Appunti a colori da Ferrara

02 ottobre 2017 12:51

Housatonic Design Network è uno studio di “facilitatori grafici” che ogni anno viene al festival di Internazionale a Ferrara per tradurre le parole di alcuni incontri in immagini. Ecco gli scribing degli appuntamenti che hanno seguito quest’anno.

Note a margine, parlare di musica senza essere noiosi e superficiali. Con Giovanni Ansaldo di Internazionale e Enrico Molteni, bassista dei Tre allegri ragazzi morti e fondatore dell’etichetta discografica La Tempesta.

(Housatonic, housatonic.eu)

Accenti sbagliati, piccolo lessico contro il razzismo. Con Annalisa Camilli e Alessandro Leogrande.

(Housatonic, housatonic.eu)

A ritroso, viaggio in Africa occidentale nei paesi d’origine dei migranti. Con Francesca Sibani di Internazionale e l’attivista algerino Hassane Boukar.

(Housatonic, housatonic.eu)

Numeri che parlano, come comunicare idee complesse in modo semplice con le infografiche. Con Martina Recchiuti di Internazionale e Andrew Pemberton dello studio Furthr.

(Housatonic, housatonic.eu)

Dopo le notizie, come le inchieste giornalistiche possono influenzare la politica. Con Stefania Mascetti di Internazionale, Stefano Liberti e Fabio Ciconte.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Baghdad chiede indietro i suoi tesori archeologici
Zuhair al Jezairy
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.