Nato

La Finlandia può restare un ponte con la Russia

L’autrice del romanzo Scompartimento n. 6, da cui è stato tratto l’omonimo film, teme che le interruzioni dei legami culturali e artistici con Mosca, spingano ancora di più la popolazione russa nelle braccia di Putin e del populismo bellico. Leggi

Gli interessi dietro all’aiuto militare dell’occidente all’Ucraina

I paesi della Nato e dell’Unione europea stanno inviando aiuti militari all’Ucraina, spinti dalla pressione degli Stati Uniti. Ma i capi di governo europei temono le possibili reazioni di Putin. Leggi

pubblicità
Svezia e Finlandia cedono al ricatto turco

Per superare il veto di Ankara al loro ingresso nella Nato, i due paesi scandinavi hanno firmato un accordo dai contorni poco chiari che potrebbe mettere a rischio i rifugiati curdi Leggi

Putin ha fatto tornare l’esercito americano in Europa

Gli Stati Uniti hanno annunciato il più consistente dislocamento militare in Europa degli ultimi trent’anni. Il continente è ridiventato una zona di instabilità e sul lungo periodo l’opinione pubblica potrebbe non reggere l’impatto. Leggi

La Nato mobilitata dagli Stati Uniti contro la sfida cinese

Malgrado la crisi ucraina, gli Stati Uniti non perdono mai di vista la loro ossessione: “contenere” la Cina. E vogliono che l’Alleanza atlantica sia uno dei mezzi per farlo. Ma i paesi europei non condividono questa impostazione Leggi

pubblicità
Secondo la Nato la guerra in Ucraina potrebbe durare anni

Il Cremlino continua ad alzare la posta e incassa il sostegno della Cina, un fronte da tenere d’occhio con attenzione. Inoltre l’economia di guerra e i rischi di instabilità politica mettono a rischio la solidarietà nei confronti dell’Ucraina. Leggi

Cosa chiede la Turchia per ammettere Svezia e Finlandia nella Nato

Erdoğan accusa i due paesi nordeuropei di sostenere dei terroristi. Ma l’Alleanza atlantica deve dare prova di coerenza e unità nella difesa dei diritti umani. Leggi

Finlandia e Svezia dicono addio alla neutralità

L’invasione russa dell’Ucraina ha spinto i due paesi ad abbandonare la storica neutralità. Gli eserciti di Finlandia e Svezia sono efficienti, ma in caso di conflitto con la Russia avrebbero bisogno del deterrente nucleare della Nato. Leggi

Espansione a nord

Dopo decenni di neutralità, la Finlandia e la Svezia ufficializzeranno a maggio la richiesta d’ingresso nella Nato. Lo hanno reso noto il 25 aprile il quotidiano svedese... Leggi

La guerra di Putin fa svanire la neutralità di Svezia e Finlandia

In due paesi finora neutrali l’opinione pubblica ha cambiato orientamento, e oggi la maggioranza è favorevole all’abbandono della neutralità a beneficio dell’alleanza atlantica. Un paradosso creato dalla guerra russa in Ucraina. Leggi

pubblicità
Nella città delle bombe atomiche

Dal 24 febbraio la base della Nato di Ghedi, vicino a Brescia, è in stato di preallerta. Tra i residenti abituati alla presenza dei soldati e alle esercitazioni militari, gli attivisti per la pace organizzano proteste. Leggi

La paura di finire in guerra frena l’aiuto della Nato all’Ucraina

I paesi dell’alleanza atlantica hanno respinto due volte le pressanti richieste del governo ucraino di un maggior sostegno militare contro l’invasore russo. Il rischio di un’escalation è alto, e Putin lo sa. Leggi

Il fronte occidentale in ordine sparso davanti a Putin

I paesi occidentali non riescono a restare uniti e coerenti davanti alla crisi innescata dalla Russia in Ucraina. Ma cedere a Putin cambierebbe a lungo termine i rapporti internazionali. Questo periodo è estremamente pericoloso. Leggi

Il dialogo impossibile tra la Russia e la Nato

Vladimir Putin si comporta come se la zona dell’ex Unione Sovietica sia ancora sotto il controllo di Mosca e vuole approfittare di un apparente indebolimento occidentale. La crisi ucraina potrebbe però ridare vigore all’Alleanza atlantica. Leggi

Il patto tra Turchia e Russia per costruire armamenti

Il presidente turco ha annunciato una collaborazione con Mosca per produrre aerei da combattimento e sottomarini. La decisione mette in difficoltà la Nato, di cui Ankara fa parte, e rimescola le alleanze in tutta Europa. Leggi

pubblicità
Profumo di dialogo tra est e ovest nel vertice tra Biden e Putin

Anche se non esiste alcuna simpatia tra Mosca e Washington, c’è una cultura del negoziato sulla dissuasione nucleare tra i due paesi che i due presidenti conoscono bene. Leggi

I pirati informatici sfidano la diplomazia globale

La Nato ha deciso di estendere la clausola della solidarietà automatica ai casi di attacchi informatici contro gli stati membri. Anche questo rapporto di forze sarà al centro dell’incontro tra Joe Biden e Vladimir Putin del 16 giugno. Leggi

Il presidente ucraino chiede aiuto davanti alla minaccia russa

La guerra nel Donbass sale d’intensità e Volodimyr Zelenskij vola a Parigi per chiedere di entrare nella Nato. Ma è possibile che l’intenzione di Mosca non sia tanto invadere l’Ucraina quanto mettere alla prova gli europei. Leggi

La rivalità nel Mediterraneo orientale mette in pericolo le vecchie alleanze

Navi e aerei da combattimento di paesi della Nato, dell’Unione europea e di altre nazioni si trovano nella stessa zona per manovre militari contrapposte. Bisogna raddoppiare gli sforzi per allentare la tensione. Leggi

La Francia aumenta la pressione sulla Turchia all’interno della Nato

Parigi si è ritirata da una missione internazionale di sorveglianza nel Mediterraneo. Il suo obiettivo è frenare le ambizioni di Ankara nella regione e costringere gli alleati a prendere posizione. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.