Nato

L’Ungheria dà il via libera all’adesione della Svezia alla Nato

Il 26 febbraio il parlamento ungherese ha ratificato l’adesione della Svezia alla Nato. L’Ungheria era rimasto l’unico paese dell’alleanza atlantica a non aver ancora dato il via libera all’adesione di Stoccolma. Leggi

Trump fa tremare la Nato

Non è stata la prima sparata di Donald Trump contro l’Europa o la Nato. Ma le sue dichiarazioni del 10 febbraio a un comizio nella South Carolina hanno risvegliato gli... Leggi

La frase terribile di Donald Trump sull’Europa e la Nato

Stavolta l’ex presidente ha superato se stesso esprimendo una posizione che mette in pericolo la sicurezza dell’Europa e distrugge le basi dell’alleanza atlantica. I paesi europei devono prepararsi all’ipotesi di una vittoria di Trump, che sarebbe un salto nel buio. Leggi

Le grandi manovre

Mentre il conflitto in Ucraina si avvicina al compimento del secondo anno, in Europa la Nato sta organizzando la sua più grande esercitazione congiunta degli ultimi decenni.... Leggi

Il parlamento turco ratifica l’adesione della Svezia alla Nato

Il 23 gennaio il parlamento turco ha ratificato l’adesione della Svezia alla Nato, mettendo fine a venti mesi di negoziati con gli alleati occidentali di Ankara. Leggi

Investimenti

Negli ultimi dieci anni le spese militari dei paesi dell’Unione europea che aderiscono alla Nato sono aumentate del 46 per cento. Leggi

La Turchia è pronta a ratificare l’adesione della Svezia alla Nato

Il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ha inoltrato il 23 ottobre al parlamento di Ankara la richiesta di adesione della Svezia alla Nato, sbloccando uno stallo che durava da diciassette mesi. Leggi

Il presidente ucraino Zelenskyj per la prima volta in visita alla Nato

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha chiesto agli alleati di aumentare le forniture di armi all’Ucraina. Leggi

Salwan Momika Fuoco e fiamme

È iracheno e vive in Svezia. Si professa ateo e a giugno ha dato fuoco a una copia del Corano di fronte a una moschea di Stoccolma. I suoi gesti hanno contribuito a innescare una crisi diplomatica internazionale Leggi

Pausa inglese

Il primo ministro britannico Rishi Sunak (a destra) e il presidente statunitense Joe Biden nel giardino del numero 10 di Downing street, che ospita la residenza del premier... Leggi

Svezia sì, Ucraina forse

Dopo più di un anno di trattative il tormentato percorso della Svezia per entrare nella Nato sembra sul punto di concludersi. Il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ha... Leggi

Kiev esce rassicurata dal vertice della Nato 

L’Ucraina ha ricevuto garanzie sul suo ingresso nell’alleanza atlantica e sulle forniture economiche e militari per affrontare l’esercito russo. Adesso ricomincia la prova del fronte che deciderà il rapporto di forze con Mosca. Leggi

La Cina è al centro dell’attenzione al vertice Nato

Washington vorrebbe coinvolgere sempre di più la Nato nelle questioni asiatiche, un ulteriore segno del fatto che la Cina rappresenta la priorità per la Casa Bianca nonostante la guerra in corso contro la Russia. Leggi

Zelenskyj non ripartirà a mani vuote dal vertice di Vilnius

Il presidente statunitense ha chiarito che l’Ucraina non entrerà nella Nato con la guerra in corso. Ma Kiev potrebbe ottenere la garanzia di un’adesione alla fine del conflitto. Una prospettiva che nel 2022 sembrava lontanissima. Leggi

Paradiso perduto

Per decenni la Svezia ha offerto un rifugio sicuro ai curdi che fuggivano dalle persecuzioni in Turchia. Ma ora che deve convincere Ankara ad approvare il suo ingresso nella Nato le cose stanno cambiando Leggi

Ucraina La scrittrice Viktorija Amelina ( nella foto ), 37 anni, è morta per le ferite riportate il 27 giugno durante un bombardamento russo su un ristorante di Kramatorsk.... Leggi

Perché le idee di Xi e Putin piacciono a molti paesi

Il loro discorso non si può certo paragonare all’ardore e all’eloquenza con cui Mao Zedong inaugurò la Repubblica popolare cinese nel 1949: “La nostra non sarà più... Leggi

I finlandesi sono stanchi dell’idealismo

Alle elezioni del 2 aprile la popolarità della premier socialdemocratica Sanna Marin non è bastata a impedire la vittoria della destra. Ma formare il nuovo governo non sarà facile Leggi

L’entrata della Finlandia nella Nato è frutto di alcuni paradossi

La neutralità finlandese è finita con l’invasione russa dell’Ucraina. E il governo che ha voluto l’adesione all’Alleanza atlantica ha perso le elezioni per motivi economici, non geopolitici. Leggi

La Nato si avvicina

In occasione della visita ad Ankara del presidente finlandese Sauli Niinistö ( nella foto ), il 17 marzo il leader turco Recep Tayyip Erdoğan ha annunciato l’avvio del... Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.