Russia-Ucraina

Cosa succede se la Russia è definita uno stato promotore del terrorismo

Con la sua risoluzione il parlamento europeo rispetta il proprio ruolo. Tuttavia la questione riguarda l’utilità di questo gesto e le sue conseguenze, ma anche l’opportunità e la necessità di negoziare un giorno la pace con Mosca. Leggi

La Polonia è una vittima collaterale dell’escalation russa

La caduta di un missile in Polonia non sarebbe stata intenzionale e i paesi della Nato si sono riuniti per consultazioni. L’incidente dimostra però quanto sia urgente arrivare a un negoziato che fermi la guerra russa in Ucraina. Leggi

pubblicità
Con la vittoria democratica al senato Biden vola tranquillo al G20 

Alla fine la prevista “ondata rossa” repubblicana non c’è stata, anche se i conservatori potrebbero ottenere una maggioranza risicata alla camera. Biden affronterà rinvigorito il G20, Xi Jinping e la questione degli aiuti all’Ucraina. Leggi

La diplomazia mondiale affronta un clima da logica di guerra

Al prossimo G20 di Bali Putin interverrà solo in videoconferenza. Gli altri capi di stato e di governo potranno parlare di persona della guerra in Ucraina e confrontare le rispettive posizioni riguardo alla Russia e alle sorti del conflitto. Leggi

Carne da cannone

In Russia la lettera aperta scritta da un’unità d’élite e pubblicata da alcuni influenti blogger militari ha sollevato nuove polemiche sulla gestione del conflitto ucraino.... Leggi

pubblicità
Una partita piena di bluff sulle esportazioni di cereali ucraini

Bloccando il passaggio nel mar Nero Putin cerca di scaricare la responsabilità della possibile carestia sui paesi occidentali, che a loro volta faticano a spiegare al sud del mondo che le cose stanno diversamente. Leggi

I giovani ucraini stanno già ricostruendo i villaggi distrutti

Ragazze e ragazzi provenienti dalle grandi città dell’Ucraina si sono organizzati per aiutare i piccoli centri devastati dall’occupazione russa e poi liberati dall’offensiva militare di Kiev. Il video del Guardian. Leggi

La sottomissione a Putin ha portato alla guerra in Ucraina

L’ex diplomatico russo Boris Bondarev racconta che la libertà intellettuale degli inizi ha ceduto il passo all’obbedienza cieca al capo del Cremlino, contribuendo a trascinare il paese nel conformismo e nel totalitarismo. Leggi

La guerra dei droni supera una nuova soglia con gli attacchi su Kiev

La Russia ha inviato decine di droni-kamikaze, cioè destinati a esplodere sull’obiettivo, per colpire la capitale ucraina. Sono fabbricati dall’Iran, costano poco rispetto ad altre armi e segnano un’evoluzione nella guerra. Leggi

In questa fase della guerra in Ucraina il negoziato sembra impensabile

La Turchia ha chiesto alla Russia un cessate il fuoco, ma Putin vuole incontrare prima Biden, e Kiev non intende fare concessioni territoriali. Uno spiraglio potrebbe forse aprirsi al G20 di novembre in Indonesia. Leggi

pubblicità
Cosa insegna all’Ucraina la guerra in Siria

Il sostegno militare alla Siria di Assad è servito a Mosca per rilanciare il suo status di potenza. Bombardando Kiev il Cremlino dimostra di voler proseguire su quella strada, ignorando e scavalcando le convenzioni di guerra. Leggi

La bomba sul ponte di Crimea ha scalfito l’invincibilità di Putin

La bomba sul ponte voluto da Putin nel 2018, alimenta una lotta tra clan all’interno dell’élite, che a questo punto si trova con un capo supremo vulnerabile ed esposto alle critiche. Leggi

Elon Musk privatizza anche la pace in Ucraina

Il proprietario della Tesla e dei razzi Space X si è lanciato sul campo diplomatico proponendo quattro scenari per la fine dell’invasione russa, forte anche dell’aiuto tecnologico dato all’esercito ucraino per sfuggire agli attacchi russi. Leggi

Da Sarajevo all’Ucraina la guerra è una realtà minacciosa

Al sicuro nelle loro roccaforti i politici russi giocano con la vita di miliardi di persone minacciando la guerra nucleare. E dimenticano ancora una volta che anche loro sarebbero spazzati via dal conflitto finale. Leggi

In difficoltà sul campo, Putin prova la guerra dei nervi

Con le truppe in ritirata nel nord dell’Ucraina, Putin cerca di rifarsi minacciando l’uso dell’arma nucleare e puntando sui prezzi energetici fuori controllo. Ma cosa farà se anche questa strategia dovesse fallire? Leggi

pubblicità
Da dove nasce l’ossessione di Putin per l’Ucraina

Il capo del Cremlino crede che russi e ucraini siano “un solo popolo” e per spiegare questa convinzione è tornato indietro di mille anni. Ma la guerra non sta andando secondo le sue previsioni. Il video del Guardian. Leggi

Putin sceglie l’escalation e vuole annettere le zone occupate in Ucraina

Il capo del Cremlino ha confermato la mobilitazione dei riservisti e i referendum di annessione nel Donbass e nella zona della centrale di nucleare di Zaporižžja. Una scelta che alza il livello dello scontro con l’Ucraina e con l’occidente. Leggi

Nuovi scontri tra Azerbaigian e Armenia, mentre la Russia guarda altrove

Rotta la tregua che durava dal 2020, i due paesi si fronteggiano mentre la guerra in Ucraina tiene impegnata Mosca. E il governo autoritario azero ne approfitta per vendere il gas all’Unione europea e usare i droni forniti dalla Turchia. Leggi

Prime crepe in Russia dopo la disfatta militare nel nordest ucraino

La guerra in Ucraina non sta andando come previsto e Putin riceve critiche dai suoi alleati interni. C’è chi ne chiede la destituzione, ma anche chi vorrebbe intensificare gli attacchi arrivando a togliere l’acqua alla popolazione ucraina. Leggi

La collera di Mosca dopo la controffensiva ucraina

Le truppe russe sono state cacciate da una zona nordorientale, migliorando l’umore dell’esercito ucraino. In Russia i commentatori rimproverano a Putin di non aver ancora vinto la guerra, mentre lui prepara la sua vendetta. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.