Sommario

893 (15 / 21 aprile 2011)

Chi l’ha detto che l’energia non può essere pulita?

Sole, vento e acqua sono un’alternativa concreta al petrolio e al nucleare. Un’inchiesta di Le Monde.

893 (15 / 21 aprile 2011)

Scorie

L’uomo moderno è comparso sulla Terra duecentocinquantamila anni fa. E almeno duecentocinquantamila sono gli anni necessari alle scorie provenienti dal cuore del reattore di una centrale nucleare per raggiungere un livello di radioattività non dannosa. Nessuno, per ora, è riuscito a trovare un sistema per ridurre questo tempo né per smaltire o conservare le scorie in modo sicuro. Oggi vengono sotterrate, ma è difficile immaginare come sia possibile far sapere agli esseri umani che abiteranno sul nostro pianeta tra migliaia di anni che in quel deposito, in quella cava, in quel magazzino ci sono rifiuti pericolosissimi. Il nucleare è una tecnologia che può produrre energia, ma anche vittime e distruzione, e non è un caso se uno dei suoi primi usi è stato in una guerra. Naturalmente si può sempre sperare che prima o poi qualcuno riesca a inventare un sistema per eliminare le scorie. Per ora su questo tema i sostenitori del nucleare sorvolano in modo elegante, come se fosse un problema secondario. Invece è fondamentale. Perché mettere soldi e ricerca in una fonte energetica che produce rifiuti pericolosi per migliaia di anni è pura follia. Leggi

Attualità

Le mani straniere sul cacao ivoriano

I giganti dell’industria agroalimentare mondiale sfruttano i coltivatori della Costa d’Avorio. Creando povertà e tensioni etniche.

pubblicità

Giappone

Un nuovo inizio

Non si conosce ancora la portata esatta della catastrofe che ha colpito il Giappone. Sicuramente il paese reagirà, come ha fatto in passato. Anzi, tornerà più forte di prima, scrive Ian Buruma.

Ritratti

Martha Rocha. L’ora della legge

È a capo della polizia di Rio de Janeiro. Dovrà sconfiggere i narcos e la corruzione. Entro il 2014, quando cominceranno i Mondiali di calcio.

Cultura

Il tramonto del dvd

pubblicità

Il mal di schiena ereditato

Il mal di schiena è genetico? Leggi

Viaggi

Adesso tocca a Rangoon

La liberazione della leader birmana Aung San Suu Kyi apre nuove prospettive per il turismo. Evitando, però, di favorire il regime militare.

Opinioni

Il velo di Sarkozy

Anime Festanti

Yo Yo Mundi, Javier Girotto, Marta sui tubi Leggi

Graphic journalism

Cartoline dalla Corea

Di Esther Lee

pubblicità

Carri armati

Con le parate militari le autorità vogliono lanciare un messaggio di potere e chiarire che hanno il controllo del paese. Leggi

Americhe

Martelly, tra demagogia e promesse di ricostruzione

Andrà tutto bene

Il programma radiofonico Yihye besseder è una guida per sopravvivere al caos sociale israeliano. Leggi

Il giudice Goldstone non ha sbagliato

L’uccisione di circa 300 civili palestinesi, tra cui decine di donne e bambini, non è un buon motivo per fare un profondo esame di coscienza nazionale? Di chi è la responsabilità? Leggi

Riscoprire i passati

Jack Goody, Rinascimenti. Uno o molti? Leggi

pubblicità

Sierra Leone

Nelle celle di Freetown

Il carcere di Pademba road ospita 1.307 detenuti in condizioni disperate. L’ unica speranza di uscire è corrompere la polizia. Le foto di Fernando Moleres e il reportage di John Carlin.

Pop

Lo scrittore e la capra

Di Chris Abani

Economia e lavoro

Il Portogallo si arrende a Bruxelles

Opinioni

8,6 per cento

Pop

Le ombre della rivoluzione

Per chi ha vissuto sotto due regimi totalitari è quasi insopportabile essere testimone del declino americano, scrive lo scrittore rumeno Norman Manea.

pubblicità

Africa e Medio Oriente

Una cupola di ferro per difendere Israele

Scienza

La particella misteriosa

Le foto degli altri

La mostra di Richard Prince e le accuse di contraffazione. Leggi

Opinioni

L’Europa senza bussola

Socrate alla riscossa

Quando le esperienze letterarie portano a una meta luminosa. Leggi

In copertina

I successi dell’energia pulita

L’incidente alla centrale di Fukushima ha riaperto il dibattito sull’energia. Si può ridurre la dipendenza dal nucleare e dal petrolio? Quattro progetti in Spagna, Svezia e Francia dimostrano che le fonti rinnovabili sono un’alternativa concreta. Il reportage di Le Monde.

Asia e Pacifico

La più grande e corrotta democrazia del mondo

Stati Uniti

Mamma, cos’è un orgasmo?

Un secolo fa i manuali di educazione sessuale per ragazzi parlavano solo di api, galline e vitellini. Oggi descrivono senza metafore organi genitali e tecniche di masturbazione. E hanno una soluzione per ogni problema.

Tecnologia

Troppi aghi nel pagliaio

A volte riceviamo così tanti dati e suggerimenti da non riuscire più a prendere una decisione. Si chiama sovraccarico da informazione e per affrontarlo non bastano dei buoni filtri.

Europa

In Finlandia gli euroscettici puntano al governo

Cercasi Obama disperatamente

Nonostante la feroce opposizione che ha dovuto affrontare dal giorno in cui è entrato in carica, chiaramente Obama è ancora aggrappato all’idea di se stesso come leader al di sopra delle parti. Leggi

Ritorno alla normalità

Emmanuel Carrère, Vite che non sono la mia Leggi

Visti dagli altri

Gli errori dell’Italia sull’immigrazione

La strategia del governo è chiara: fare in modo che gli immigrati abbandonino volontariamente il paese. Ma il resto dell’Europa non ha nessuna intenzione di accoglierli.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.