I separatisti vincono senza sorprese le elezioni in Ucraina dell’est

A Donetsk e Luhansk si è votato per scegliere presidente e parlamento locale. Le elezioni non sono riconosciute dal governo di Kiev, né da Europa e Stati Uniti.

Europa e Russia divise sul voto ucraino

02 novembre 2014 22:15

Federica Mogherini, alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, ha detto che le elezioni in Ucraina dell’est sono

un nuovo ostacolo sulla strada della pace in Ucraina. Il voto è illegale e illegittimo, e l’Unione europea non lo riconoscerà.

Mosca, al contrario, ha fatto sapere che “rispetta” i risultati delle elezioni. Afp

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.