Kenya

Kenya

Capitale
Nairobi
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Scellino keniota
Superficie
Risultati confermati

La corte suprema del Kenya ha confermato il 5 settembre la vittoria del vicepresidente uscente William Ruto alle presidenziali del 9 agosto. Il suo principale avversario,... Leggi

Raila Odinga fa ricorso

Il 22 agosto il candidato sconfitto Raila Odinga ha presentato ricorso alla corte suprema keniana contro l’esito delle elezioni presidenziali del 9 agosto, affermando di... Leggi

pubblicità
Vittoria opaca

È stato annunciato il 15 agosto il vincitore delle presidenziali keniane svolte sei giorni prima: William Ruto, 55 anni, vicepresidente nell’amministrazione uscente di... Leggi

In Kenya la democrazia ha bisogno di qualcosa di più delle elezioni

“Voterò, perché ai miei nonni e bisnonni è stato negato il voto da un governo coloniale razzista, e questo è il minimo che posso fare per onorare la loro memoria. Ma consentitemi di votare soffocando uno sbadiglio”, scrive l’analista kenyana Nanjala Nyabola. Leggi

Pronti a votare ma senza convinzione

Il 9 agosto i keniani sono chiamati alle urne per eleggere il presidente e il parlamento. Nella corsa alla massima carica dello stato ci sono alcune novità, ma per il resto prevale l’apatia Leggi

pubblicità
La pioggia nei capelli

La scrittrice keniana Idza Luhumyo ha vinto il premio Ako Caine riservato alla letteratura africana Leggi

Campagna scorretta

I preparativi per le elezioni generali del 9 agosto in Kenya si scontrano con la necessità di escludere le false notizie dal dibattito politico, scrive The East African.... Leggi

L’istruzione aiuta a reagire alla crisi climatica

L’alfabetizzazione è la base per acquisire le competenze necessarie per affrontare gli eventi climatici estremi. Viaggio in Kenya, in Nepal e in Malaysia dove l’istruzione fa la differenza per agricoltori e pescatori. Leggi

Tornare nella più grande baraccopoli africana per migliorarla

Kibera è uno dei più grandi slum dell’Africa. Alcuni giovani che sono nati lì sono riusciti ad andarsene per studiare all’università. Ma ora stanno tornando per renderlo un posto migliore. Il reportage video di Lorenzo Colantoni. Leggi

Aumentano i salari

Il 2 maggio il presidente keniano Uhuru Kenyatta ha annunciato un aumento del salario minimo pari al 12 per cento, fino a 13.500 scellini keniani (circa 117 dollari) al mese,... Leggi

pubblicità
Il bar di Nairobi che lotta contro la discriminazione delle persone sorde

Il Pallet Cafe ha tre filiali e il suo staff è composto in prevalenza da non udenti. È un esempio di inclusione di successo, in un paese dove i sordi subiscono discriminazioni quotidiane ed entrare nel mondo del lavoro è quasi impossibile. Leggi

Un accordo opportunista sulla pelle dei migranti

Il Regno Unito ha deciso di affidare al Ruanda la gestione dei profughi che non vuole sul suo territorio. Kigali ospita già persone respinte da altri paesi e non le tratta come dovrebbe Leggi

La siccità non aspetta

Da due anni in Somalia non piove abbastanza. Centinaia di migliaia di famiglie hanno già perso le loro fonti di sussistenza. I politici, però, pensano solo alle prossime elezioni Leggi

Esitanti sui vaccini

Anche se appena il 5 per cento della popolazione keniana è stato vaccinato contro il covid-19, il ministro della salute Mutahi Kagwe ha annunciato che dal 21 dicembre per... Leggi

Un passo avanti contro la malaria

Il 6 ottobre, con l’approvazione del primo vaccino contro la malaria da parte dell’Organizzazione mondiale della sanità, il mondo ha fatto un enorme passo avanti nella... Leggi

pubblicità
Nairobi fatica a diventare una città africana

L’intestazione di una strada ha innescato un’aspra polemica sulla memoria di Nairobi che va avanti fin dalla fondazione della capitale keniana. Leggi

In Kenya la satira sfida il potere

L’umorismo e la satira sono diventati uno dei modi principali per esprimere tutta l’insofferenza verso gli incompetenti e i corrotti al potere. Ma il governo keniano non ha il senso dell’umorismo. Leggi

In Darfur la guerra non è mai finita

Da gennaio nuovi scontri e attacchi hanno colpito la regione occidentale del Sudan. Il ritiro della missione di pace e le difficoltà legate alla transizione politica alimentano il conflitto tra diverse comunità locali. Leggi

Il nuovo coronavirus frena l’ascesa della classe media africana

Dal Kenya alla Nigeria, dal Sudafrica al Ruanda, la pandemia ha tagliato i mezzi di sostentamento di lavoratori e lavoratrici che stavano contribuendo ad alimentare l’espansione economica dell’Africa. Leggi

La scuola a distanza è impossibile per i ragazzi delle campagne del Kenya

Molti ragazzi poveri non hanno la possibilità di usare internet per andare avanti con le lezioni. E il governo non ha ancora annunciato la riapertura degli istituti. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.