Asia

Le aziende sembrano circoli per soli uomini

La Corea del Sud registra i peggiori dati sull’occupazione femminile tra i paesi sviluppati. Una condizione che infligge al paese asiatico uno spreco enorme di talento e competenze Leggi

C’è qualcosa di nuovo nella rivalità tra Cina e India

Oggi Delhi si presenta come alternativa a Pechino sul piano economico e tecnologico. Ognuna però ha le sue debolezze: la Cina sconta la disastrosa gestione del covid, l’India è appesantita dalla burocrazia e dal nazionalismo indù. Leggi

pubblicità
In vista del capodanno cinese Pechino minimizza l’ondata di covid 

L’informazione ufficiale fa di tutto per nascondere la portata della crisi e il governo lascia l’Oms senza dati, ma tra la popolazione si parla solo del virus, della corsa ai medicinali, degli ospedali affollati, della mancanza di vaccini. Leggi

I taliban contro le donne

L’inesorabile campagna dei taliban contro le donne afgane non è solo una questione di diritti, ma di sopravvivenza. In un paese in ginocchio, il regime ha reso la vita... Leggi

Dai lockdown al caos

Abbandonare la politica “zero covid” è stata una scelta dettata dalla crisi economica. Ma senza un piano la classe dirigente cinese si è trovata impreparata a gestire la fase delle riaperture Leggi

pubblicità
Tre lezioni del 2022 per prepararsi al 2023

L’anno che sta per finire ha fatto saltare ogni pronostico, praticamente in ogni ambito. Di conseguenza provare ad anticipare gli eventi dell’anno prossimo sarebbe inutile, ma forse vale la pena cercare di trarre qualche insegnamento. Leggi

Il pasticcio cinese sulla pandemia

Eppure sembra che il Partito comunista cinese non si aspettasse l’esplosione del malcontento, nonostante un apparato di sorveglianza molto efficace. Pochi giorni fa il governo... Leggi

In piazza a oltranza

Dal 5 dicembre ogni giorno migliaia di mongoli hanno sfidato le rigide temperature della regione, che in questo periodo raggiungono i trenta gradi sottozero, e sono scesi... Leggi

Un codice penale pericoloso

Entreranno in vigore fra tre anni, ma le nuove norme hanno già creato allarme. Promuovono una morale più conservatrice e puniscono con il carcere chi critica il governo Leggi

Gli artisti resistono in esilio

Dopo il golpe del 2021 l’interesse per la cultura e le creazioni birmane è aumentato. E dall’estero gli autori usano il loro successo per denunciare i crimini della giunta Leggi

pubblicità
Si riaccende la tensione tra India e Cina, due potenze nucleari

Tra i due giganti asiatici c’è un conflitto latente dal 1962. New Delhi si considera alla guida di una potenza emergente, mentre la Cina è ormai una superpotenza. Oggi a dividerle ancora di più ci sono le relazioni con la Russia e gli Stati Uniti. Leggi

Il futuro delle proteste è ancora da scrivere

Anche se le somiglianze con gli eventi di piazza Tiananmen del 1989 sono molte, la situazione è diversa ed è difficile prevedere cosa succederà. Per ora il regime ha scelto di allentare i lockdown Leggi

Taiwan porta i semiconduttori negli Stati Uniti in cambio di protezione

La Tsmc è la più strategica delle grandi aziende tecnologiche. Aprendo le fabbriche in Arizona, Taipei aiuta Washington a sganciarsi dalle importazioni e ottiene la conferma che non sarà lasciata sola davanti alle mire di Pechino. Leggi

Perché Erdoğan vincerà ancora

Il presidente sarà costretto a vincere le elezioni perché, in caso contrario, dovrebbe rispondere in tribunale a gravi accuse di corruzione e violazione della costituzione... Leggi

Grandi speranze

Una nuova leva di registi cinesi raccoglie premi con i suoi corti. Ma è presto per parlare di una rinascita Leggi

pubblicità
Pechino fa un passo indietro sulla politica zero covid 

Dopo aver represso le proteste, il governo cinese propone una gestione più morbida di lotta al covid, considerando che il rallentamento economico può alimentare una rabbia simile a quella che produsse la rivolta di piazza Tiananmen. Leggi

Le proteste in Cina sono storiche, e il governo cerca di nasconderle

La censura delle autorità cinesi è al lavoro per cancellare ogni traccia dell’ondata di proteste del fine settimana, scatenata dalle restrizioni sanitarie e per chiedere maggiori libertà. Si tratta di manifestazioni di un’ampiezza che non si vedeva da decenni. Leggi

Le proteste in Cina e in Iran hanno qualcosa in comune

I giovani dei due paesi per motivi diversi vedono i propri orizzonti bloccati. In entrambi i casi si tratta di fenomeni politici che nascono quando non esiste uno spazio per la politica. Leggi

Un immaginario in carne e ossa

Un’adolescente messicana scopre il k-pop, e spiega perché per milioni di giovani come lei è diventato un rifugio in cui esprimere la propria unicità Leggi

L’onda coreana

Musica, film, serie tv, tecnologia e cucina. In vent’anni la Corea del Sud è riuscita a diventare una potenza culturale. Aprendo la strada alle sue aziende in tutto il mondo Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.