Indigeni

I bambini indigeni scomparsi nei collegi del Canada

Tra l’ottocento e il novecento, migliaia di bambini indigeni sono stati prelevati dalle loro famiglie e trasferiti nelle scuole residenziali. Il governo e la chiesa cattolica volevano assimilarli alla società bianca. Molti sono morti. Il video. Leggi

La potente voce di Lupita in difesa dei nativi del Chiapas

In un paese dove i nativi vengono perseguitati e cacciati dalle loro terre, è emersa una nuova leader coraggiosa: Lupita, una giovane messicana in prima linea nella resistenza dei popoli indigeni. Il video del Guardian. Leggi

pubblicità
In Perù i narcotrafficanti minacciano i leader indigeni

Nell’Amazzonia peruviana i gruppi criminali cercano di sottrarre la terra alla popolazione per estendere le piantagioni di coca. Le minacce e le violenze sono sempre più numerose e soprattutto restano impunite. Leggi

In Honduras si rischia la vita per salvare l’ambiente

È il paese più pericoloso al mondo per i militanti ambientalisti. L’omicidio di Berta Cáceres non ha fermato la lotta per la difesa delle risorse naturali. Leggi

In Nicaragua il conflitto per le terre indigene divide le comunità

Gli agricoltori nicaraguensi si spingono sempre più verso le terre indigene considerate più fertili, minacciando la popolazione locale dei miskito. Leggi

pubblicità
La lotta dei popoli indigeni del Brasile contro la diga di Belo Monte

Un leader delle comunità locali ha accusato il governo di non aver consultato gli indigeni prima di costruire l’impianto. Le associazioni ambientaliste criticano il complesso per i danni provocati all’ambiente e alle persone che vivono nella foresta amazzonica. Leggi

La Bolivia permette l’esplorazione petrolifera delle aree protette

Il governo guidato da Evo Morales ha già stipulato accordi con diverse multinazionali straniere. Le comunità indigene che vivono nelle riserve naturali saranno risarcite con l’1 per cento degli investimenti delle aziende petrolifere. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.