Palestina

Palestina

Capitale
n.d.
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Nuovo siclo israeliano
Superficie
Il prevedibile fallimento del piano di Washington per la Palestina

Jared Kushner ha proposto ai palestinesi di rinunciare al loro sogno di uno stato in cambio di denaro. Un prezzo politico che nessun leader palestinese avrebbe mai accettato. Leggi

Trump dice di volere la pace ma festeggia la vittoria di Netanyahu

È paradossale che il presidente degli Stati Uniti affermi che il risultato delle elezioni israeliane favorirà il processo di pace con i palestinesi. Leggi

pubblicità
Pro o contro Netanyahu, unico criterio delle elezioni israeliane

Per assicurarsi i voti della destra, il premier uscente ha annunciato di voler annettere le colonie ebraiche in Cisgiordania. Leggi

La pace che non arriva mai tra israeliani e palestinesi

“Non esiste uno stato palestinese perché Israele ha fatto tutto il possibile per impedirne la nascita”. Intervista alla giornalista israeliana Amira Hass e allo scrittore palestinese Elias Sanbar. Leggi

Padri in piazza e figli dietro le sbarre

Centinaia di palestinesi si trovano in quella che gli israeliani chiamano detenzione amministrativa. Senza processo, senza il diritto di sapere di cosa sono accusati, senza prove. Leggi

pubblicità
Israele getta la maschera sull’occupazione e l’apartheid

Nel 2019 il parlamento israeliano proseguirà i lavori dell’anno scorso: creare la copertura legislativa per l’annessione formale dei Territori palestinesi occupati. Leggi

La via della seta arriva fino in Israele e in Palestina

Infrastrutture e scambi tecnologici con Tel Aviv. Commerci e riconoscimento dei rapporti con l’Autorità Nazionale Palestinese. La Cina allarga il suo raggio di azione diplomatico e commerciale. Leggi

L’intesa impossibile tra Israele e i palestinesi di Gaza

Un’operazione di Israele ha provocato sette morti tra i palestinesi scatenando una pioggia di razzi, ma la tensione stava montando da mesi. Leggi

Il villaggio che resiste

Perfino la stampa palestinese non può occuparsi continuamente della minacciosa presenza della polizia attorno al piccolo villaggio impoverito ed esausto di Khan al Ahmar. Leggi

Il presidente palestinese è a Parigi in cerca di nuovi alleati

Abu Mazen incontra Emmanuel Macron al palazzo dell’Eliseo, a Parigi, ma l’obiettivo è più che altro quello di scongiurare la catastrofe. Leggi

pubblicità
La normalità della violenza

“Portami in un luogo sconvolgente”, mi ha detto Robert Fisk, il giornalista dell’Independent, appena arrivato dalla Siria. Un luogo e una missione giornalistica che non oso immaginare. Leggi

Il peccato originale degli accordi di Oslo

Venticinque anni fa a Washington furono firmati i primi trattati di pace tra israeliani e palestinesi. Ma nessuno si era reso conto che erano una trappola. Leggi

Sogni infranti

Con una sentenza prevedibile, il 5 settembre l’alta corte israeliana ha ratificato la decisione di demolire il villaggio beduino di Khan al Ahmar. Leggi

I palestinesi hanno bisogno di molte Ahed Tamimi 

Il villaggio di Nabi Saleh e la famiglia Tamimi hanno guidato decine di proteste contro i coloni israeliani. Migliaia di persone potrebbero seguire il loro esempio. Leggi

L’anima palestinese della musica elettronica

L’elettrodance del gruppo 47Soul mixa dabka ed elettronica con ironia, poesia e impegno politico. Il 12 luglio suoneranno in Italia. Leggi

pubblicità
La strada dei Samouni dà voce alle vittime palestinesi

Raccontando una strage avvenuta a Gaza nel 2009, Stefano Savona cerca e propone una solidarietà attiva con le vittime della storia, partendo dalla necessità del racconto, della spiegazione. Leggi

Il sorriso di Ivanka Trump, il massacro dei palestinesi

Mentre Ivanka Trump inaugurava la nuova ambasciata a “Gerusalemme, Israele”, a Gaza decine di palestinesi venivano uccisi dall’esercito israeliano. Ma le vittime interessano a pochi, anche nei paesi arabi. Leggi

La spada di Israele

Mentre a Gerusalemme veniva aperta la nuova ambasciata statunitense, decine di palestinesi sono stati uccisi al confine con Gaza. È la vittoria di Netanyahu, della destra e dei nazionalisti israeliani. Leggi

I palestinesi non sono mai stati così soli

Il 15 maggio è l’anniversario della nakba, la catastrofe, per i palestinesi, e festa nazionale per Israele. Mai come oggi il destino dei due popoli è apparso così diverso. Leggi

Un altro Medio Oriente

Il festival ImageSingulières ospita una mostra dedicata ai lavori che i fotografi Andrea e Magda hanno realizzato negli ultimi otto anni in Medio Oriente. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.