Oliver Burkeman

Oliver Burkeman è un giornalista del Guardian. Scrive la rubrica settimanale “This column will change your life”. In Italia ha pubblicato La legge del contrario: stare bene con se stessi senza preoccuparsi della felicità.

Oliver Burkeman
Non fatevi confondere dai dietologi

Piuttosto che rimettere tutto in discussione, i nuovi studi confermano quello che già sapevamo su come avere una vita sana. Leggi

A volte un percorso più lungo aiuta a risolvere un problema

Gli intoppi si verificano ovunque: per strada, alle casse automatiche dei supermercati e alle riunioni di lavoro. Come evitarli? Leggi

pubblicità
I piccoli gesti quotidiani sono meglio delle prediche

Una delle piccole seccature di questi tempi vertiginosi sono i rimproveri sui social network. Scrivendo post e tweet indignati tante persone hanno la sensazione di aver fatto la loro parte. Leggi

Per essere più felici imparate dai buddisti

Secondo il buddismo, la felicità dipende da quanto siamo profondamente e consapevolmente immersi nell’esperienza che stiamo vivendo. Leggi

Se volete dormire bene, rinunciate al sessismo

Nelle società in cui vige una maggiore parità tra i sessi tutti sono più felici e più sani: non solo le donne, come si può facilmente immaginare, ma anche gli uomini. Leggi

pubblicità
Concentratevi sulle cose importanti invece che su quelle urgenti

Sono più difficili da affrontare e ci danno meno soddisfazione immediata. Ma se diamo la priorità solo alle urgenze, il risultato è una vita fatta di banalità. Leggi

Perché inventiamo sempre nuovi problemi

Concetti come quelli di “trauma” o di “violenza” sono stati estesi fino a includere cose delle quali nessuna generazione precedente si sarebbe preoccupata. Leggi

Chi curerà la nostra dipendenza dal telefono?

Non affidate ai colossi della tecnologia il compito di gestire il vostro tempo e la vostra attenzione. Leggi

Se odiate il posto in cui vivete siete in buona compagnia

Le persone che si ammassano volontariamente nelle grandi città sono quelle che tendono a lamentarsene. Ma non è detto che per questo siano meno felici. Leggi

Restiamo umani, al resto ci pensa l’intelligenza artificiale

Perché Gmail non può scrivere vere e proprie lettere per raccontare ai nostri amici lontani quello che stiamo facendo? Leggi

pubblicità
Il ragionamento ipotetico è solo una pallida imitazione della vita reale

Quando immaginiamo una situazione, usiamo le nostre capacità logiche, ma quando ci si presenta realmente è tutta un’altra storia. Leggi

Dovremmo fidarci di chi ha idee politiche diverse dalle nostre?

Di sicuro non dovrebbe avere importanza se un dentista o un operaio non è d’accordo con noi sulla Brexit o su Jeremy Corbyn, e invece non è così. Leggi

E se un’eccezione non è un’eccezione?

C’è sempre un buon motivo per spendere di più almeno una volta, ma se il “solo per questa volta” capita ogni mese, allora si chiama spesa mensile. Leggi

Il modo migliore per evitare i rimpianti

I sogni non realizzati tendono a rimanere dietro le quinte e a tormentarci, fino a quando improvvisamente non è troppo tardi. Leggi

La rigidità non aiuta ad affrontare il caos della vita

Vedere tutto in bianco e nero o rifiutare l’amicizia di chiunque non condivida punto per punto le nostre opinioni non è un modo per vivere felici. Leggi

pubblicità
E se veramente non avessimo tempo per fare tutto?

Per la maggior parte di noi non sono le priorità il problema principale nella gestione del tempo. È che le cose importanti da fare sono troppe. Leggi

L’illusione di essere speciali

C’è un motivo se internet ci conosce meglio di quanto pensiamo: è che siamo molto più normali di quanto ci rendiamo conto di essere. Leggi

Una fortuna sfacciata

Qualunque sia la nostra posizione sociale, ci siamo arrivati seguendo un piano d’azione. Eppure la nostra volontà da sola non basta per arrivare al successo. Leggi

Se pensate di soffrire d’insonnia, toglietevelo dalla testa

Considerandoci insonni, facciamo più fatica ad addormentarci. E questa convinzione rende la nostra vita un inferno, anche se dormiamo abbastanza. Leggi

L’illusione di essere padroni del tempo

Pensare al tempo usando metafore spaziali crea più ansia del necessario. Leggi

pubblicità