OSSESSIONI

Scuole

Come sta la scuola pubblica? In Italia non se la passa troppo bene: alunni e studenti la trovano vecchia e noiosa, e sono pochi i soldi a disposizione per migliorarla. Il confronto con il resto del mondo ci fa capire che non dev’essere per forza così.

In Cina gli studenti marxisti non hanno vita facile

Nelle università cinesi è obbligatorio studiare Marx. Ma quando gli studenti decidono di combattere le disuguaglianze, il Partito comunista li arresta. Leggi

La destra alla conquista delle scuole brasiliane 

Registrazioni in classe, libri di testo cambiati, insegnanti licenziati: il nuovo presidente brasiliano ha promesso un nuovo corso nelle scuole, accusate di essere state politicizzate dalla sinistra. Leggi

pubblicità
Prima dello sfascio

È sempre sorprendente scoprire che la scuola e l’università si sfasciano appena noi portiamo a termine gloriosamente i nostri studi. Leggi

A scuola le politiche di repressione sulla droga non servono a niente

Il ministero dell’interno ha stanziato 2,5 milioni di euro per finanziare i controlli antidroga nelle scuole: cani, telecamere, forze dell’ordine davanti e dentro le scuole. Ma è una battaglia retorica e inutile. Leggi

Com’è difficile essere studenti

Genitori iperprotettivi, fobie, bullismo e ciberbullismo: una conversazione con lo scrittore e psicoanalista Luigi Ballerini conferma che l’adolescenza non è davvero facile. Leggi

pubblicità
Gli studenti di tutto il mondo protestano per i loro diritti

Dal Messico allo Sri Lanka le nuove generazioni si sentono frustrate per la mancanza di prospettive dopo la laurea e sono sommerse dai debiti. Leggi

Una scuola aperta contro le discriminazioni

Le classi che ospitano ragazze e ragazzi dalle provenienze più diverse ci aiutano a conoscere meglio il mondo, gli altri e noi stessi. Leggi

I test Invalsi servono a migliorare la scuola?

Le proteste dei docenti e i boicottaggi hanno accompagnato le prove Invalsi fin dal primo anno di vita, il 2008. Ma in cosa consiste e a cosa servono? Leggi

Una classe di bambini rom in visita alla regina di Svezia

Invitati da una fondazione svedese, Rică, Pavel e i loro compagni s’imbarcano per Stoccolma sotto lo sguardo stupito del personale dell’aeroporto. Leggi

Sui problemi della scuola bisogna ascoltare le voci degli studenti

Si parla tanto di scuola, soprattutto in questi giorni a cavallo degli esami finali; ma è raro che a parlarne siano gli studenti. Quando capita è un’occasione preziosa. Leggi

pubblicità
Sulle tracce della maturità

Nel brano tratto dal Giardino dei Finzi-Contini non pochi studenti avranno avuto difficoltà. Quello da De vita solitaria è acuto. Pirandello invece è fuori contesto. Leggi

Democrazia in divisa

I miei nipotini vanno a scuola in divisa e questo mi riporta a un’epoca passata. È l’ennesimo segno del ritorno ai valori conservatori? Leggi

A scuola di ribellione negli Stati Uniti

Il movimento degli studenti contro le armi dà voce a un’indignazione che viene da lontano, ed è un atto d’accusa ai valori centrali della società americana. Leggi

Le donne musulmane vincono la sfida della matematica

Uno spinoso quesito matematico, un rompicapo di disegno industriale sono niente rispetto a ciò che affrontano ogni giorno solo per andare e tornare da scuola o dal lavoro. Leggi

La scuola deve insegnare a scrivere bene

Un documento del ministero orienta gli insegnanti a ripensare radicalmente il modo in cui s’insegna a scrivere agli studenti delle medie. Leggi

pubblicità
Gli italiani leggono poco e la scuola potrebbe fare di più

Secondo l’Istat in Italia si legge poco, sempre meno, ma questo non sembra essere un dato allarmante per il governo. Leggi

La scuola è più sola senza la legge sullo ius soli

Senatori e partiti che non hanno voluto discutere la legge sullo ius soli temperato e sullo ius culturae, hanno confermato la discriminazione contro più di 800mila bambini e ragazzi a cui è negata la cittadinanza. Leggi

La ricostruzione di Puerto Rico attira gli speculatori

Le infrastrutture dell’isola sono distrutte, la rete elettrica perlopiù non funziona mentre servizi fondamentali come scuole e ospedali faticano a restare aperti. Leggi

Un bersaglio di comodo

La nostra vecchissima istituzione scolastica, privata del suo modo di punire e premiare, fa sempre più fatica a stare in piedi. Leggi

Roma ha un problema con gli asili nido

Nel 2017 le domande d’iscrizione sono state 4.725 in meno rispetto a quattro anni fa. I problemi riguardano le rette e le scelte politiche fatte finora. Leggi

pubblicità