OSSESSIONI

Scuole

Come sta la scuola pubblica? In Italia non se la passa troppo bene: alunni e studenti la trovano vecchia e noiosa, e sono pochi i soldi a disposizione per migliorarla. Il confronto con il resto del mondo ci fa capire che non dev’essere per forza così.

Democrazia in divisa

I miei nipotini vanno a scuola in divisa e questo mi riporta a un’epoca passata. È l’ennesimo segno del ritorno ai valori conservatori? Leggi

A scuola di ribellione negli Stati Uniti

Il movimento degli studenti contro le armi dà voce a un’indignazione che viene da lontano, ed è un atto d’accusa ai valori centrali della società americana. Leggi

pubblicità
Le donne musulmane vincono la sfida della matematica

Uno spinoso quesito matematico, un rompicapo di disegno industriale sono niente rispetto a ciò che affrontano ogni giorno solo per andare e tornare da scuola o dal lavoro. Leggi

La scuola deve insegnare a scrivere bene

Un documento del ministero orienta gli insegnanti a ripensare radicalmente il modo in cui s’insegna a scrivere agli studenti delle medie. Leggi

Gli italiani leggono poco e la scuola potrebbe fare di più

Secondo l’Istat in Italia si legge poco, sempre meno, ma questo non sembra essere un dato allarmante per il governo. Leggi

pubblicità
La scuola è più sola senza la legge sullo ius soli

Senatori e partiti che non hanno voluto discutere la legge sullo ius soli temperato e sullo ius culturae, hanno confermato la discriminazione contro più di 800mila bambini e ragazzi a cui è negata la cittadinanza. Leggi

La ricostruzione di Puerto Rico attira gli speculatori

Le infrastrutture dell’isola sono distrutte, la rete elettrica perlopiù non funziona mentre servizi fondamentali come scuole e ospedali faticano a restare aperti. Leggi

Un bersaglio di comodo

La nostra vecchissima istituzione scolastica, privata del suo modo di punire e premiare, fa sempre più fatica a stare in piedi. Leggi

Roma ha un problema con gli asili nido

Nel 2017 le domande d’iscrizione sono state 4.725 in meno rispetto a quattro anni fa. I problemi riguardano le rette e le scelte politiche fatte finora. Leggi

Cittadini tra i banchi di scuola

Chiunque capitasse nelle classi italiane capirebbe che la legge sullo ius soli non è un obiettivo de iure, ma è la condizione de facto con cui si fa scuola tutti i giorni. Leggi

pubblicità
Contenuti educativi: perché forma e humour sono importanti

In rete c’è un’infinità di cose divertenti, interessanti, utili. E, a saper cercare, si trovano informazioni di qualità e molte opportunità di imparare qualcosa. Leggi

Com’era la scuola elementare italiana e com’è oggi

Il film di Alberto Lattuada del 1954, Scuola elementare, racconta l’Italia del dopoguerra in bilico tra autoritarismo e democrazia, in corsa verso il boom economico. Leggi

Perché gli insegnanti devono sostenere la battaglia per lo ius soli

Sono oltre 800mila i figli di immigrati che frequentano le nostre aule. Li guardiamo negli occhi tutti i giorni. Non possiamo fare finta di niente. Leggi

Una scuola per tutti

Nel migliore dei mondi possibili tutti dovrebbero studiare lungo l’intera esistenza, e non perché obbligati ma perché studiando si gusta di più la vita. Leggi

Uno sguardo indietro

La scuola è in pausa estiva. Ma poiché, che lo vogliamo o no, riaprirà, ecco un piccolo suggerimento senza pretese. Leggi

pubblicità
I test per entrare all’università sono un rebus

Gli esami di maturità sono per molti studenti l’anticipazione della selezione per le università a numero chiuso. Ma i test per l’accesso sono davvero così validi? Leggi

Che vuoi fare dopo la maturità?

C’è una domanda rituale che viene fatta alla fine di ogni esame orale dai presidenti della commissione, con un tono tra il solenne e il familiare. Leggi

Gli insegnanti fanno bene a protestare contro gli stipendi bassi

Il tema del salario degli insegnanti non è solo una rivendicazione sindacale, ma di democrazia. Leggi

Con le tracce della maturità la scuola ha perso un’occasione

Le tracce per la prima prova dell’esame di maturità sembrano scelte da una commissione che ha preso i primi temi che le sono venuti in mente. Leggi

Cinque ragioni per tornare a don Milani

La scuola italiana ha ancora molto da imparare dal maestro che negli anni sessanta denunciò le sue disuguaglianze. Leggi

pubblicità