Chiesa cattolica

Chi salverà i tesori della chiesa

Il calo delle vocazioni e dei fedeli, la crisi finanziaria delle diocesi e lo spopolamento dei piccoli borghi minacciano la sopravvivenza dell’immenso patrimonio immobiliare ecclesiastico. Che rischia di rimanere abbandonato. Leggi

Il cristianesimo sarà salvato dalle donne

Alla guida della Federazione luterana mondiale è stata nominata una pastora: un ruolo simile non è ancora pensabile nella chiesa cattolica, costruita intorno a un modello clericale e maschile. Per evitare la catastrofe Roma deve ripensarsi. Leggi

pubblicità
I segnali dello storico viaggio del papa negli Emirati

La visita di Francesco negli Emirati Arabi Uniti rilancia il dialogo interreligioso e favorisce nuove forme di convivenza. Leggi

Chiesa e leggi razziali, il caso è ancora aperto

Le leggi razziste e antisemite promulgate dal regime fascista nel 1938, furono accolte da un clima di “pavida indifferenza collettiva anche da gran parte dei cattolici”, ha ammesso il presidente della Conferenza episcopale italiana. Leggi

La Cina apre al papa la porta d’oriente

La Santa Sede e Pechino hanno raggiunto il primo accordo per la nomina condivisa dei vescovi nel gigante asiatico dopo negoziati lunghi e faticosi, segnati da passi indietro e opposizioni interne da entrambe le parti. Leggi

pubblicità
Il crocifisso non è un’ideologia

Se una parte della chiesa prova a non farsi strumentalizzare da politici nazionalisti, il cattolicesimo conservatore trova alleati nelle correnti pentecostali integraliste, entrando in collisione con il pontificato di Francesco. Leggi

In Nicaragua anche la chiesa è sotto attacco

In Nicaragua il clero cattolico sta subendo aggressioni e minacce, sebbene abbia svolto un ruolo di mediazione in tutta la storia del paese. Leggi

In America Latina fare il prete significa rischiare la vita

Rapimenti, aggressioni, torture, estorsioni, omicidi: la violenza dilaga nella vita quotidiana di molti paesi latinoamericani. E mentre la criminalità organizzata estende il suo dominio, anche la vita dei sacerdoti è sempre più a rischio. Leggi

Le ribelli di Dio

Secondo la chiesa cattolica, solo un uomo battezzato può accedere al sacerdozio. Il movimento Roman catholic women priests ha aperto il sacerdozio a molte donne, sostenendo che la chiesa dovrebbe essere ugualitaria e inclusiva, pronta ad accogliere divorziati, omosessuali, transgender e donne che hanno abortito. Leggi

Il papa valuta la possibilità di estendere il diaconato delle donne
Il papa valuta la possibilità di estendere il diaconato delle donne. Papa Francesco ha annunciato che istituirà una commissione sul tema. I diaconi sono ministri del clero che hanno responsabilità pastorali e liturgiche, ma non possono celebrare la messa né confessare.
pubblicità
Anche le donne cattoliche abortiscono

Ieri papa Bergoglio ha detto che in occasione dell’imminente giubileo le donne che hanno abortito potranno essere perdonate. Ma che cosa vuol dire? Che si devono pentire, d’accordo. Cioè che non lo rifarebbero mai? E come lo si garantisce? E se poi lo rifanno? Leggi

I vescovi del Burundi negano il loro sostegno alle elezioni e criticano il presidente Nkurunziza 

La chiesa cattolica ha criticato fortemente la decisione del presidente del Burundi Pierre Nkurunziza di candidarsi a un terzo mandato e ha ritirato il suo appoggio alle elezioni presidenziali e parlamentari che si terranno a giugno.

I vescovi del Burundi, secondo cui la candidatura per il terzo mandato va contro gli accordi di pace, che nel 2005 misero fine alla guerra civile nel paese, si sono espressi anche contro “il modo in cui le elezioni sono state organizzate e il modo in cui la situazione si sta evolvendo”, riferendosi alle manifestazioni e alle violenze che vanno avanti da più di un mese. E hanno inoltre avvertito la popolazione di non recarsi alle urne dietro minacce o intimidazioni, o in cambio di favori. La chiesa del Burundi ha chiesto ai preti che prestano servizio nelle commissioni elettorali in tutto il paese di dimettersi. “La chiesa non può approvare un’elezione così piena di difetti”, ha detto il vescovo Gervais Bashimiyubusa.

Secondo il leader dell’opposizione Agathon Rwasa, il voto non avrà alcuna legittimità e le elezioni non potranno essere libere ed eque. “Il ritiro del sostegno della chiesa cattolica è la conferma che non vi è alcuna possibilità di elezioni democratiche”, ha dichiarato.

I disabili nel paese della misericordia

Non è facile rappresentare le persone disabili al teatro o al cinema, come tenta di fare il discusso La teoria del tutto di James Marsh, o come fa il bel film Il giovane favoloso. Il regista Mario Martone è stato criticato per aver esagerato la scoliosi di Leopardi. Io credo che fosse proprio la recitazione teatrale ed eccessiva di Elio Germano a dare al personaggio un taglio drammatico, shakespeariano. Leggi

Il papa è una moneta

Dopo Che Guevara e Maradona, Bergoglio è la nuova icona degli argentini. Ma invece che sulle magliette il suo volto potrebbe finire nei loro portafogli. Leggi

La conversione di Berlusconi

L’inaspettata svolta dell’ex premier sui diritti degli omosessuali è merito della fidanzata Francesca Pascale e di papa Francesco. Leggi

pubblicità
La rivoluzione della chiesa

Ispirandosi a san Francesco e a Giovanni Paolo II, il nuovo papa vuole riportare il cattolicesimo verso il rispetto degli altri, l’amore per il prossimo e la carità. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.