Nazioni unite

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu chiede la fine dell’assedio di Al Fashir, in Sudan

Il 13 giugno il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha chiesto ai paramilitari delle Forze di supporto rapido (Rsf) di mettere fine all’assedio di Al Fashir, capoluogo dello stato del Darfur Settentrionale, nell’ovest del Sudan. Leggi

Aumentano le violenze contro i bambini legate ai conflitti armati, secondo l’Onu

Le violenze contro i bambini legate ai conflitti armati hanno raggiunto “livelli estremi” nel 2023, soprattutto nella Striscia di Gaza e in Sudan, secondo un rapporto delle Nazioni Unite. Leggi

Hamas chiede modifiche al piano statunitense per una tregua nella Striscia di Gaza

L’11 giugno Hamas ha dato la sua risposta ufficiale a un piano per una tregua nella Striscia di Gaza che aveva ottenuto il sostegno del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Leggi

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu approva un piano per una tregua nella Striscia di Gaza

Il 10 giugno il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione che esprime sostegno a un piano per una tregua nella Striscia di Gaza. Leggi

António Guterres chiede di vietare la pubblicità delle aziende dei combustibili fossili

Il 5 giugno il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha chiesto di vietare la pubblicità delle aziende del petrolio, del gas e del carbone responsabili della crisi climatica. Leggi

Le Nazioni Unite istituiscono una giornata della memoria del genocidio di Srebrenica

Il 23 maggio l’assemblea generale delle Nazioni Unite ha istituito una giornata internazionale di commemorazione del genocidio di Srebrenica, in Bosnia Erzegovina, nonostante le proteste della Serbia. Leggi

Le Nazioni Unite contestano la nuova legge irachena contro le persone lgbt+

Le Nazioni Unite hanno contestato il 29 aprile una nuova legge approvata dal parlamento iracheno che criminalizza le relazioni omosessuali e le transizioni di genere. Leggi

La crisi climatica minaccia la salute dei lavoratori, secondo un rapporto dell’Ilo

Un numero “sbalorditivo” di lavoratori è esposto ai rischi sanitari legati alla crisi climatica e non è sufficientemente protetto dalle normative esistenti, hanno avvertito il 22 aprile le Nazioni Unite. Leggi

Connessione

Le guerre in corso stanno aggravando la crisi climatica e ostacolando la ricerca di una soluzione. Leggi

Le Nazioni Unite chiedono un miliardo di dollari per gli aiuti umanitari in Etiopia

Le Nazioni Unite hanno bisogno di almeno un miliardo di dollari nei prossimi tre mesi per garantire la consegna degli aiuti umanitari in Etiopia, colpita da una grave crisi alimentare. Leggi

Terza

Secondo l’Istituto internazionale di ricerche sulla pace di Stoccolma, l’Italia è il terzo maggior esportatore di armi verso Israele. Leggi

I governi dimenticano le donne

Nel 2025 ci sarà il trentesimo anniversario della dichiarazione di Pechino, un momento storico per i diritti delle donne: 189 stati firmarono il testo conclusivo della conferenza… Leggi

La strategia del caos della Russia passa dai veti all’Onu

Il 28 marzo Mosca ha bloccato il rinnovo del mandato a un gruppo di esperti incaricato di supervisionare le sanzioni alla Corea del Nord. È il modo in cui il Cremlino vuole rimettere in discussione l’ordine mondiale. Leggi

La guerra continua nella Striscia di Gaza nonostante la risoluzione delle Nazioni Unite

Nonostante l’approvazione il 25 marzo di una risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che chiede una tregua immediata nella Striscia di Gaza, il giorno dopo i combattimenti sono proseguiti. Leggi

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu chiede una tregua immediata nella Striscia di Gaza

Dopo più di cinque mesi di guerra, il 25 marzo il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha approvato per la prima volta una risoluzione che chiede una “tregua immediata” nella Striscia di Gaza. Gli Stati Uniti si sono astenuti. Leggi

Pechino e Mosca mettono il veto a una risoluzione statunitense su una tregua a Gaza

Il 22 marzo la Cina e la Russia hanno messo il veto a una risoluzione presentata dagli Stati Uniti al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che chiedeva una tregua immediata nella Striscia di Gaza in cambio del rilascio degli ostaggi. Leggi

La Finlandia è il paese più felice del mondo per il settimo anno consecutivo

La Finlandia è il paese più felice del mondo per il settimo anno consecutivo, secondo un rapporto promosso dalle Nazioni Unite e pubblicato il 20 marzo. All’ultimo posto c’è l’Afghanistan. Leggi

La Terra è sull’orlo del collasso, avvertono le Nazioni Unite

Probabilmente anche il 2024 farà segnare temperature record, ha avvertito il 19 marzo l’Organizzazione meteorologica mondiale, mentre il decennio 2014-2023 è stato il più caldo della storia e il pianeta è ormai “sull’orlo del collasso”. Leggi

Il consiglio legislativo di Hong Kong approva la legge sulla sicurezza nazionale

Il consiglio legislativo di Hong Kong ha approvato il 19 marzo all’unanimità una nuova legge sulla sicurezza nazionale che prevede l’ergastolo per reati come il tradimento e l’insurrezione. Leggi

La carestia nel nord della Striscia di Gaza è imminente, secondo le Nazioni Unite

Un abitante su due della Striscia di Gaza sta affrontando una situazione alimentare catastrofica, soprattutto nella parte nord del territorio, che potrebbe essere colpita da una carestia entro maggio, hanno avvertito le Nazioni Unite. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.