Slovacchia

Slovacchia

Capitale
Bratislava
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Euro
Superficie
Raccolti a rischio in Argentina

Siccità Una forte siccità ha colpito, per il terzo anno consecutivo, il centro dell’Argentina, minacciando la produzione agricola. Il 54 per cento del territorio argentino... Leggi

Una faticosa uscita dal ghetto

In Slovacchia i rom vivono ai margini della società, spesso in condizioni di povertà estrema. Da qualche anno tuttavia si stanno integrando nel mondo del lavoro Leggi

pubblicità
Intanto nel mondo

Sette morti negli scontri tra militari e manifestanti nel sud del Perù, desecretati negli Stati Uniti tredicimila documenti legati all’assassinio Kennedy, sfiduciato in Slovacchia il governo centrista guidato da Eduard Heger. Leggi

I gay sotto attacco

La sera del 13 ottobre un ragazzo di 19 anni ha ucciso a colpi di pistola due uomini fuori da un bar gay a Bratislava. Dopo l’omicidio ha postato messaggi omofobi su internet... Leggi

In Slovacchia il vaccino russo fa dimettere il primo ministro

Igor Matovič aveva fatto arrivare il farmaco russo, non approvato nell’Ue. In molti paesi l’impatto diretto o indiretto della pandemia ha aperto la strada a future rese dei conti politiche. Leggi

pubblicità
A Malta si avvicina la verità per Daphne Caruana Galizia

Due anni di pressioni locali e internazionali hanno fatto in modo che l’omicidio della giornalista, in un paese dell’Unione europea, non restasse impunito. Leggi

I mondi surreali di Miro Švolík

Da più di trentacinque anni, il fotografo slovacco sfida la prospettiva e la gravità per creare mondi fantasiosi e ironici. Le sue foto sono esposte a Roma. Leggi

La Slovacchia è una fonte di speranza europeista

È un paese in movimento e forse si sta convincendo che la democrazia liberale e l’Unione europea hanno i loro vantaggi. Leggi

Una battuta d’arresto per i populisti europei

Dopo la Slovacchia anche la Spagna non ha eletto dei populisti. Ma è la tendenza generale del nazionalismo a minacciare la sopravvivenza dell’Ue. Leggi

La Slovacchia ferma il populismo con una presidente liberale

L’Europa dell’est non è un blocco populista monolitico. La nuova presidente slovacca è filoeuropea e ha promesso di garantire lo stato di diritto. Leggi

pubblicità
Dieci canzoni per ricordare la primavera di Praga

Sono brani che testimoniano la gioia e la creatività che accompagnarono la fase di apertura e di libertà in Cecoslovacchia, prima della repressione sovietica. Leggi

L’omicidio di Ján Kuciak ha scosso la Slovacchia

L’assassinio del giornalista Ján Kuciak e della fidanzata Martina Kušnírová hanno innescato un’ondata di proteste, portando alle dimissioni il premier Robert Fico. Leggi

Il nazionalismo conquista il cuore dell’Europa

Si è aperta una frattura tra i paesi orientali e occidentali dell’Unione. L’Austria potrebbe fare da ponte, oppure allargare le divisioni. Leggi

Il mondo in breve

L’Europa chiede il ricollocamento dei rifugiati, un piano per la Brexit, il Louvre Abu Dhabi: cos’è successo oggi nel mondo. Leggi

I leader di 27 paesi europei sono pronti a cominciare le trattative per la Brexit.
I leader di 27 paesi europei sono pronti a cominciare le trattative per la Brexit. L’ha dichiarato il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk al termine del vertice del 16 settembre in Slovacchia, al quale non erano presenti i rappresentanti del Regno Unito. All’ordine del giorno le questioni della sicurezza e della difesa europea. La cancelliera tedesca Angela Merkel ha ammesso che l’unione si trova in una “situazione critica”.
pubblicità
Le piscine di Mária Švarbová

Con il progetto Where time stands still, la fotografa slovacca Mária Švarbová crea delle istantanee fuori del tempo di luoghi familiari a molti di noi: le piscine pubbliche. Leggi

Robert Fico incaricato di formare il governo in Slovacchia.
Robert Fico incaricato di formare il governo in Slovacchia. Il presidente slovacco Andrej Kiska ha incaricato il primo ministro Robert Fico di formare un nuovo governo dopo le elezioni che si sono svolte sabato 5 marzo. La consultazione elettorale ha fatto segnare un passo indietro del partito socialdemocratico, guidato da Fico, che ha perso la maggioranza in parlamento pur rimanendo il partito più votato nel paese.
In Slovacchia il premier anti immigrazione cerca alleati per governare
In Slovacchia il premier anti immigrazione cerca alleati per governare. Il partito socialdemocratico del primo ministro Robert Fico è stato il più votato alle elezioni legislative di ieri, ma ha ottenuto solo 49 seggi su 150 (nel 2012 ne aveva conquistati 83). La campagna elettorale di Fico si è centrata sul respingimento dei profughi, con posizioni affini all’estrema destra ungherese.
La Slovacchia al voto per le elezioni legislative
La Slovacchia al voto per le elezioni legislative. I socialdemocratici guidati dal premier Robert Fico sono favoriti, ma potrebbero perdere la maggioranza assoluta. La questione dei migranti ha centrato la campagna elettorale: come quello ungherese, il governo slovacco è contrario alla ridistribuzione di richiedenti asilo tra i paesi europei.
In Europa la destra populista approfitta dei profughi per conquistare voti

In tutta Europa, i movimenti populisti e nazionalisti basano le loro campagne elettorali sulle difficoltà legate alla presenza e all’accoglienza dei profughi. Dai leader di governo come l’ungherese Viktor Orbán a leader di partito come Marine Le Pen o Christian Estrosi in Francia, si assiste una riconfigurazione complessiva dei discorsi politici e ad accostamenti inediti tra la destra e l’estrema destra. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.