The New Arab

Israele contro l’agenzia per i rifugiati palestinesi

Non è la prima volta che Tel Aviv cerca di eliminare l’Unrwa. Ma ora le sue accuse sono sostenute dai paesi occidentali che hanno sospeso i fondi. Una reazione eccessiva, scrive The New Arab Leggi

I siriani tornano a sfidare il regime di Assad

Un movimento nato nelle zone controllate dal governo si è diffuso in tutta la Siria. Il suo obiettivo è superare le divisioni e rovesciare la dittatura con la resistenza pacifica Leggi

L’unità dello Yemen è ancora lontana

Dopo anni di guerra il paese resta diviso tra il nord sotto il controllo dei ribelli sciiti huthi e il sud separatista. I negoziati sono in stallo e le varie fazioni continuano a combattere Leggi

Una strategia inefficace contro il terrorismo

Il governo somalo, armando le milizie locali, ha ottenuto successi nella lotta contro Al Shabaab. Ma, come mostrano i recenti attentati, non ha fermato la minaccia jihadista Leggi

Le vecchie élite si spartiscono il potere con la violenza

Il 12 luglio il presidente della National oil corporation (Noc), Mustafa Sanalla, è stato licenziato dal governo di unità nazionale (Gnu) di Dbaibah. Al suo posto è stato... Leggi

Moqtada al Sadr paralizza la politica irachena

Il religioso sciita vuole guidare le istituzioni rimanendo dietro le quinte. Per questo ha organizzato una mobilitazione in tutto il paese, con il rischio di aggravare le divisioni e il caos Leggi

L’ascesa del pop indù che alimenta la violenza religiosa

Un genere popolare di canzoni suprematiste indù ha fornito una nuova colonna sonora alle violenze ripetute che prendono di mira la comunità musulmana. Leggi

Chi ha paura della bandiera palestinese

La rimozione delle bandiere palestinesi da parte di polizia ed esercito è sistematica in Israele. Non si tratta di una semplice imposizione di autorità, l’obiettivo è la cancellazione dell’identità palestinese. Leggi

Il femminismo di facciata del presidente tunisino

Da mesi Kais Saied scioglie organi democraticamente eletti e ne nomina di nuovi, completamente sotto il suo controllo, anche se più rispettosi della parità di genere Leggi

Gli afroiracheni lottano da secoli per i loro diritti 

In Iraq i discendenti degli schiavi neri deportati da Zanzibar e dall’Africa orientale sono ancora discriminati sul piano sociale e politico, oltre che una delle comunità più a rischio per la crisi climatica estrema che colpisce il paese. Leggi

Per il mondo arabo il 2022 sarà ancora più difficile

La pubblicazione di nuovi rapporti internazionali dipinge un quadro di tempi difficili per la regione araba: la sua popolazione manca di reddito, istruzione e servizi di base che garantiscano una vita dignitosa. Leggi

A Radio Muqdisho si torna a parlare italiano

Per aumentare la sua influenza in Somalia l’Italia si affida alle iniziative culturali. Ma i suoi sforzi sono accolti con freddezza da chi non ha dimenticato il passato coloniale Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.