Asia

La visita di Pelosi non è la vera ragione delle tensioni su Taiwan

A Pechino le mosse degli Stati Uniti sembrano più una provocazione che una forma di sostegno all’isola. Xi Jinping teme di perdere credibilità all’interno del partito, e per questo potrebbe pensare a un’escalation militare. Leggi

pubblicità
Perché la visita di Nancy Pelosi a Taiwan è molto pericolosa

Il viaggio della presidente della camera viola lo spirito del comunicato di Shanghai, che dal 1972 regola i rapporti diplomatici tra Cina e Stati Uniti e non riconosce la sovranità di Taiwan. Leggi

Abortire in Asia

Ancor prima che una questione di diritti fondamentali delle donne, in molti paesi asiatici, quelli liberi da influenze religiose, l’accesso all’aborto è legato a una questione demografica. Leggi

Negli Stati Uniti il voto asiatico diventa l’ago della bilancia

Sono il gruppo etnico in più rapida espansione negli Stati Uniti e il loro voto sarà sempre più decisivo alle elezioni. I conservatori li corteggiano, ma per ora il bacino elettorale asiatico americano resta fedele ai democratici. Leggi

pubblicità
L’Asia vive la più intensa corsa agli armamenti del mondo

I test missilistici delle due Coree e della Cina, l’alleanza militare tra Australia, Stati Uniti e Regno Unito, e un kolossal di propaganda cinese: sono tutti elementi che legittimano una pericolosa atmosfera bellica nella regione. Leggi

L’alleanza anticinese nel Pacifico sfida anche l’Unione europea

L’amministrazione Biden ha trattato gli alleati europei con la stessa disinvoltura della precedente: come con l’Afghanistan, anche stavolta gli americani non hanno consultato nessuno. L’Unione europea deve costruire una sua strategia. Leggi

Il covid-19 ha causato quasi un milione di morti. Come ci siamo arrivati?

In nove mesi il cuore della pandemia si è spostato da un continente all’altro. New Scientist traccia un bilancio: chi è stato più colpito, chi è più a rischio, cosa è cambiato nel conteggio dei decessi? Leggi

In Asia, una newsletter sull’Asia e il Pacifico 

Arriva una volta alla settimana, il sabato, e racconta cosa succede in Asia e nel Pacifico Leggi

La crisi climatica sta rendendo le tempeste tropicali più violente

Uno studio conferma l’esistenza di un legame diretto con il riscaldamento degli oceani e una maggiore quantità di vapore acqueo nell’aria. Chissà se convincerà le popolazioni minacciate a ribellarsi. Leggi

pubblicità
Chi ha saputo usare la tecnologia per combattere l’epidemia

Le società asiatiche sono state molto più reattive di quelle europee, dimostrando di saper adattare le tecnologie esistenti alla crisi sanitaria. Leggi

Il maschilismo della Corea del Sud causa il crollo delle nascite

Negli ultimi anni il governo ha investito molte risorse per far crescere il tasso di natalità del paese, ma il sistema socioeconomico maschilista limita le opportunità delle donne. Che spesso scelgono di non avere figli. Leggi

La primavera asiatica è rimasta incompiuta

Prima della primavera araba c’era stata la primavera del sudest asiatico: Filippine, Birmania, Thailandia e Indonesia. Sembrava che la democrazia avesse messo radici profonde. Oggi la situazione è sconfortante. Leggi

Salvate gli avvoltoi

Da sempre tengono pulite le campagne indiane dalle carogne prevenendo le epidemie. Ma gli “spazzini” del subcontinente stanno scomparendo. Con conseguenze inimmaginabili. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

A proposito di quelle strane aziende di moda su Instagram

Su internet c’è un nuovo genere di negozi. Chi li gestisce non realizza prodotti, ma ha altri trucchi per fare soldi a partire dal nulla. Leggi

pubblicità
Lo Stato islamico mette radici in Asia

A oriente del califfo è una guida alla galassia sunnita fuori dal mondo arabo dove lo Stato islamico prova a espandere la sua influenza. Leggi

La stampa indipendente in Asia perde una delle sue voci più libere

L’idea del magazine in lingua inglese Himal Southasian si può riassumere in una carta geografica. È la mappa del subcontinente indiano, dalla catena dell’Himalaya fino alla punta dell’India e dello Sri Lanka: solo che l’Himalaya sta in basso e l’oceano Indiano in alto, la mappa è sottosopra. Uno sguardo non ovvio sull’Asia meridionale. Leggi

Le lavoratrici sfidano i grandi marchi della moda a Ginevra

C’è voluta una tragedia come il Rana Plaza per arrivare alla conferenza che si conclude oggi a Ginevra. Il Rana Plaza è l’edificio di otto piani crollato il 24 aprile del 2013 alla periferia di Dakha, in Bangladesh. Era sede di numerose aziende di abbigliamento e nel crollo ha ucciso quasi 1.200 lavoratori, per lo più donne. Ha lasciato oltre 300 dispersi e ha mostrato al mondo intero le condizioni del lavoro nelle fabbriche di abbigliamento sparse in molti paesi asiatici. Leggi

Ondata di maltempo in Asia, 85 morti a Taiwan
Ondata di maltempo in Asia, 85 morti a Taiwan. L’Asia orientale è stata colpita da un’ondata di gelo. A Taiwan sono morte 85 persone per ipotermia e disturbi legati all’abbassamento delle temperature. I paesi più colpiti sono stati Taiwan, la Cina meridionale, il Giappone e Hong Kong. Sull’isola di Jeju, in Corea, sono stati cancellati tutti i voli e 60mila turisti sono rimasti bloccati.
In rialzo le borse asiatiche, positive quelle europee.
In rialzo le borse asiatiche, positive quelle europee. Tokyo ha registrato il +5,9 per cento; Shanghai ha chiuso a +1,6 per cento. Secondo gli analisti, i rendimenti asiatici sono influenzati dal rialzo delle borse europee dopo l’annuncio di nuovi stimoli all’inflazione da parte della Banca centrale europea. Milano è positiva per il secondo giorno, con il +3 per cento. Bene anche le altre piazze europee.
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.