Genetica

Fusione di popolazioni

L’analisi del dna ha permesso di ricostruire alcuni aspetti della popolazione del Madagascar. Come si pensava, i primi abitanti erano di origine asiatica: poche centinaia... Leggi

Le varianti della dislessia

Un ampio studio sulla dislessia ha identificato 42 varianti genetiche associate al disturbo. Quindici interessano geni coinvolti nelle abilità cognitive, mentre le altre... Leggi

pubblicità
Invecchiamento programmato

Secondo alcuni ricercatori statunitensi l’invecchiamento non è causato soprattutto dall’accumulo di danni, come si pensava, ma è programmato nel dna di tutti i mammiferi Leggi

I geni della medusa che ringiovanisce

Gli esemplari di Turritopsis dohrnii che vivono abbastanza a lungo sono capaci di riavviare il loro ciclo vitale grazie a un profondo processo di trasformazione guidato dal dna Leggi

I sosia si somigliano anche nei geni

Può sembrare intuitivo, ma uno studio ha confermato che le persone con un aspetto incredibilmente simile senza essere parenti condividono molte variazioni genetiche Leggi

pubblicità
Piante modificate

È stato modificato geneticamente lo sviluppo delle radici dell’Arabidopsis, una pianta da fiore usata spesso come modello in laboratorio. I ricercatori hanno progettato... Leggi

Gli amici si riconoscono dall’odore

Il motivo per cui l’odore ha un ruolo importante nella formazione delle amicizie è ancora oscuro. Eppure secondo uno studio il primo “clic” tra due persone avviene proprio grazie al naso. Leggi

Due lupi nel cane

Il genoma di una settantina di lupi vissuti fino a centomila anni fa in Europa, Siberia e Nordamerica mostra una doppia discendenza del cane (Canis familiaris) dagli antenati... Leggi

L’albero che si sdoppia

L’analisi genetica ha confermato quello che gli abitanti dell’isola del Borneo e delle Filippine sapevano già: due alberi considerati dai botanici un’unica specie appartengono... Leggi

I rischi delle persone alte

L’altezza delle persone influisce sulla loro salute. Si sapeva già che le persone alte tendono ad avere un rischio maggiore di fibrillazione atriale e minore di malattie... Leggi

pubblicità
Alle origini del lupus

I ricercatori del Francis Crick institute di Londra hanno individuato una delle cause del lupus eritematoso sistemico, la malattia autoimmune che colpisce vari organi e tessuti... Leggi

Il dingo e i suoi parenti

Il dingo, un canide selvatico che vive in Australia, è più vicino ai cani che ai lupi. Alcuni ricercatori hanno confrontato il suo dna con quello dei lupi della Groenlandia... Leggi

Cellule ringiovanite

I ricercatori del Babraham institute, nel Regno Unito, hanno fatto regredire le cellule umane adulte della pelle in cellule giovani, senza però snaturarle, cioè conservando... Leggi

I segreti del genoma umano

È stata costruita una mappa più completa del genoma umano. La prima era stata presentata nel 2000, più di vent’anni fa. Le nuove ricerche, pubblicate su Science, hanno... Leggi

L’albero genealogico umano

Usando dati antichi e moderni è stato ricostruito l’albero genealogico dell’umanità. I ricercatori hanno analizzato il genoma di 215 popolazioni umane, integrandolo... Leggi

pubblicità
La natura nei geni

L’amore degli esseri umani per la natura è scritto nei geni? I ricercatori dell’università di Singapore hanno cercato di verificarlo analizzando il comportamento di... Leggi

Cosa aspettarci dall’evoluzione del virus dopo la variante omicron

Il sars-cov-2 può ancora riservare sorprese. Sapere qual è stata la sua evoluzione in questi due anni porta a dire che le future varianti potrebbero essere completamente diverse dalle precedenti. Leggi

Dalle piante agli insetti

Il genoma della mosca bianca del tabacco (Bemisia tabaci) contiene decine di geni provenienti dalle piante di cui si nutre. I ricercatori dell’università di Parigi-Saclay... Leggi

La breve storia del kunga

Il kunga, un equino di cui sono stati trovati i resti in alcune tombe in Siria, era un incrocio tra un’asina e un emippo, l’asino selvatico asiatico ormai estinto. Secondo... Leggi

Storia del litchi

È stato analizzato il dna del litchi (Litchi chinensis), un albero originario del sudovest della Cina. Secondo lo studio, pubblicato su Nature Genetics, la pianta è stata... Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.