Transgender

La città messicana dove il genere è fluido

A Juchitán, nello stato messicano di Oaxaca, le persone senza un genere sessuale definito sono integrate nella società. Ma fuori dalla città la loro vita continua a essere molto difficile. Leggi

I bagni per gli studenti transgender dividono gli Stati Uniti

Negli Stati Uniti si discute da mesi su quale bagno possono usare i transgender, un dibattito che ormai si è trasformato in una battaglia politica e sociale. A Chicago, nell’Illinois, i bagni per gli studenti transgender sono molto diffusi. Una misura introdotta per evitare che gli adolescenti subiscano violenze e discriminazioni. Il reportage dell’Afp. Leggi

pubblicità
La nuova vita di Kricket Nimmons dopo il cambio di sesso

“Prima si sentiva parlare di una transgender solo quando veniva uccisa o arrestata per prostituzione. Nessuno vedeva il lato positivo. Nessuno parlava di transgender felici”. Questa è la storia di Jerome, che è diventata Kricket, cambiando nome e sesso, proprio per essere felice. Il video del New York Times. Leggi

Le regole di New York per proteggere i transgender

Le autorità di New York hanno approvato nuove linee guida per evitare la discriminazione delle persone transgender: tre quarti dei transessuali newyorkesi hanno denunciato molestie e maltrattamenti sul posto di lavoro. Leggi

Una giornata con la più famosa transgender indiana

“Faccio parte della più antica comunità transgender conosciuta con il nome di hijra. Non siamo né uomini né donne. Siamo il terzo genere”. Laxmi Narayan Tripathi si batte per i diritti della comunità transgender indiana da oltre vent’anni. Il ritratto del Guardian. Leggi

pubblicità
L’Irlanda approva una legge per riconoscere le persone transgender
L’Irlanda approva una legge per riconoscere le persone transgender. La norma, approvata dal parlamento, permetterà ai transessuali di cambiare genere nei documenti, anche se non si sono sottoposti a interventi chirurgici e senza una dichiarazione medica. La legge entrerà in vigore a fine luglio. È il terzo paese europeo, dopo la Danimarca e Malta, a riconoscere lo stato giuridico dei transgender.
Tradizione e trasgressione

Vicino a Surabaya, la seconda città dell’Indonesia, dal 1969 si raduna un gruppo di artisti che riproduce il tradizionale stile teatrale di Giava, il Ludruk Karya Budaya, con un tocco particolare: tutti gli attori sono uomini o transgender. Leggi

La rinascita di un’adolescente transgender

La diciottenne Katherine Boone è ricorsa alla riattribuzione chirurgica del sesso. Era un ragazzo e oggi è una ragazza. Nel video del New York Times lei e la sua famiglia raccontano come hanno affrontato questo passaggio. Leggi

Discriminazione contro una transgender, avviata una causa contro l’università dell’Oklahoma

Il dipartimento di giustizia degli Stati Uniti ha dichiarato di aver fatto causa all’università Southeastern dell’Oklahoma per un presunto caso di discriminazione nei confronti di una dipendente transgender. Secondo il dipartimento di giustizia alla donna, Rachel Tudor, è stata negata una promozione a causa della sua identità sessuale e, quando si è lamentata, ha subìto delle ritorsioni. Reuters

Trasferimento d’oggetto

Sono un maschio genetico fra i venti e i trent’anni. Leggi

pubblicità
Lettere dal college

La settimana scorsa, un pubblico di studenti svegli e impegnati ha affollato un teatro per il Savage Love Live al Centenary College of Lousiana. Leggi

Transgender in Mongolia

In Mongolia, un paese che conta meno di tre milioni di abitanti e ha la più bassa densità di popolazione al mondo, l’omosessualità è ancora un tabù. Qui le persone gay e transgender sono vittime violenze, repressioni e discriminazioni, ma in molti casi non denunciano quello che subiscono perché non si sentono tutelate dalla legge. Leggi

Ho fatto arrabbiare la mia amica transgender

Esiste un termine preferibile a transgendered? Ho da poco scritto un articolo in cui definivo così una persona MTF di mia conoscenza. Leggi

Lesbica per finta

Sono un uomo. Ho da poco scoperto Omegle, la chat che ti permette di “parlare con degli sconosciuti” e mi sono divertito un po’ a spacciarmi per lesbica. Leggi

Da Bradley a Chelsea

Quando Bradley Manning ha annunciato di voler diventare una donna e di volersi chiamare Chelsea, nelle redazioni statunitensi si è aperto un dibattito su come dare la notizia. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.