base alle informazioni raccolte tra più di 26mila persone residenti in 157 paesi diversi, il sito ha evidenziato alcune tendenze interessanti del mondo della tecnologia e ha descritto le variazioni regionali, offrendoci una panoramica della vita dei programmatori di tutto il mondo.

1. I programmatori statunitensi sono relativamente vecchi

Nel mondo gli sviluppatori hanno un’età media di 28,9 anni e sono nati nel periodo in cui la Ibm ha prodotto il suo primo chip da un megabit. Anche se la Silicon valley ha la fama di attirare giovani talenti, con un’età media di 31,6 anni i programmatori statunitensi sono i più anziani tra quelli dei paesi che contano almeno dieci milioni di abitanti. In India l’età media è di 25 anni.

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

2. Sempre più donne entrano nel settore

Nel corso dell’indagine, il 92,1 per cento degli intervistati ha dichiarato di essere di sesso maschile, ma questo risultato è anomalo rispetto ai dati disponibili sul settore, secondo i quali circa il 20 per cento dei programmatori è di sesso femminile. A ogni modo, il sito osserva segnali positivi che indicano un aumento delle donne nel campo della programmazione, vista l’alta percentuale di donne nella fascia di persone meno esperte di programmazione.

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

3. L’India è il paese delle programmatrici

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

4. La maggior parte dei programmatori lavora su Windows

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

5. Il linguaggio di programmazione più usato è Javascript

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

6. Gli sviluppatori non amano Salesforce

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

7. Tra gli Stati Uniti e l’Europa c’è una grande differenza di stipendi in base al linguaggio di programmazione usato

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

8. Chi lavora in remoto guadagna più di chi è inchiodato in ufficio, la percentuale è calcolata sul salario medio

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

9. In base all’indice Big Mac dell’Economist, gli sviluppatori ucraini hanno il più alto potere d’acquisto

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

10. Nel complesso, sembra che i programmatori apprezzino il proprio lavoro

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

(Traduzione di Floriana Pagano)

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta su Quartz. Clicca qui per vedere l’originale. © 2015. Tutti i diritti riservati. Distribuito da Tribune Content Agency

This article was originally published in Quartz. Click here to view the original. © 2015. All rights reserved. Distributed by Tribune Content Agency