Sommario

652 (28 luglio / 3 agosto 2006)

Pioggia d’estate

La guerra vista dai due fronti. Gideon Levy nelle città israeliane colpite da Hezbollah. Beirut sotto le bombe raccontata dai fumetti di Mazen Kerbaj. I commenti di David Rieff e Noah Feldman

652 (28 luglio / 3 agosto 2006)

Morale

“C’è un aspetto propagandistico in questa guerra, ed è la gara tra chi soffre di più. Ciascuna delle due parti cerca di persuadere il mondo che è la più infelice. Come in ogni campagna propagandistica, l’uso dell’informazione è selettivo, distorto e moralistico. Se vogliamo basare la nostra informazione (o dovremmo chiamarla propaganda?) sull’ipotesi che la comunità internazionale si berrà la dubbia merce che stiamo cercando di venderle – che sia per ignoranza o per ipocrisia – va bene. Ma se vogliamo farci un esame di coscienza, abbiamo il dovere verso noi stessi di ammettere l’amara verità: forse vinceremo questa guerra sul campo militare, forse otterremo qualche vantaggio diplomatico, ma sul piano morale non abbiamo nessun vantaggio, né alcuno status particolare”. Ze’ev Maoz, professore di scienze politiche a Tel Aviv, sul quotidiano israeliano Ha’aretz, il 25 luglio 2006. Leggi

In copertina

Pioggia d’estate

L’operazione militare israeliana Piogge d’estate ha riportato la guerra in Libano. E la milizia sciita Hezbollah continua a lanciare razzi contro Israele

pubblicità

Cuba

L’ultimo capitolo di Castro

Fidel Castro compie ottant’anni il 13 agosto. E prepara la successione. Per rafforzare il partito e fare in modo che la rivoluzione gli sopravviva

Economia

La legge del petrolio

Più petrolio uguale meno libertà d’espressione, meno libertà di stampa, meno stato di diritto. Insomma, meno democrazia. È la tesi dell’economista americano Thomas Friedman

Scienza

Superpollo per tutti

Le tecniche d’allevamento non sono mai state così avanzate come nel settore del pollame. Dove le aziende progettano gli animali in base alle richieste del mercato

pubblicità

Monaco

Il re indeciso

Dopo un anno di regno Alberto di Monaco stenta a dare la sua impronta al principato. Non vuole costruire grattacieli, come ha fatto suo padre, e non ha il carisma della madre, Grace Kelly. Aspira a rivoluzionare la gestione del potere, ma per ora ha scont

Ritratto

Marta Ocampo. Pazza di dolore

È una delle prime madri di Plaza de Mayo. Ha manifestato per anni per scoprire la verità su sua figlia, fatta sparire nel nulla dalla giunta militare argentina. E ora si batte per i desaparecidos di tutto il mondo

Viaggi

Germania a pedali

Dall’alto Sauerland, dove è appena un ruscello, alla congiunzione con il Reno: il fiume Ruhr attraversa boschi, miniere e antiche città. Una nuova pista ciclabile lo costeggia per più di duecento chilometri

Economia e lavoro

L’Iraq fa i conti con il passato

Scienza e tecnologia

Il censimento della biodiversità

pubblicità

Africa e Medio Oriente

Nel Corno d’Africa la crisi continua

Americhe

Il Canada tollera la poligamia

Asia e Pacifico

L’allarme inascoltato

Europa

Lo specchio dell’Europa

Portfolio

Marocco profondo

Le foto di Maurizio Gjivovich

pubblicità

Cultura

Cinema, libri, musica, tv

Società

Storie vere, cruciverba, cucina e altro

Opinioni

Il numero: 90%

Opinioni

La parola: vlog

Opinioni

Appartamento sul Nilo

pubblicità

Opinioni

Sorpresa

Opinioni

Buone notizie sul’islam

Opinioni

Zagabria

Di Aleksandar Zograf

Opinioni

Follie mediorientali

Opinioni

La legge del capro

Opinioni

Fiammiferi o accendino?

Opinioni

Libri contro spazzatura

Opinioni

C’era una volta il noir

Opinioni

Odissee

Opinioni

Libano: la tv in guerra

Opinioni

State sempre all’erta

Opinioni

Occhio alle canne

Opinioni

Costumi

Opinioni

Lo scherzo

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.