Disabilità

Per non escludere nessuno

Durante la pandemia i diritti dei disabili sono stati trascurati: l’accesso alla cura, al cibo, all’istruzione, all’inclusione non è stato garantito. Le denunce di uno studio in occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità. Leggi

La pandemia è un’occasione per ripensare alla vita delle persone con disabilità

È necessario garantire a tutti la possibilità di vivere dove e come si vuole, e non solo in residenze assistite. Per questo servono reti di sostegno e strategie a lungo termine. Leggi

pubblicità
Una scuola aperta a tutti

Nafisa Baboo lavora per promuovere un’istruzione inclusiva che permetta a bambini con e senza disabilità di studiare nella stessa classe. Leggi

Idranti contro stampelle, la disabilità non ferma la polizia boliviana

Le persone con disabilità hanno manifestato a La Paz, in Bolivia, per chiedere al governo di Evo Morales l’aumento del sussidio statale e la sua estensione a chi soffre di disabilità più lievi. Ci sono stati scontri tra le forze dell’ordine e i dimostranti e la polizia ha reagito usando gli idranti. Il video dell’Afp. Leggi

Le giocatrici di basket cambogiane che sognano le Paralimpiadi

La Cambogia ha uno dei tassi di disabilità più alti del mondo a causa di decenni di guerra che hanno lasciato milioni di mine sparsi in tutto il territorio. A Battambang, le giocatrici della prima squadra di basket su sedia a ruote combattono i pregiudizi e l’indifferenza che circondano la disabilità. Il reportage dell’Afp. Leggi

pubblicità
Ho la sindrome di Tourette e vi chiedo di farvi quattro risate con me

Jess Thom soffre della sindrome di Tourette e dice “biscuit” circa 17 volte al minuto. I tic causati dalla sua malattia possono anche essere divertenti, ma spesso le persone si sforzano di non ridere per paura di offenderla. Questo, dice Jess Thom, mostra quanto è difficile avere a che fare con persone molto diverse da noi. Ma solo un dialogo aperto sulla disabilità e la diversità riduce le barriere tra le persone. Il video del Guardian. Leggi

I disabili nel paese della misericordia

Non è facile rappresentare le persone disabili al teatro o al cinema, come tenta di fare il discusso La teoria del tutto di James Marsh, o come fa il bel film Il giovane favoloso. Il regista Mario Martone è stato criticato per aver esagerato la scoliosi di Leopardi. Io credo che fosse proprio la recitazione teatrale ed eccessiva di Elio Germano a dare al personaggio un taglio drammatico, shakespeariano. Leggi

Un fratello vergine

Qualcuno potrebbe avere da ridire sul fatto di pagare una professionista del sesso per aiutare il proprio fratello, ma queste persone si possono tranquillamente mandare a quel paese. Leggi

Oltre lo sguardo

I nostri nuovi vicini hanno un figlio disabile, ma quando parlo con loro non faccio cenno alla sua condizione. Sono discreta o codarda? Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.