Burkina Faso

Burkina Faso

Capitale
Ouagadougou
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Franco CFA
Superficie
La Brexit dell’Africa occidentale

I governi militari di Mali, Burkina Faso e Niger si sono spesso scontrati con l’organizzazione regionale Cédéao/Ecowas. Ora hanno deciso di uscirne. Ma per milioni di persone ci saranno conseguenze pesanti. Leggi

Divorzio in vista

Con una dichiarazione trasmessa in contemporanea sulle tv pubbliche nazionali, le giunte militari di Mali, Burkina Faso e Niger hanno annunciato l’uscita dalla Comunità... Leggi

pubblicità
I regimi militari di Burkina Faso, Mali e Niger lasciano la Cédéao/Ecowas

I regimi militari al potere in Burkina Faso, Mali e Niger hanno annunciato il 28 gennaio in una dichiarazione congiunta il ritiro dalla Comunità economica degli stati dell’Africa occidentale (Cédéao/Ecowas). Leggi

Un grande attacco jihadista causa quaranta vittime civili in Burkina Faso

Almeno quaranta civili sono morti il 26 novembre in un grande attacco jihadista a Djibo, nel nord del Burkina Faso, hanno annunciato il 28 novembre le Nazioni Unite. Leggi

I bilanci in rosso delle giunte golpiste

Nei paesi in cui prendono il potere con la forza, i militari promettono di migliorare la vita dei cittadini. Ma gli effetti sono spesso contrari. Lo dimostrano i casi di Mali, Niger e Burkina Faso Leggi

pubblicità
La tentazione del nucleare

Il Burkina Faso e il Mali hanno firmato due memorandum d’intesa con la Rosatom, l’agenzia russa per l’energia atomica, che porteranno alla costruzione di centrali nucleari... Leggi

La giunta militare del Burkina Faso afferma di aver sventato un tentativo di colpo di stato

La giunta militare del Burkina Faso ha annunciato il 27 settembre di aver sventato un tentativo di colpo di stato, avvenuto il giorno prima, quasi un anno dopo il golpe che ha portato al potere Ibrahim Traoré. Leggi

Alleanza tra golpisti

I leader delle giunte militari di Mali, Burkina Faso e Niger hanno firmato il 16 settembre a Bamako un patto di difesa, la carta del Liptako-Gourma, che istituisce un’alleanza... Leggi

Le ragioni dei continui colpi di stato in Africa

Cinque paesi della regione occidentale hanno subìto un golpe nel giro di due anni, l’ultimo è il Gabon. È un segno del fallimento degli stati postcoloniali plasmati dalla Francia: le istituzioni crollano e i militari si propongono come salvatori. Leggi

Burkina Faso Quarantaquattro civili sono stati uccisi in due villaggi nel nordest, vicino al confine con il Niger, ha fatto sapere l’8 aprile il governatore dell’area... Leggi

pubblicità

Algeria Il giornalista Ihsane El Kadi ( nella foto ) è stato condannato il 2 aprile a cinque anni di carcere con l’accusa di aver accettato denaro dall’estero e di aver... Leggi

Emmanuel Macron cerca di far ripartire le relazioni con l’Africa

Alla vigilia del suo viaggio in quattro paesi africani, il presidente francese ha illustrato il suo nuovo approccio al continente. Una rottura con il passato coloniale, ma che dovrà convincere l’opinione pubblica africana ed europea. Leggi

Parigi deve ritirare i soldati

Le autorità del Burkina Faso hanno annunciato il 20 gennaio la liberazione di 66 donne e bambini che erano stati sequestrati da presunti jihadisti la settimana prima. Negli... Leggi

Intanto nel mondo

Stati Uniti e Germania sbloccano i carri armati all’Ucraina, la Francia ritira le truppe dal Burkina Faso, più di trenta giornalisti uccisi in America Latina nel 2022, lockdown in Corea del Nord. Leggi

I militari fuori dalla politica

In Burkina Faso c’è stato il secondo golpe da gennaio. Il pretesto è l’incapacità dei leader di contrastare i jihadisti. I militari sono altrettanto responsabili, scrive un editorialista burkinabé Leggi

pubblicità
Il Burkina Faso è lo specchio delle contraddizioni francesi in Africa

Nella capitale burkinabé sono comparse le bandiere russe durante le manifestazioni antifrancesi del 2 ottobre dopo il nuovo golpe. Se Parigi non rinnoverà la sua politica africana Mosca ne approfitterà sempre di più. Leggi

Abbandonati dall’esercito

“Ancora una volta, in Burkina Faso, un evento d’attualità ne oscura un altro: a Seytenga sono stati uccisi con violenza inaudita dei civili che erano stati abbandonati... Leggi

In Africa la crisi della democrazia aggrava quella alimentare

I paesi governati da giunte militari stanno faticando a risolvere le tensioni sociali causate dalle ripercussioni della pandemia e della guerra in Ucraina. Ai militari manca legittimità politica e visione di lungo periodo. Leggi

Fare i conti con il passato

Il 6 aprile, dopo 35 anni di attesa e sei mesi di udienze, è arrivato il verdetto nel processo per l’omicidio di Thomas Sankara. Nel 1987 l’allora presidente fu ucciso... Leggi

Le vittime di Moura nascoste dalla propaganda

Con il pretesto della lotta al terrorismo, alla fine di marzo l’esercito maliano e i suoi alleati russi potrebbero aver ucciso centinaia di civili in una città del Mali centrale Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.