Sommario

944 (13/19 aprile 2012)

Londra ricca e disperata

Raffinata e stracciona. Ribelle e conservatrice. La città che ospiterà le Olimpiadi raccontata da China Miéville e John Lanchester.

944 (13/19 aprile 2012)

Attualità

Democrazie in crescita

Quasi tutti i cittadini africani possono scegliere i loro rappresentanti, ma le elezioni si svolgono spesso in modo irregolare

Arte contro tutto

Ci sono tanti modi di ricordare un disastro. A un anno di distanza da Fukushima si sono svolte in Giappone catene umane contro il nucleare, manifestazioni e marce silenziose di persone in tuta bianca sono sfilate in tutto il mondo. Leggi

pubblicità

Graphic journalism

Cartolina da Alicante

Di Pablo Auladell

Europa

I progressi della Bosnia a vent’anni dalla guerra

Nonostante la povertà e le divisioni, oggi la Bosnia è un paese tranquillo. E, diversamente da quanto scrivono i giornalisti occidentali, le prospettive per il futuro sono positive

Visti dagli altri

Una bomba pronta a scoppiare

Le indagini che coinvolgono la Lega rischiano di far esplodere i contrasti all’interno del partito, favorendo la coalizione che sostiene il governo, scrive l’Economist

pubblicità

Attualità

I nuovi padroni del Sahel

L’esercito maliano non ha molte speranze contro i gruppi armati presenti nel nord del paese

Portfolio

Inventori in azione

Le fotografie scattate da Doug Menuez nella Silicon valley tra il 1985 e il 2000, in mostra alla Photobiennale di Mosca, sono un documento storico. Visita guidata di Christian Caujolle

Editoriali

Populismi francesi

El País

Un sasso nella Senna

Il presidente dell’Agence nationale pour la cohé­sion sociale et l’égalité de chances (Acsé) in Francia, a marzo ha consegnato un rapporto “sull’apertura sociale nell’insegnamento superiore” Leggi

Bolle

Instagram è un’azienda fondata in California 551 giorni fa. Ha tredici dipendenti e zero ricavi. Facebook l’ha comprata per un miliardo di dollari. Leggi

pubblicità

Il pifferaio della Rustica

Carola Susani, Eravamo abbastanza bambini Leggi

Visti dagli altri

La famiglia Bossi esce di scena

Nello scandalo che ha travolto i vertici della Lega nord sono coinvolte le persone più vicine al leader Umberto Bossi. Il reportage di Le Monde

Messico

Hotel Migrante

Negli Stati Uniti hanno una famiglia e un lavoro. Ma non hanno i documenti in regola. I messicani costretti a rimpatriare trovano rifugio a Mexicali, in un albergo a pochi passi dal confine

Cultura

Generazione Sarajevo

L’assedio alla capitale bosniaca ha rappresentato un passaggio decisivo per la carriera e la vita di un gruppo di fotografi

In copertina

Londra ricca e disperata

Raffinata e stracciona. Ribelle e conservatrice. La città che ospiterà le Olimpiadi raccontata da uno scrittore innamorato delle sue contraddizioni, ma profondamente pessimista

pubblicità

Scienza

La mente imperfetta degli adolescenti

I bambini raggiungono la pubertà in anticipo ma diventano adulti più tardi. Alcuni studi cercano di spiegare cosa succede nel cervello umano in questa fase di passaggio

Sierra Leone

Le mani di Jarka

Dieci anni fa è finita una delle guerre civili più violente della storia dell’Africa postcoloniale, in cui sono morte almeno cinquantamila persone. Il racconto di uno dei sopravvissuti

Il collezionista di voci

Studs Terkel, I giganti del jazz Leggi

Asia e Pacifico

Sfida elettorale tra gli ex ribelli di Aceh

L’unica provincia indonesiana dove la sharia è legge ha votato per la seconda volta dalla fine della guerra civile. Il partito del movimento separatista ha vinto ancora

Opinioni

L’alternativa alle preghiere

pubblicità

Camila e il comandante

A Cuba passiamo da una visita all’altra. Prima Benedetto XVI, poi, a pochi giorni di distanza, Camila Vallejo, la carismatica leader degli studenti universitari cileni. Leggi

Opinioni

L’istruzione pubblica nel mirino

La verità delle notizie

In una redazione, il fact check­er è il custode dei fatti: verifica la correttezza e la veridicità di tutte le informazioni. Leggi

Opinioni

Günter Grass esagera ma ha ragione

Viaggi

Due mari a confronto

In Giordania tra i paesaggi lunari del mar Morto e le chiese di Madaba. E poi ad Aqaba, famosa per le sue spiagge sul mar Rosso

Economia e lavoro

Lo Zimbabwe si aggrappa al dollaro

Harare ha risolto il problema dell’inflazione sostituendo la moneta locale con il dollaro statunitense. Ma le banche sono in crisi perché gli abitanti tengono i soldi sotto il cuscino

Pop

La dura lotta del fact checker

Di Gideon Lewis-Kraus

Scienza e tecnologia

Sei gradi di innovazione

Cosa ci rende creativi? Studiando le reti di relazioni tra le persone nell’ambiente dei musical di Broadway, due ricercatori sono andati alle radici della creatività

Editoriali

Thriller politico in Cina

Le Monde

Attualità

La crisi maliana risolta a metà

Dopo il golpe, il potere passa a un’autorità civile. Ma la popolazione è preoccupata per la divisione del paese. Reportage da Bamako

Scienza e tecnologia

L’età d’oro della sorveglianza

I governi chiedono più poteri per controllare i cittadini. In realtà i servizi segreti hanno accesso a sempre più dati, raccolti da aziende private. L’opinione di Evgeny Morozov

Capannonia calling

Cesare Picco, Maps & Atlases, Wora Wora Washington Leggi

Musicoterapia

Ascoltare la musica può alleviare il dolore? Leggi

Africa e Medio Oriente

Tecnologie italiane per Assad

Molte aziende europee e statunitensi continuano ad aiutare i regimi autoritari a sorvegliare i loro cittadini

Opinioni

2,6 miliardi

In copertina

La capitale dei Paperoni

Grazie alla sua politica fiscale, Londra attira i ricchi di tutto il mondo. Ma non è detto che la loro presenza sia un bene per l’intera società, scrive John Lanchester

Ritratti

Don Johnson. Giocate perfette

In una notte ha vinto sei milioni di dollari al casinò Tropicana di Atlantic City. E aveva già svuotato le casse del Borgata e del Caesars. Ecco come ha fatto

Pop

La città dove Dio è dappertutto

Di Mohammed Selman

Americhe

Santorum lascia il campo a Romney

Il candidato ultraconservatore si è ritirato consegnando di fatto la nomination all’avversario Mitt Romney. Che ora deve unire il partito per la battaglia finale contro Obama

Israele nella trappola

Secondo i mezzi d’informazione israeliani, il nostro paese è di nuovo in pericolo. Domenica subiremo un pericoloso attacco: centinaia di turisti, forse migliaia, atterreranno in Israele e chiederanno di andare in Cisgiordania. Leggi

Africa e Medio Oriente

Chi sostiene ancora il regime di Damasco?

Diecimila vittime, ventimila arresti e la fuga di centomila persone. Ma il presidente siriano Assad ha ancora molti alleati. Soprattutto tra le élite delle città

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.