Povertà

C’è un motivo se molti poveri sono sovrappeso

“Spesso pensiamo che le persone grasse siano anche benestanti”, dice la scrittrice Kathleen Kerridge. “Ma non è vero”. Il video del Guardian. Leggi

La povertà in Italia diminuisce più lentamente che in Europa

In quasi tutti i paesi dell’Unione europea cala la percentuale di persone che vivono in condizioni di grave povertà materiale: nell’ultimo anno sono passate dal 9 all’8,2 per cento. Secondo Eurostat il dato riguarda anche l’Italia, dove però la diminuzione è più lenta rispetto alla media europea. Leggi

pubblicità
In Italia aumentano i senza fissa dimora

Secondo gli ultimi dati disponibili sono oltre 55mila le persone che vivono per strada, di cui 50.724 hanno utilizzato almeno un servizio di mensa o accoglienza notturna tra novembre e dicembre del 2014. Ad aggiornare il quadro nazionale è un’indagine condotta dalla Federazione italiana organismi per le persone senza dimora insieme all’Istat, in collaborazione con il ministero del lavoro e delle politiche sociali e la Caritas italiana. Leggi

Cinque paesi in cui la povertà è aumentata più del 5 per cento
Secondo un rapporto dell’Oxfam pubblicato oggi, negli ultimi anni in molti paesi è aumentato il numero delle persone che vivono al di sotto della soglia di povertà. Tra il 2009 e il 2013 il numero di poveri è aumentato di 7,5 milioni. In cinque paesi, tra cui l’Italia, la percentuale di persone in stato di grave deprivazione materiale è aumentata del 5 per cento o più nel periodo 2009-2013.
Persone in stato di povertà in cinque paesi europei
Secondo un rapporto dell’Oxfam pubblicato oggi, negli ultimi anni in molti paesi è aumentato il numero delle persone scese al di sotto della soglia di povertà. Tra il 2009 e il 2013 il numero di poveri è aumentato di 7,5 milioni. In cinque paesi, tra cui l’Italia, la percentuale di persone in stato di grave deprivazione materiale è aumentata del 5 per cento o più nel periodo 2009-2013.
pubblicità
Più di 7 milioni di italiani sono poveri
Più di 7 milioni di italiani sono poveri. Lo afferma un rapporto dell’Istat. Quattro milioni sono gli italiani in condizioni di povertà assoluta: vivono con 800 euro al mese quelli che risiedono in una città del nord e 600 in una del sud. Dopo due anni in cui la povertà era aumentata, nel 2014 è rimasta stabile.
Chi detiene la ricchezza in Italia e nei paesi dell’Ocse

La disuguaglianza di reddito ha raggiunto livelli record nella maggior parte dei paesi dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico e resta a livelli ancora più alti nelle economie emergenti. Lo denuncia il nuovo rapporto dell’Ocse. Leggi

La miseria con la faccia di bambino

Si avvicina la riapertura delle scuole in Spagna come altrove ed El País titola “El fracaso del sistema educativo”. Leggi

9,9

Secondo i dati diffusi dall’Istat il 14 luglio, nel 2013 il 9,9 per cento degli italiani si trovava in una situazione di povertà assoluta. Leggi

La seconda vita del Prosfygika

Prosfygika è un complesso residenziale di Atene costruito negli anni trenta per accogliere i greci che abbandonavano la Turchia dopo il conflitto greco-turco (1919-1923). Formato da otto fabbricati squadrati e ispirato allo stile Bauhaus, quando venne edificato era considerato all’avanguardia. In seguito è stato bombardato, hanno minacciato di demolirlo ed è diventato talmente fatiscente che durante le Olimpiadi del 2004 è stato coperto con degli enormi teli. Leggi

pubblicità
1,7

Sono 1,7 milioni i nuclei familiari italiani che vivono in condizioni di povertà assoluta. Leggi

Statuine bianche e nere

Il mio accompagnatore mi ha chiesto di chiudere il finestrino dell’auto o di lasciare aperto solo uno spiraglio tra il vetro e il pannello di plastica dura installato nella maggior parte delle macchine di São Paulo. Leggi

3,9

Ogni anno circa il 3,9 per cento degli abitanti della provincia di Trento riceve il cosiddetto reddito di garanzia. Leggi

Aggiustare il tiro

Abhijit V. Banerjee ed Esther Duflo, L’economia dei poveri Leggi