Violenza

L’isola della discordia

La morte nel 2022 di un nazionalista corso in un carcere francese ha scatenato nuove violenze sull’isola. Ma è servita ad affrontare un antico tabù: l’autonomia della Corsica Leggi

Puntini

È appena uscito il nuovo rapporto di Amnesty international sui diritti umani nel mondo che documenta le violazioni avvenute nel 2023 in 155 paesi. In mezzo c’è anche l’Italia. Leggi

Le due facce del governo Meloni

In Italia l’esecutivo è ossessionato dalla sicurezza, attacca le istituzioni di garanzia e minaccia i diritti civili. All’estero invece sostiene l’Ucraina e collabora con l’Unione europea Leggi

Incertezza e violenza ad Haiti

La sera dell’11 marzo il primo ministro di Haiti Ariel Henry ha annunciato le sue dimissioni. Il paese vive una violenza senza precedenti e una profonda confusione istituzionale.... Leggi

Fuori controllo

Un gruppo di militari pattuglia il centro storico della capitale. L’evasione da un penitenziario di Guayaquil del boss della droga Adolfo Macías, leader della banda criminale... Leggi

Stabilmente violenti

Nel 2023 negli Stati Uniti ci sono stati 656 mass shootings, sparatorie con almeno quattro vittime tra morti e feriti. “Il dato è stabile dal 2020, quando ci fu un aumento... Leggi

Regolamento di conti

Il 30 novembre la capitale della Guinea-Bissau è stata scossa da una serie di violenze scoppiate quando alcuni agenti della guardia nazionale hanno cercato di liberare il... Leggi

Tutte insieme

Un momento della manifestazione organizzata dal movimento transfemminista Non una di meno in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro... Leggi

Proteste a scuola e in piazza

Studenti e insegnanti hanno ricordato Giulia Cecchettin e il 25 novembre sono previste varie iniziative Leggi

Più divisi che mai

La diffidenza e l’ostilità tra israeliani e palestinesi non sono mai state così forti come dopo le stragi compiute da Hamas il 7 ottobre. Ma chi lotta per un futuro condiviso in Israele può ancora fare qualcosa Leggi

Il caso di Giulia Cecchettin ha scosso l’Italia

L’omicidio di una ragazza, uccisa dall’ex fidanzato, riaccende il dibattito sulla violenza contro le donne e la cultura patriarcale. Nel paese c’è un femminicidio ogni quattro giorni Leggi

La Costa Rica non è più un’eccezione

Il paese è stato considerato per decenni un’oasi di pace in mezzo alla violenza della regione. Oggi è alle prese con l’aumento della criminalità e del traffico di droghe Leggi

Nessuno è al sicuro

“ Non passa un solo giorno in Ecuador senza che ci siano decine di morti violente”, scrive il quotidiano spagnolo El País. Il piccolo paese andino vive la peggiore crisi... Leggi

Voci e mani alzate contro la violenza

In una baraccopoli di Nairobi s’insegna alle studenti a urlare e a difendersi, anche con pugni e calci. Il metodo fa discutere, ma si è rivelato efficace Leggi

La violenza inaudita di Israele

Per Israele gli attacchi al campo profughi di Jenin – la più grande operazione militare degli ultimi vent’anni nella Cisgiordania occupata – sono stati un intervento... Leggi

L’operazione contro Jenin accontenta i coloni

I politici più estremisti della coalizione al governo hanno spinto l’esercito a intervenire con durezza nella città palestinese. E avrebbero voluto un uso della forza perfino maggiore Leggi

Coloni israeliani fuori controllo

Quasi venti morti in una settimana nei Territori palestinesi occupati: la stima non rischia di commuovere il mondo. Del resto, a che serve riparlare di un conflitto israelo-palestinese... Leggi

Pedro Pinto Il mio monte

Ha passato più di metà della sua vita a difendere la riserva naturale del Güisayote, in Honduras. Oggi ha 67 anni e non rinuncia alla sua lotta, nonostante le difficoltà e le minacce di morte ricevute Leggi

Da dove viene la violenza nelle comunità arabe

Tra i cittadini palestinesi d’Israele dilaga la criminalità, alimentata da decenni di repressione delle forze di sicurezza e dall’atteggiamento coloniale delle autorità israeliane Leggi

Pochi risultati contro la violenza

Nel paese lo stato d’emergenza è in vigore dal dicembre 2022 e, se non ci saranno proroghe, sarà sospeso a luglio. Nonostante le dichiarazioni del governo e della polizia,... Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.