Sommario

30 aprile/7 maggio 2015 • Numero 1100

Si è rotto il Regno Unito

I britannici stanno per eleggere il nuovo parlamento. Ma il paese è spaccato e il sistema politico è in crisi

30 aprile/7 maggio 2015 • Numero 1100

In copertina

Si è rotto il Regno Unito

Il 7 maggio i britannici andranno alle urne. E molto probabilmente eleggeranno un parlamento senza maggioranza. Confermando che la società è spaccata e il sistema politico è in crisi 

Nepal

Sotto le macerie

Il Nepal è stato colpito dal sisma più violento degli ultimi ottant’anni. Manca l’elettricità, i soccorsi intasano l’aeroporto di Kathmandu e alcune zone sono ancora isolate

pubblicità

Milano punta sull’Expo tra scandali e ritardi

Nei cantieri si lavora per finire i padiglioni espositivi. Gli organizzatori sono ottimisti, i milanesi molto meno. Intanto s’indaga sugli appalti

Mozambico

Nelle mani del boss 

In alcune zone del Mozambico sono i bracconieri a dettare legge. Un giornalista e un fotografo dello Spiegel l’hanno imparato a loro spese mentre indagavano sulla caccia di frodo ai rinoceronti

Cuba

Il giorno zero della moneta cubana

Oggi a Cuba circolano due monete, il peso e il peso convertibile. Ma il governo ha deciso di abolire la seconda. Nella speranza di favorire la crescita economica

pubblicità

Cosa non va nel multiverso

Una delle interpretazioni della fisica quantistica ipotizza l’esistenza di mondi paralleli in cui degli altri noi realizzano tutte le scelte possibili che non abbiamo fatto. Ma per alcuni è una teoria che non ha fondamenti scientifici

Portfolio

Gli oggetti soglia

Due anni fa il fotografo Jean-Robert Dantou ha cominciato a ritrarre gli oggetti a cui alcuni pazienti con disturbi psichici hanno dato un significato particolare. Ha raccolto le storie di queste persone per entrare nella loro quotidianità e provare a rompere le barriere dell’esclusione sociale

Ritratti

Junichi Tani. Sempre occupato

Come molti designer di lusso, anche lui ha trovato la sua ispirazione in Italia. Ma l’ha messa al servizio di un compito molto particolare: dare un aspetto più umano al wc del futuro

Viaggi

Il cuore del ghiacciaio

Nella galleria scavata sotto il Langjökull, il secondo ghiacciaio più grande d’Islanda, a bordo di un vecchio portamissili della Nato
 

Graphic journalism

Cartoline dalle Lande di Guascogna

Di Jean Harambat 

pubblicità

Pop

Una morte

Di Stephen King

Asia e Pacifico

Sul Giappone pesa l’ombra  del revisionismo di Abe

Settant’anni dopo la sconfitta giapponese nella seconda guerra mondiale, il primo ministro non vuole fare i conti con il passato. A scapito dei rapporti con Pechino e Seoul

Americhe

La rivolta di Baltimora

La morte di un ragazzo nero ha scatenato le proteste dei cittadini contro la polizia. Accusata di abusi e discriminazioni

Americhe

I droni di Obama sotto accusa

L’uccisione di Warren Weinstein e Giovanni Lo Porto mostra tutti i pericoli della strategia degli omicidi mirati degli Stati Uniti

Europa

Continua il braccio di ferro tra Atene e i suoi creditori

Non sarà facile raggiungere un’intesa per concedere nuova liquidità alla Grecia in cambio di riforme. Ma se il paese fallirà, nessuno in Europa vorrà assumersene la responsabilità

pubblicità

Africa e Medio Oriente

Le tentazioni autoritarie del presidente del Burundi

Il presidente burundese Pierre Nkurunziza ha deciso di sfidare i cittadini che da mesi scendono in piazza per protestare contro un suo terzo mandato

Cultura

Anonimato atomico

Prima del disastro di Cernobyl l’architettura delle centrali nucleari celebrava il progresso. Ora punta a passare inosservata

Scienza e tecnologia

Niente nasce dal nulla

Le registrazioni dei brevetti mostrano quanto sia cambiato negli anni il modo d’inventare. Oggi più che mai le invenzioni sono il frutto di ricombinazioni di scoperte precedenti

Economia e lavoro

L’Irlanda comincia a risollevarsi

Quest’anno l’economia irlandese tornerà a crescere ai livelli precedenti alla crisi del 2008. La ripresa, però, stenta ancora tra le piccole imprese e non crea molta occupazione

Editoriali

La catastrofe del Nepal

Kathmandu Post, Nepal

pubblicità

Editoriali

L’Europa che serve ai migranti

José Ignacio Torreblanca, El País, Spagna

Opinioni

I poveri pagheranno con i loro dati

Veniamo fregati due volte: quando cediamo i nostri dati per servizi banali e quando quei dati vengono usati per organizzare la nostra esistenza in modo poco trasparente

Opinioni

Dilemmi eterni, sempre nuovi

Da un editore all’altro, le peregrinazioni di Busi ruotano da sempre intorno allo stesso modello: un’invettiva in forma di cicalata sul mondo in cui viviamo, e oggi sulla difficoltà di accettarlo, di viverci. 

Opinioni

Gli italiani guardati negli occhi

Lo studio della storia del ritratto pone in modo particolarmente evidente problemi che attraversano l’intera storia dell’arte: la somiglianza, la bellezza, il rapporto tra tipi ideali e realtà, quello tra artista e committente. 

Cantiere

Il primo maggio di quest’anno ha la faccia di Klodian Elezi, 21 anni, nato in Albania e residente a Chiari, in provincia di Brescia, morto sabato 11 aprile precipitando da un ponteggio.  Leggi

La battaglia di Jenny Munro  per garantire il diritto alla casa agli aborigeni australiani

In cima al palazzo dell’Aboriginal housing company, a Sydney, sventola la bandiera aborigena: la striscia inferiore è rossa, quella superiore è nera e in mezzo c’è un cerchio giallo. La bandiera originale era capovolta, ma poi la striscia rossa è finita in basso perché “siamo affogati nel sangue”, spiega Jenny Munro. Leggi

La vera posta in gioco nelle elezioni britanniche

Le elezioni britanniche non sono un evento particolarmente entusiasmante per un osservatore esterno. Non siamo tipi da molotov, raduni di massa, manifestazioni o qualunque cosa che possa essere scambiata per un segno di entusiasmo politico. Fino a un mese fa lo scrutinio del 7 maggio si profilava ancora meno interessante del solito. Leggi

Eataliani nel mondo

Miss Fritty, Zesta & Warez, Andrea Maestrelli Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.