Sommario

917 (30 settembre/6 ottobre 2011)

La mente di Facebook

Sheryl Sandberg ha fatto guadagnare milioni di dollari a Facebook. Imponendo il suo stile in un ambiente dominato dagli uomini.

917 (30 settembre/6 ottobre 2011)

Giornali

I giornali italiani (quotidiani e settimanali d’attualità) per numero di persone che li seguono su Twitter. Dati aggiornati alle 17.30 di mercoledì 28 settembre 2011.

La Repubblica: 113.670

Il Fatto quotidiano: 92.920

La Gazzetta dello sport: 72.491

Internazionale: 71.138

Corriere dello sport: 62.133

Il Giornale: 45.228

La Stampa: 21.201

Milano Finanza: 16.871

Corriere della sera: 12.655

L’Espresso: 10.258

Fonte: Twitter

Grazie. Ci vediamo a Ferrara.

Internazionale, numero 917, 30 settembre 2011 Leggi

Visti dagli altri

È il momento della verità

Anche gli imprenditori chiedono le dimissioni di Berlusconi. Senza riforme il futuro dell’Italia appare sempre più fosco. Ma c’è una parte del paese che non si arrende.

pubblicità

Un salto verso il cielo

Il fotografo iracheno Jamal Penjweny ha chiesto ai suoi concittadini di saltare. Per liberare la loro energia e aiutarli a ritrovare la dignità perduta. Leggi

Graphic journalism

Cartoline da New York

Yvetta Fedorova

Asia e Pacifico

Tutte le strade portano a Islamabad

dimostrano che la transizione in Afghanistan è sempre più complicata. E che il ruolo del Pakistan è decisivo.

pubblicità

Fumetti

In India cresce la proposta di graphic novel che affrontano argomenti come terrorismo, paranoia e repressione.

Il grafico fuorviante

Nel 2010, 1,6 milioni di donne nel mondo sono state colpite da tumore al seno. Leggi

Obama nella trappola israeliana

Finché Netanyahu sarà primo ministro la costruzione degli insediamenti continuerà. E finché continuerà, i negoziati arabo-israeliani non andranno da nessuna parte. Leggi

Le terre degli indigeni

Un professore universitario ricorda alla platea che l’università di Victoria, in Canada, è stata costruita sulle terre di una popolazione indigena. Leggi

Opinioni

Caravaggio all’Avana

pubblicità

Dimettersi per ripartire

Valeria Parrella, Lettera di dimissioni Leggi

In copertina

La mente di Facebook

Sheryl Sandberg ha fatto guadagnare milioni di dollari a Facebook. Imponendo il suo stile in un ambiente dominato dagli uomini. L’articolo del New Yorker.

Burkina Faso

Appuntamento al cinema

Nonostante gli imprevisti, le difficoltà e la concorrenza di Nollywood, il Fespaco di Ouagadougou resta il più importante festival del cinema africano. Un giornalista statunitense alla scoperta delle ragioni del suo successo.

Attualità

Oltre il limite di velocità

Sembra che i neutrini possano andare più veloce della luce. Una scoperta sorprendente ancora tutta da verificare. Se fosse confermata cambierebbe le basi della fisica moderna.

Pop

Guerra e amore

Di Janine Di Giovanni

pubblicità

Africa e Medio Oriente

Le donne saudite chiedono di più

Il re dell’Arabia Saudita concederà alle donne alcuni diritti politici. È un passo importante nella storia del paese ma il cammino verso la modernità è pieno di ostacoli.

Americhe

La lunga battaglia contro la pena di morte

L’esecuzione di Troy Davis non ha fatto cambiare idea agli statunitensi. Ma ha riacceso il dibattito sulla capacità dei tribunali di garantire che nessun innocente venga ucciso.

Perù

I paradossi di Lima

Il regime di Alberto Fujimori e la crisi degli anni novanta sembravano lontani. I peruviani erano felici e il paese era in pieno boom. Poi sono arrivate le elezioni. La cronaca di Daniel Titinger.

Scienza

La triplice sfida al cancro

La lotta ai tumori è un compito difficile. Bisogna adottare standard coerenti nella ricerca delle sostanze cancerogene, resistere alle lobby e migliorare le strategie di comunicazione.

Opinioni

Fattori per buona scuola

pubblicità

Pop

Di Nick Hornby

La faccia del candidato

Le primarie per designare il candidato alle presidenziali del Partito socialista hanno suscitato un certo interesse nel paese. Leggi

Lo scrittore interiore

In tutti noi che usiamo la scrittura – per articoli, relazioni, saggi universitari, blog o email – c’è uno scrittore interiore. L’unica cosa che dobbiamo fare è imparare a liberarlo. Leggi

Bank of coyote

Ry Cooder, Radiofiera, Boots Electric Leggi

Comprendere per sopravvivere

Siddhartha Mukherjee, L’imperatore del male Leggi

Scienza

Guidati da un profumo

La percezione degli odori influenza i nostri comportamenti, determina l’umore e incide sulle decisioni che prendiamo. Anche se spesso non ce ne rendiamo conto.

Asia e Pacifico

Negoziati a rischio

Nell’amministrazione statunitense c’è chi vuole ritardare il dialogo con i taliban

Economia e lavoro

L’Europa decide il suo futuro

I politici europei hanno ormai poco tempo per trovare una soluzione alla crisi del debito. I problemi non riguardano solo i salvataggi, ma la necessità di una maggiore integrazione.

Viaggi

Sorprese indonesiane

L’isola di Java offre città tentacolari e paesi dove regna la calma. Ma anche colline che ospitano antiche cerimonie religiose e piantagioni di tè.

Imparare da Jackson

Sto organizzando una festa di compleanno per mio figlio, che compie otto anni. Che tipo di animazione potrei proporre? Leggi

Acqua alla testa

Per prevenire l’emicrania bisogna bere più acqua? Leggi

Europa

Il presidente russo è eterno

Vladimir Putin vuole tornare al Cremlino e rimanerci fino al 2024. Un’ipotesi possibile in un paese dove le elezioni sono state svuotate di ogni significato. Il commento di Yulia Latynina.

Editoriali

It’s the end of the Rem

The Guardian

110 punti base

Quest’estate l’Italia ha perso 110 punti base, cioè l’1,1 per cento di interessi sul debito pubblico, rispetto alla Spagna. Leggi

Editoriali

Berlusconi come Nerone

Financial Times

Visti dagli altri

Chi ha ucciso L’Aquila

La tragedia del terremoto del 2009 si poteva evitare? Il processo contro alcuni scienziati, cominciato il 20 settembre, resterà un caso esemplare per ogni catastrofe futura.

Ritratti

Aleksej Navalnij. Caccia ai corrotti

Combinando nazionalismo e campagne online contro la corruzione, è diventato negli ultimi anni una delle voci più ascoltate tra gli oppositori di Vladimir Putin.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.