Sommario

6/12 novembre 2015 • Numero 1127

La politica della felicità

Per garantire la felicità dei cittadini bisogna rafforzare  il welfare. Perché essere felici è una questione sociale più che psicologica

6/12 novembre 2015 • Numero 1127

La settimana

Liberati

È grande come Lazio, Lombardia e Puglia messe insieme. La penisola del Sinai è parte dell’Egitto, cerniera tra Africa e Asia, stretta tra il deserto israeliano, il mar Mediterraneo, il canale di Suez. È qui che è esploso il volo di linea russo

In copertina

La politica della felicità

La felicità è una questione sociale più che psicologica. E il miglior sistema per garantirla è una socialdemocrazia con un forte stato sociale. Ecco perché il declino del welfare e la crisi dei sindacati non sono una buona notizia

pubblicità

Turchia

Tutto il potere a Erdoğan

Il partito del presidente ha riconquistato la maggioranza assoluta dei voti. Spaventati dal terrorismo e dalla violenza politica, i turchi hanno scelto la stabilità 
 

Turchia

L’ambiguità dell’Unione europea

I politici di Bruxelles sanno che la democrazia turca è a rischio. Ma hanno bisogno di Erdoğan per fermare l’arrivo dei migranti
 

Attualità

Mosca e la minaccia  del terrorismo

Non è ancora chiaro se l’Airbus A321 russo sia precipitato in Egitto a causa di un guasto o di un attentato, ma intervenendo in Siria la Russia si è esposta al rischio della vendetta jihadista

pubblicità

Cecenia

Il mastino di Putin

Violento, rozzo, brutale. Per controllare la Cecenia e schiacciare i separatisti il Cremlino ha puntato su Ramzan Kadyrov. Ma l’uomo forte di Grozny ha accumulato troppo potere

Brasile

Affari illegali nelle terre indigene

I nativi cinta-larga vivono in una delle più grandi riserve di diamanti del mondo. Ma lo sfruttamento dei minerali ha portato più problemi che ricchezza

Birmania

La prima volta alle urne

L’8 novembre in Birmania si terranno le prime elezioni legislative dalla fine della dittatura. Il partito di Aung San Suu Kyi è il favorito. E sul risultato peseranno le tensioni etniche e religiose

Portfolio

Il gioco delle facce

Olivier Culmann rivela gli stereotipi sull’India attraverso una serie di autoritratti. Un lavoro che fa riflettere sul tema dell’identità, scrive Christian Caujolle

Ritratti

Peter Zinovieff. Sintesi creativa

È stato un pioniere della musica elettronica e un protagonista dell’avanguardia degli anni sessanta. I suoi sintetizzatori sono stati usati dai Beatles e dai Pink Floyd. A 82 anni ha ancora voglia di fare rumore

pubblicità

Viaggi

Ospitalità secolare

Uno dei più antichi alberghi del mondo, fondato in Giappone milletrecento anni fa. Acque termali, giardini e tranquillità, ma anche un futuro incerto 

Graphic journalism

Cartolina dal Vietnam

Di Clément Baloup

Pop

La madre di tutte le domande

Di Rebecca Solnit

Pop

Nascita di un romanzo

Di Patrick McGrath

Europa

La Francia apre gli occhi sulla giungla di Calais

Con un ricorso al tribunale di Lille, alcune ong chiedono allo stato di occuparsi delle terribili condizioni nell’accampamento dei migranti. Un gesto che può cambiare le cose

pubblicità

Africa e Medio Oriente

La lotta dei sahrawi compie quarant’anni

Dal novembre del 1975 i sahrawi vivono in esilio o nei campi profughi e chiedono un referendum per l’indipendenza del Sahara Occidentale, occupato dal Marocco

Americhe

La solidarietà è proibita in Nicaragua

Un gruppo di agricoltori ha deciso di aiutare le famiglie che hanno perso i loro raccolti a causa della siccità. Ma il governo sandinista ha fatto requisire i camion con gli alimenti

Asia e Pacifico

Finalmente la Cina dice addio al figlio unico

Con l’abolizione di una legge del 1979, i cinesi potranno avere due figli invece di uno solo. Ma la natalità resterà bassa, perché è legata al progresso sociale delle donne, scrive Amartya Sen

Scienza e tecnologia

Anche la terra va a fuoco

Migliaia di incendi stanno devastando l’Indonesia. è un disastro ambientale epocale, dice George Monbiot. Il paese è stato oscurato dal fumo. E dai mezzi d’informazione

Scienza e tecnologia

In fuga dalla guerra con un telefono

Lo smartphone è uno strumento fondamentale per i siriani che affrontano un viaggio di duemila chilometri per arrivare in Europa

pubblicità

Economia e lavoro

Alle banche greche servono nuovi capitali

Secondo la Banca centrale europea, i quattro principali istituti di credito greci hanno bisogno di 14,4 miliardi di euro per rafforzare il loro capitale e resistere a nuove crisi

Editoriali

Fermiamo l’orrore in Sud Sudan

Le Monde, Francia

Editoriali

Nuovi sospetti sulla Volkswagen

Hannes Koch, Die Tageszeitung, Germania

Opinioni

Al cuore non si comanda

In attesa del secondo figlio ma ancora completamente innamorata del primo, ti faccio una domanda proibita: e se lui restasse il mio preferito?

Opinioni

La mano sulla bocca

A guardare la televisione si impara sempre qualcosa. L’ultima è che è diventato rischioso portare in giro la faccia sopra il teschio

Opinioni

Hebron, Israele

La città palestinese di Hebron, in Cisgiordania, disorienta. È una città in grande espansione adagiata tra morbide montagne, valli e pianure. Le vigne che inaspettatamente separano un quartiere dall’altro quasi ti convincono che la città sia finita

Opinioni

Primi passi verso la fine della guerra in Siria

L’aspetto più importante delle trattative di Vienna è che hanno partecipato tutti i paesi coinvolti nel conflitto siriano, a partire da Stati Uniti, Russia, Iran e Arabia Saudita
 

Opinioni

Invecchiare  accanto a un robot

Gli anziani di Singapore hanno finalmente un robot che li aiuta a tenersi in forma: RoboCoach, che dispensa incoraggiamenti e consigli per gli esercizi. Per dirla con le parole del ministro delle comunicazioni, RoboCoach “si assicura che gli anziani svolgano gli esercizi nel modo corretto e ottengano il massimo risultato dall’attività fisica”

Opinioni

Trieste strana e improbabile

Ungherese-italiano-triestino, Giorgio Pressburger ha scritto romanzi insieme al fratello Nicola, scomparso prematuramente, e si è occupato di teatro. Ci regala ora dei racconti di ambiente triestino sul filo dell’improbabile

Opinioni

Un dialogo difficile

Intorno al 2007 il gesuita Guido Bertagna, il criminologo Adolfo Cerretti e la giurista Claudia Mazzucato hanno assunto il ruolo di mediatori organizzando incontri tra ex partecipanti alla lotta armata e loro vittime

Opinioni

Amori marziani

Calibro 35, Erio, Marc Carroll

Opinioni

Mediocri matematici negli Stati Uniti

Allarme negli Stati Uniti: secondo i più recenti test federali tra il 1990 e il 2015 sono calate le competenze matematiche degli allievi. Fatto non isolato. L’apprendimento della matematica è un punto debole in molti paesi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.