The Washington Post

Una luce sulla Russia

Dopo il crollo dell’Unione Sovietica, negli anni novanta, in Russia c’è stata una grande fioritura di mezzi d’informazione liberi. Oggi quasi tutti sono stati chiusi... Leggi

La violenza della polizia al di sopra di ogni colore

Tyre Nichols, un uomo afroamericano, è stato pestato a morte da cinque agenti neri a Memphis, in Tennessee. È il segno di una cultura pericolosa nelle forze dell’ordine Leggi

pubblicità
Un attacco annunciato alla democrazia

Migliaia di estremisti di destra hanno assaltato i palazzi delle istituzioni a Brasília. Considerano illegittima la vittoria di Lula e chiedono il ritorno di Jair Bolsonaro Leggi

Tempeste di neve sulle discriminazioni

L’ondata di freddo che ha colpito il nordest degli Stati Uniti alla fine di dicembre rende evidenti i danni causati dalle politiche urbanistiche pensate per escludere gli afroamericani Leggi

Un’educazione americana

In alcune aree degli Stati Uniti non ci sono insegnanti a sufficienza, così molti istituti cercano personale all’estero, in particolare nelle Filippine. Ma per i nuovi arrivati è difficile inserirsi. La storia di Rose-Jean Obreque Leggi

pubblicità
Irina Karamanos La prima

È la compagna del presidente cileno Gabriel Boric e quando lui è stato eletto è diventata la first lady. Ma ha rinunciato al ruolo e si batte affinché sia cancellato, perché pensa che non abbia senso Leggi

Come TikTok ha divorato la rete

L’app arrivata dalla Cina ha stravolto il mondo dei social network. Puntando tutto su video brevi che creano dipendenza Leggi

La tragedia di Itaewon è un trauma collettivo

La Corea del Sud è sconvolta dalla morte di 156 ragazze e ragazzi rimasti uccisi nella calca di halloween. Non sono solo i superstiti e i familiari delle vittime a essere sotto shock Leggi

Sulle orme di Steinbeck

La magia di Deer Isle, il luogo che nel libro Viaggio con Charley lo scrittore scelse come prima tappa per raccontare gli Stati Uniti Leggi

Una via d’uscita per l’Etiopia

Una delle peggiori crisi umanitarie del mondo si è aggravata in modo drammatico negli ultimi due mesi, nel generale disinteresse della comunità internazionale. Nella regione... Leggi

pubblicità
I migranti usati a fini elettorali

Il governatore repubblicano della Florida ha portato con l’inganno decine di migranti sull’isola di Martha’s Vineyard. Con l’unico scopo di mettere in difficoltà l’amministrazione Biden Leggi

L’Italia non faccia regali a Putin

L’ottimo risultato ottenuto alle elezioni svedesi da una coalizione di destra in cui il partito più votato ha radici neonaziste è una notizia preoccupante. Ancora più... Leggi

Donald Trump torna al centro della scena

L’Fbi sta indagando per capire se l’ex presidente ha messo in pericolo la sicurezza nazionale. Una vicenda che allargherà ulteriormente le fratture politiche nel paese Leggi

Non dimenticare i crimini russi

La pausa delle operazioni militari dichiarata dalla Russia una volta completata la conquista della provincia orientale di Luhansk è finita dopo meno di due settimane. Il... Leggi

Un’altra strage insensata

Ancora una volta un giovane arrabbiato con un fucile d’assalto ha sprofondato nel sangue una città statunitense. Ancora una volta famiglie distrutte devono seppellire i... Leggi

pubblicità
La verità sull’assalto al congresso

Le audizioni della commissione che indaga sui fatti del 6 gennaio 2021 confermano che Donald Trump ha istigato una folla violenta per ribaltare l’esito delle elezioni presidenziali Leggi

Le radici delle stragi razziste

“Sono il solo responsabile di questo attacco”. Secondo le autorità è questo che il sospetto autore della strage di Buffalo ha scritto in un delirio di 180 pagine prima... Leggi

Il diritto all’aborto ora è davvero in pericolo

Secondo un documento riservato, la corte suprema degli Stati Uniti potrebbe decidere di cancellare il diritto costituzionale all’aborto. Una decisione grave per milioni di donne Leggi

Vaughn Smith Lingua lunga

È statunitense e per guadagnarsi da vivere pulisce moquette, ma per anni ha custodito un segreto: è un iperpoliglotta. Ha imparato almeno 24 lingue da autodidatta Leggi

Le redazioni in esilio

Le nuove restrizioni alla libertà di stampa costringono i mezzi d’informazione indipendenti russi a trasferirsi all’estero per continuare il loro lavoro Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.