Bulgaria

Bulgaria

Capitale
Sofia
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Lev bulgaro
Superficie
Di nuovo alle urne

Dopo il fallimento delle trattative per la formazione del nuovo governo, il presidente bulgaro Rumen Radev ha indetto le elezioni anticipate per il 2 aprile, le quinte in... Leggi

In bilico tra due mondi

Da più di quindici anni il fotografo bulgaro Vladimir Vasilev ritrae i cambiamenti rapidi e brutali del suo paese. Che lui stesso fatica a riconoscere, scrive Christian Caujolle Leggi

pubblicità
La crisi infinita

In Bulgaria le quarte elezioni legislative in 18 mesi si sono concluse con un’affluenza del 39 per cento e la vittoria del Gerb, il partito del vecchio uomo forte di Sofia,... Leggi

Senza bussola

Dopo appena sei mesi in carica, la coalizione di governo liberal-socialista guidata dal primo ministro Kiril Petkov (nella foto) è stata sfiduciata dal parlamento il 22 giugno... Leggi

La crisi politica in Bulgaria paralizza i lavori europei sui Balcani 

Le dimissioni del primo ministro rischiano di lasciare il paese in mano ai partiti filorussi e a chi si oppone all’ingresso della Macedonia del Nord nell’Ue. Per l’Unione si tratta di un nuovo banco di prova per il principio del consenso. Leggi

pubblicità
Di nuovo in crisi

Dopo sei mesi di apparente stabilità, la Bulgaria è precipitata in una nuova crisi politica. Il leader del partito populista Itn, l’ex cantante Slavi Trifonov, ha annunciato... Leggi

Il tramonto di Borisov

È durata meno di ventiquattr’ore la carcerazione preventiva dell’ex primo ministro bulgaro Bojko Borisov ( nella foto ), arrestato con accuse di corruzione giovedì 17... Leggi

Sofia è la capitale europea delle programmatrici

In Bulgaria c’è la più alta presenza di donne nel settore informatico di tutta l’Unione europea. Ma la strada verso le pari opportunità è ancora lunga Leggi

La fine di un’era

Dopo dodici anni di potere quasi ininterrotto, le elezioni del 14 novembre potrebbero aver segnato la fine dell’era di Bojko Borisov, scrive e-vestnik: il partito del premier... Leggi

Un’altra volta alle urne

La quarta, violentissima ondata di covid-19 e la stanchezza degli elettori rendono molto difficile prevedere il risultato delle elezioni legislative bulgare del 14 novembre,... Leggi

pubblicità
Europa orientale, delta plus e le altre notizie sul virus

Crescono i casi nell’Europa centrorientale e in Russia, il Regno Unito sorvegliato speciale, Amnesty international chiede un’inchiesta al parlamento italiano sul covid-19 nelle case di cura: l’attualità sulla pandemia. Leggi

Ritratti dell’opposizione bulgara

Per la Bulgaria è stata un’estate politicamente calda: da luglio migliaia di giovani partecipano alle manifestazioni contro la corruzione e la criminalità. Ecco quali sono le novità di questa lotta democratica. Leggi

L’euroscetticismo in Bulgaria è una copertura per le vecchie élite

L’antiliberalismo e l’attacco contro la società civile servono per neutralizzare la resistenza interna. In Bulgaria la democrazia si sta deteriorando. Leggi

A Belgrado i giovani manifestano contro il rischio dell’autoritarismo

Anche se i mezzi d’informazione internazionali ne hanno parlato poco, le proteste in corso in Serbia si profilano come l’evento più importante per il paese in questo 2017. Le dimostrazioni hanno quasi subito messo in ombra il successo ottenuto da Aleksandr Vučić, che il 2 aprile ha vinto le elezioni presidenziali. Leggi

Il centrodestra vince le elezioni in Bulgaria.
Il centrodestra vince le elezioni in Bulgaria. Con il 33 per cento dei voti, il centrodestra guidato dall’ex primo ministro Bojko Borisov ha vinto le elezioni anticipate che si sono svolte in Bulgaria. Il partito socialista, principale formazione di opposizione, è arrivato al 28 per cento. Borisov, che si avvia a formare il suo terzo governo, aveva dato le dimissioni lo scorso novembre, dopo che alle elezioni presidenziali aveva vinto il candidato filorusso Rumen Radev, appoggiato dall’opposizione.
pubblicità
Il presidente bulgaro Rumen Radev nomina un primo ministro ad interim.
Il presidente bulgaro Rumen Radev nomina un primo ministro ad interim. Ognyan Gerdzhikov, settant’anni, ex portavoce del parlamento, è il nuovo primo ministro bulgaro, incaricato di traghettare le istituzioni fino alle elezioni politiche anticipate che si terranno il 26 marzo. Il paese era senza premier da novembre, quando il primo ministro di centrodestra Bojko Borisov ha dato le dimissioni.
In Bulgaria un treno merci è deragliato ed esploso provocando almeno quattro morti.
In Bulgaria un treno merci è deragliato ed esploso provocando almeno quattro morti. Il treno, che trasportava gas liquido, è deragliato la mattina del 10 dicembre nei pressi del villaggio di Hitrino, nel nordest del paese. L’esplosione ha provocato quattro vittime e più di venti feriti e l’incendio ha danneggiato una ventina di edifici. Secondo le autorità locali l’esplosione è avvenuta quando due cisterne trasportate dal treno hanno colpito una linea elettrica.
Approvate le dimissioni del primo ministro Bojko Borisov.
Approvate le dimissioni del primo ministro Bojko Borisov. Il parlamento bulgaro ha approvato le dimissioni di Bojko Borisov, presentate dal primo ministro del governo di centrodestra subito dopo le elezioni presidenziali che hanno visto la vittoria di Rumen Radev, candidato filorusso appoggiato dall’opposizione. Ora la situazione politica appare molto incerta e non sono escluse elezioni politiche anticipate già nei primi mesi del 2017.
Bulgaria e Moldova eleggono dei leader vicini al Cremlino

Il 13 novembre bulgari e moldavi hanno eletto due presidenti filorussi. Un pieno di buone notizie per il presidente russo Vladimir Putin, che cerca di indebolire i rapporti tra i paesi europei. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.