Rafia Zakaria

È un’opinista del quotidiano pachistano Dawn. Twitter: @rafiazakaria. Nel 2017 ha pubblicato Veil (Bloomsbury). 

Rafia Zakaria
Il peso della pandemia ricade sulle donne

In buona parte del Pakistan le mogli devono chiedere il permesso ai mariti per uscire di casa. Ormai avere una tregua dalla violenza è diventato impossibile. Leggi

Il sogno cinese di sconfiggere la povertà

La Repubblica Popolare Cinese ha sancito la fine della povertà estrema nel paese: il sogno di Pechino è di sedere accanto alle potenze mondiali. Ma i calcoli sono discutibili. Leggi

pubblicità
La modernità di Dubai nasconde un lato oscuro

La città sfoggia lusso e modernità. Ma nell’indifferenza internazionale si compie il più vile tra i peccati: una schiavitù contemporanea simbolo di una società post-liberale che calpesta i diritti dei deboli. Leggi

Il prezzo umano del lusso di Dubai

Molti ragazzi partono dal Pakistan con la promessa di un lavoro nell’emirato, ma rimangono vittime degli intermediari e di un sistema burocratico basato sullo sfruttamento. Leggi

Il femminismo dimenticato dalla storia del Pakistan e dell’India

Nei due paesi asiatici molte donne che dovrebbero battersi per i loro diritti sono invece catturate dal nazionalismo e dall’oscurantismo intellettuale e religioso. Leggi

pubblicità
Il coraggio di una donna sufi

La vicenda di Noor Inayat Khan, cresciuta in una famiglia musulmana e attiva nella resistenza al nazismo, riacquista il suo peso storico grazie a un nuovo libro ricco di documenti. Leggi

Un messaggio per gli uomini

La marcia delle donne per l’8 marzo infastidisce molti uomini pachistani, che nelle ultime settimane hanno provato a calunniare le manifestanti. Ma la battaglia contro la discriminazione è ormai partita. Leggi

Il Pakistan esporta la sua manodopera

L’emigrazione soprattutto maschile porta sempre più donne nel mondo del lavoro, ma le famiglie che restano a casa ricevono scarsa assistenza dal governo. Leggi

Il Pakistan è ossessionato dalla pelle bianca

Il terrore che spinge all’uso delle creme sbiancanti è che in Pakistan una ragazza scura vale quanto una ragazza morta. È ora che le donne e le ragazze comincino un boicottaggio. Leggi

Il dalai lama dovrebbe fare più attenzione a come parla delle donne 

Il leader tibetano ha più volte espresso idee sessiste. Non è un fatto irrilevante, perché le parole contano: su di esse si costruiscono l’umiliazione e gli abusi che le donne subiscono nel mondo. Leggi

pubblicità
Le contraddizioni del turismo del dolore

Le baraccopoli delle grandi città sono diventate mete turistiche. I visitatori ne escono con un senso di sollievo e nessuna consapevolezza di ciò che hanno visto. Leggi

In Pakistan rinasce il patriarcato letterario

La letteratura urdu ha perso il suo valore sovversivo e riformatore. Oggi i romanzi di successo propongono solo figure femminili sottomesse e arrendevoli. Leggi

Cosa rende invisibili i diritti delle donne pachistane

Metà della popolazione del Pakistan è, in forme diverse, schiava dell’altra metà, e tutti sembrano accettarlo. Leggi

Giornalisti rapaci

Da sempre i reporter danno la caccia alle storie. Ma alcuni dimenticano la dignità delle persone, diventando dei predatori. L’analisi di Rafia Zakaria, che è al festival di Internazionale a Ferrara. Leggi

Le ragazze con il velo sfidano gli stereotipi ai concorsi di bellezza

Sara Iftekhar è la prima finalista di Miss England a indossare l’hijab. La sua scelta dimostra quanto siano cambiate le idee di femminilità, autonomia e bellezza negli ultimi dieci anni. Leggi

pubblicità
I figli dimenticati del terrore

Le operazioni militari possono smantellare i gruppi terroristici. Ma non cancellano il lavaggio del cervello subìto dai bambini rapiti dai miliziani del gruppo Stato islamico. Leggi

Le donne afgane sono state tradite da chi doveva liberarle

L’intervento statunitense in Afghanistan sosteneva di voler salvare le donne dai taliban. Ma per ottenere un cambiamento reale, la questione femminile va affrontata nelle sfide quotidiane della cultura locale. Leggi

In Pakistan la legge non ferma i delitti d’onore

Malgrado una legge del 2016 molte donne (e alcuni uomini) vengono uccise per aver rifiutato un matrimonio, per relazioni immaginarie, per ottenere un’eredità o sbarazzarsi di vicini scomodi. Leggi

Un visto di lavoro è più utile degli aiuti allo sviluppo

Per ridurre la povertà è essenziale la libertà di spostarsi dove c’è disponibilità di lavoro. Ma le frontiere e le discriminazioni lo impediscono. Leggi

Le donne musulmane vincono la sfida della matematica

Uno spinoso quesito matematico, un rompicapo di disegno industriale sono niente rispetto a ciò che affrontano ogni giorno solo per andare e tornare da scuola o dal lavoro. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.