Geopolitica

L’influenza della Cina nei Balcani è una sfida per l’Europa

Nei Balcani e nei paesi dell’est alla tradizionale presenza russa si è aggiunta quella cinese. Pechino presta soldi per guadagnare influenza politica. L’Unione europea non può stare a guardare. Leggi

Cosa ci fanno tutte quelle navi da guerra nei mari asiatici?

La concentrazione di forze militari statunitensi, indiane, cinesi, giapponesi, australiane e francesi nei mari dell’Asia sudorientale e la tensione crescente tra i paesi che si contendono l’influenza nell’area non lascia presagire nulla di buono. Leggi

pubblicità
La guerra fredda tra Ucraina e Russia minaccia di ridiventare calda

Al confine tra i due paesi sono tornati dei movimenti militari che fanno temere la ripresa di un conflitto mai sopito. Ora tocca alla diplomazia europea cercare nuove strade per sbloccare la situazione. Leggi

Aria di guerra fredda tra la Cina e l’Europa

Sulla sorte della popolazione uigura si gioca il nuovo scontro tra Pechino e l’occidente. Le sanzioni contro le violazioni dei diritti umani nello Xinjiang hanno scatenato una rappresaglia che sarà difficile far rientrare. Leggi

Perché Joe Biden alza la voce contro Vladimir Putin e Xi Jinping

Attaccare personalmente Putin non è una scelta diplomatica, ma così il presidente degli Stati Uniti ha voluto ristabilire i rapporti di forza. Con un linguaggio brutale, adatto a un mondo brutale. Leggi

pubblicità
La nuova alleanza nata per contrastare Pechino

Il Dialogo quadrilaterale sulla sicurezza, Quad, riunisce per ora Stati Uniti, Australia, India e Giappone in funzione di deterrenza contro la Cina. Ma è uno spreco di denaro e di risorse. E forse non necessario. Leggi

Dopo dieci anni di guerra Assad regna su un paese in macerie

Nel 2011 pochi osservatori immaginavano che Bashar al Assad avrebbe resistito alla rivolta popolare. Nel frattempo il conflitto si è internazionalizzato e il bilancio delle vittime è mostruoso. Un terribile fallimento collettivo. Leggi

I primi passi di Joe Biden nel rapporto con Pechino

La Cina è al contempo una partner economica importante e una rivale strategica. Il presidente statunitense vuole usare le alleanze regionali per gestire un rapporto complesso senza rischiare una guerra che nessuno vuole. Leggi

Russia e Cina marciano insieme anche sulla Luna

Mosca e Pechino hanno annunciato di aver firmato un accordo di principio per la costruzione in comune di una stazione lunare permanente, alternativa a quella internazionale. Nello spazio si ritrovano le alleanze e le rivalità terrestri. Leggi

Il successo cinese nella “diplomazia dei vaccini” in Africa

Pechino ha capito prima di tutti quanto sia importante sfruttare i vaccini per ottenere influenza politica. Lo sta facendo in Africa, ma anche in altre regioni dove il farmaco stenta ad arrivare nonostante le iniziative internazionali. Leggi

pubblicità
Biden è attento alle alleanze ma non rinuncia alla leadership statunitense

Dai rapporti con la Cina e l’Europa agli equilibri in Medio Oriente alla ripresa del negoziato sul nucleare iraniano, la nuova amministrazione statunitense sembra voler tornare al multilateralismo da cui si era allontanato Trump. Leggi

Orfano di Trump, il presidente turco corteggia l’Unione europea

Con l’avvicinarsi della nuova amministrazione statunitense, Erdoğan prova a riallacciare i rapporti con Bruxelles per evitare nuove sanzioni e rivitalizzare l’economia del paese. Leggi

La missione francese in Mali non aiuta la pace

I gruppi jihadisti attaccano sia le forze armate locali sia i villaggi che tentano di sottrarsi al conflitto. La Francia, che nell’intervento armato ha perso 55 militari in otto anni, dovrebbe lasciare il paese, ma non trova mai il momento giusto. Leggi

Nel 2020 un piccolo paese ha avuto un grande successo

La nazione che ha fatto più passi avanti è una in cui le persone hanno manifestato in difesa della democrazia. Leggi

Correva l’anno 2020

Se pensiamo all’anno appena passato, è difficile ricordare che è cominciato senza la pandemia. Ma è tornando all’inizio del 2020 che si riesce a capire come il covid-19 ha pesato sulla politica in tanti scenari strategici del mondo. Leggi

pubblicità
L’offerta di Trump per convincere il Marocco a riconoscere Israele

Gli Stati Uniti hanno riconosciuto la sovranità del Marocco sul Sahara Occidentale in cambio della normalizzazione diplomatica tra Rabat e Israele. Un passo che avrà ricadute su tutta la regione. Leggi

La controversa visita del presidente egiziano Al Sisi in Francia

L’8 dicembre Abdel Fatah al Sisi sarà in visita ufficiale a Parigi. L’Egitto compra armi dalla Francia, e insieme si oppongono alle ambizioni della Turchia nel Mediterraneo. Macron manterrà il silenzio sulla repressione nel paese? Leggi

Israeliani e sauditi lanciano un avvertimento a Joe Biden

In un incontro segreto a Riyadh si sarebbe discusso di come far sì che il futuro presidente statunitense non riprenda il dialogo sul programma nucleare iraniano. Leggi

Il trattato di libero scambio che include la Cina ed esclude Washington

Pechino è riuscita a concludere un accordo commerciale con tutti i paesi della regione Asia-Pacifico, compresi alcuni alleati degli Stati Uniti come l’Australia e il Giappone. I grandi assenti sono proprio gli Stati Uniti e l’India. Leggi

Il rischio di una guerra tra Cina e Stati Uniti

Un conflitto armato non è nell’interesse di Pechino. Ma è comunque uno scenario inquietante che circola tra gli esperti, preoccupati di una possibile escalation che potrebbe essere causata dalla questione di Taiwan. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.