Terrorismo

Respinto il ricorso di Anders Behring Breivik contro la detenzione in isolamento

Il 15 febbraio la giustizia norvegese ha respinto un ricorso presentato dal neonazista Anders Behring Breivik, che nel 2011 uccise 77 persone in un duplice attentato terroristico, contro la sua detenzione in isolamento. Leggi

Ventidue morti in due attentati in Pakistan prima delle elezioni legislative

Il 7 febbraio almeno ventidue persone sono morte e trentasette sono rimaste ferite nel sudovest del Pakistan in due attentati compiuti vicino agli uffici di candidati alle elezioni legislative e provinciali dell’8 febbraio. Leggi

Anders Behring Breivik fa causa allo stato norvegese per il suo isolamento in prigione

Il neonazista norvegese Anders Behring Breivik, che nel 2011 uccise 77 persone in un duplice attentato terroristico, ha partecipato l’8 gennaio alla prima udienza di una causa contro lo stato per la sua detenzione in isolamento. Leggi

Quattro presunti terroristi arrestati in Danimarca e nei Paesi Bassi

Il 14 dicembre quattro persone accusate di essere coinvolte nella pianificazione di un attentato terroristico sono state arrestate tra la Danimarca e i Paesi Bassi, hanno annunciato la polizia e i servizi segreti danesi (Pet). Leggi

Terrorismo all’università

Quattro persone sono state uccise e 42 sono rimaste ferite in un’esplosione durante una messa cattolica nella palestra dell’università dello stato di Mindanao a Marawi,... Leggi

Prevenire gli attentati

L’attentato del 2 dicembre nei pressi della Torre Eiffel a Parigi ha riacceso in Francia il dibattito sulla cura dei detenuti che si sono radicalizzati e hanno problemi... Leggi

Un terrorista a scuola

Il 16 ottobre alunni e insegnanti di tutte le scuole secondarie francesi hanno osservato un minuto di silenzio in omaggio a Dominique Bernard, l’insegnante pugnalato a morte... Leggi

Fermare la guerra a Gaza

Migliaia di morti, devastazioni ovunque, centinaia di migliaia di profughi: la mattina del 18 ottobre era questa la situazione a Gaza, sotto embargo da più di un decennio,... Leggi

Il valore delle proteste pacifiche

I massacri di civili israeliani compiuti da Hamas sono stati paragonati agli attenti dell’11 settembre 2001 negli Stati Uniti per la loro spaventosa brutalità. Alcuni punti... Leggi

Il presunto autore dell’attentato di Bruxelles ucciso dalla polizia

Un uomo sospettato di aver assassinato due tifosi della Svezia in un attentato a Bruxelles la sera del 16 ottobre è stato ucciso dalla polizia nella capitale belga la mattina del 17 ottobre. Leggi

La ferita aperta di Abu Ghraib

Sono passati vent’anni dall’inizio degli abusi e delle torture commessi dall’esercito statunitensi sugli uomini rinchiusi ad Abu Ghraib, in Iraq. All’epoca il racconto... Leggi

Cartoline dal Canada

Quando il terrorismo è arrivato in Canada. Leggi

Rapimento di massa

Il 12 e 13 gennaio vicino ad Arbinda, nel nord del Burkina Faso, una cinquantina di donne che si erano allontanate dai loro villaggi per andare a raccogliere la frutta sono... Leggi

Il terrorismo bianco riguarda anche l’Italia

L’uomo arrestato in Puglia e accusato di preparare un attentato “a difesa della razza bianca” non è un caso isolato. Fa parte un fenomeno globalizzato fatto di individui che condividono online gli stessi riferimenti culturali e ideologici. Leggi

L’Iran dietro l’attentato a Salman Rushdie

Teheran non ha mai ritirato la fatwa emessa contro lo scrittore nel 1989. Ma ora si trova in una situazione scomoda, perché non può approvare né condannare il tentato omicidio Leggi

Narcotraffico e terrorismo minacciano la democrazia irachena

In Iraq il commercio di droga è gestito dai partiti e finanzia le milizie armate. È un pericolo paragonabile al terrorismo, e per contrastarlo il parlamento sta discutendo l’ipotesi di costituire una forza speciale. Leggi

In Siria e in Iraq i jihadisti sono sempre più forti

L’attacco contro un carcere nel nordest della Siria dimostra che il gruppo Stato islamico è ancora pericoloso. Ed è in grado di sfruttare le debolezze di un territorio frammentato Leggi

Bataclan, processo agli attentati di Parigi del 13 novembre 2015

Oggi comincia il processo per le stragi del 2015 a Parigi. Gli attacchi terroristici al Bataclan, allo Stade de France e a ristoranti e bar provocarono 131 vittime e più di 400 feriti. Un documentario ricostruisce cosa accadde quella sera. Leggi

Macron cerca di uscire dal pantano della guerra nel Sahel

Un nuovo vertice in Ciad cercherà di convincere le opinioni pubbliche francesi e africane che vale la pena continuare la guerra contro il jihadismo in Africa occidentale, anche se finora i risultati sembrano scarsi. Leggi

Il silenzio dei responsabili degli attentati in Sri Lanka

Perché sono stati presi di mira proprio i cattolici in un paese asiatico a maggioranza buddista in cui sono appena il sette per cento della popolazione? Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.