Polonia

Polonia

Capitale
Varsavia
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Złoty polacco
Superficie
Varsavia e Budapest bloccano il piano di rilancio dell’Unione europea

La Polonia e l’Ungheria hanno posto il veto sul vincolo che lega i finanziamenti europei per contrastare la pandemia al rispetto dello stato di diritto, una clausola che riguarda direttamente la regressione democratica dei due paesi. Leggi

La Polonia in piazza contro le leggi che vietano l’aborto

Il partito ultraconservatore al potere ha limitato solo ai casi di stupro l’interruzione di gravidanza. Ma il paese, in piena pandemia, ha reagito con una manifestazione di 100mila persone. Leggi

pubblicità
La Polonia in piazza contro il divieto di abortire

Con una sentenza chiaramente dettata dal governo ultraconservatore, la corte costituzionale ha vietato l’interruzione di gravidanza anche in caso di malattie e malformazioni del feto. Ma la società civile si sta già mobilitando. Leggi

Una risposta femminista alle dure leggi polacche contro l’aborto

Ecco chi sono le donne che in Europa aiutano le altre donne ad avere più informazioni e sostegno se decidono di interrompere una gravidanza. Anche in Polonia, dove gli ultraconservatori fanno di tutto per impedirglielo. Leggi

Un appello contro la violenza di genere in Polonia

L’arresto dell’attivista Margot e di uno dei fondatori del collettivo polacco queer Stop bzdurom fa parte di una più ampia operazione del governo per limitare e ridimensionare i diritti delle minoranze sessuali e di genere. Leggi

pubblicità
La lunga strada dell’opposizione bielorussa verso la democrazia

Il presidente Lukašenko non vuole cedere nonostante le accuse di brogli e le proteste continuano. I princìpi, la strategia e le tattiche usate dai manifestanti dopo l’annuncio dei risultati elettorali. Leggi

Una vittoria di misura per i conservatori polacchi

Dopo una campagna elettorale dai toni populisti e aggressivi, al ballottaggio delle presidenziali polacche si è imposto il presidente uscente Andrzej Duda. Ma il paese è spaccato a metà. Leggi

Le guerre della memoria in Europa centrale e orientale

A trent’anni dalla fine della guerra fredda, la Russia sta cercando di imporre ai paesi dell’ex blocco sovietico la sua interpretazione degli eventi del novecento. La narrazione del passato diventa strumento di pressione. Leggi

Svolta politica in Polonia, il presidente Duda va al ballottaggio

Il partito nazionalista e conservatore al governo sperava in un trionfo del presidente uscente. Ma il voto di ieri potrebbe cambiare il panorama politico polacco, rendendo possibile un riavvicinamento all’Unione europea. Leggi

La Polonia mostra le difficoltà della democrazia ai tempi del virus

La decisione del governo polacco di rimandare le presidenziali dimostra che è impossibile organizzare un voto democratico in un contesto come quello attuale. La vicenda alimenta interrogativi cruciali. Leggi

pubblicità
Le epidemie favoriscono i governi autoritari

Le pandemie hanno sempre provocato un’espansione dei poteri dello stato. Alcuni leader stanno già alzando l’asticella. Leggi

L’ambiguità europea di fronte a Viktor Orbán

Le élite politiche ed economiche europee sono state complici della legittimazione e del rafforzamento di un regime sempre più illiberale. Leggi

Macron tenta di riconciliarsi con la Polonia nonostante la deriva illiberale

Il presidente francese è atteso nel paese dell’Europa orientale dove la società civile è preoccupata dall’autoritarismo delle istituzioni e non vuole rinunciare all’Alleanza atlantica. Leggi

Democrazia e demografia sono le nuove sfide per l’Europa dell’est

I paesi dell’est hanno perso 19 milioni di abitanti dagli anni novanta, il 6 per cento della popolazione. Se ne sono andate le forze più vitali necessarie al consolidamento democratico. Leggi

La versione di Putin sulla seconda guerra mondiale

Tra Mosca e Varsavia è in corso un’aspra polemica a proposito della memoria della seconda guerra mondiale, rivelatrice del clima sempre più teso tra Russia e l’Europa. Leggi

pubblicità
In Polonia la destra resta al potere ma ora l’opposizione è più compatta 

Il partito al governo ha vinto le elezioni del 13 ottobre. Tuttavia il suo potere risulta indebolito dopo la perdita del controllo sul senato. E la presenza di nuove forze d’opposizione potrebbe porre nuovi ostacoli alle sue politiche. Leggi

Paesaggi in movimento

Torna il festival di fotografia di Castelnuovo con mostre, dibattiti, workshop, letture portfolio, talk, presentazioni, proiezioni e installazioni. Leggi

Il nazionalismo che viene dall’Europa dell’est

Negli ultimi anni la crisi del consenso liberale si è allargata a gran parte del mondo occidentale. Ma il nuovo modello sovranista ha attecchito prima di tutto, e con particolare virulenza, nei paesi ex comunisti. Leggi

Gli elettori polacchi non devono farsi imbrogliare

Le elezioni europee saranno un test per il partito di governo. Ma soprattutto metteranno alla prova la capacità di prendere decisioni razionali. Per esempio votando per le donne. Leggi

La battaglia femminista per il diritto all’aborto in Polonia

“Siamo consapevoli che nessuno ci regalerà nulla, nessuno farà niente per noi, dobbiamo fare tutto da sole”. Intervista all’attivista polacca Marta Lempart. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.