Sono in attesa del mio primo figlio. Sono felicissima e lo desideravo davvero tanto. Come mai ultimamente la notte mi sveglio di continuo a causa di tremendi incubi che spesso hanno come tema il pericolo di morte mio o altrui o altre catastrofi?–Simona

Se dovessi redigere “la lista di cose che succedono quando diventi genitore e di cui nessuno ti aveva avvertito”, nelle prime posizioni metterei “sognare che tuo figlio muoia”. Proprio quando pensavi di aver già fatto tutti gli incubi peggiori, il tuo inconscio tira fuori questa nuova categoria che li batte quasi tutti. Nel mio caso, per fortuna, il mio inconscio ha mostrato pietà di me e mi ha fatto sognare questa eventualità molto di rado, e soprattutto mi ha fatto svegliare immediatamente. Ma quegli istanti in cui ansimi al buio mentre ti rendi conto che era solo un sogno sono interminabili e possono rovinarti il resto della giornata.

Secondo l’esperta di sogni Lauri Quinn Loewenberg sognare la morte di un figlio di solito però è solo un modo di elaborare il lutto di una certa fase di crescita del bambino: “Ogni volta che imparano a gattonare, a camminare, a mangiare da soli, il nostro inconscio piange la fine di un’epoca, perché quando cresci un figlio il tempo corre molto veloce”. Mi chiedo quindi se questo principio possa essere applicato anche al tuo caso. Sei sull’orlo di un grande cambiamento e forse, nonostante la tua felicità, stai comunque elaborando il lutto della parte della tua vita che si sta chiudendo. E a questo si unisce una sana dose di paura per le nuove responsabilità che ti aspettano.

Questo articolo è uscito sul numero 1445 di Internazionale, a pagina 14. Compra questo numero | Abbonati