Cas Mudde

È un politologo olandese specialista dell’estremismo politico e dei movimenti populisti in Europa. Insegna all’Università della Georgia, negli Stati Uniti.

L’Unione europea davanti a un decennio di sfide decisive

Per diventare un attore globale indipendente l’Europa deve affrontare la sua crisi interna, ristabilire i suoi princìpi liberaldemocratici e adattarli alle sfide del ventunesimo secolo. Leggi

Cinque elementi decisivi per l’Europa del 2019

All’inizio dominerà la Brexit, poi l’attenzione si sposterà sulle elezioni europee: i populisti sembrano guadagnare terreno, ma la “locomotiva franco-tedesca” potrebbe rimettersi in moto. Il parere del politologo olandese Cas Mudde. Leggi

pubblicità
I populisti non vanno sopravvalutati

Mentre il 2016 è stato l’anno in cui i populisti erano ancora una sorpresa, il 2017 doveva essere quello del loro trionfo. Ma le cose non sono andate così. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.