Sport

I tanti modi d’abbracciarsi su un campo da calcio

Il calcio risponde a due energie fondamentali per abbracciare: centrifuga e centripeta. Chi segna e corre a bordo campo ha uno spirito individualista. Chi corre verso il centro del campo capisce che il suo gol è il prodotto di uno sforzo collettivo. Leggi

L’arbitra che ha cambiato la partita

Nel racconto giornalistico del primo arbitraggio di una donna in serie A ci sono state molte contraddizioni sul genere da usare. Ma d’ora in poi il calcio non potrà più ignorare questo dibattito. Leggi

pubblicità
Irma Testa: la boxe è stata solo un mezzo

Ha lasciato Torre Annunziata a 15 anni. Ha letto Dostoevskij, si è allenata, è cresciuta. Nel 2021 ha vinto il bronzo a Tokyo diventando la prima italiana campionessa olimpica di pugilato. Leggi

Tutti devono giocare

La polisportiva SanPrecario a Padova, l’Atletico San Lorenzo a Roma, il Mediterraneo antirazzista a Palermo: sono alcune delle associazioni di sport popolare che in tutta Italia difendono un’altra idea di sport e di città. Leggi

La stagione d’oro del nuoto

Ai Mondiali di Budapest gli atleti italiani sono terzi nel medagliere. Un grande successo, dovuto anche a un cambio di mentalità. E già si guarda agli Europei di agosto a Roma. Leggi

pubblicità
Il calcio unisce lo Yemen dilaniato dalla guerra

Dall’inizio del conflitto, i tornei locali hanno soppiantato il campionato ufficiale. Oltre a offrire momenti di svago e conforto, le partite rinsaldano i legami tra i cittadini yemeniti e alimentano il sentimento di unità nazionale. Leggi

Briganti e Brigantesse del rugby

Nella periferia di Catania c’è un’associazione sportiva che scardina gli stereotipi di genere e difende il diritto allo sport. E contrasta la mafia portando avanti i valori della solidarietà e del dialogo. Leggi

Alessandro Gazzi: il calcio è solo un lavoro

Ex giocatore della serie A, appassionato di musica e letteratura, ha cominciato a scrivere per affrontare le emozioni che provava in campo. In un libro spiega perché con il pallone conta la testa oltre al talento. Leggi

Quando lo sport diventa propaganda

Da sempre manifestazioni sportive e atleti sono sfruttati dal potere. Succede nei regimi ma anche in democrazia. E la storia dello sport italiano ne è un chiaro esempio. Leggi

Tutti pazzi per Eileen Gu

La stella dello sci acrobatico è cresciuta negli Stati Uniti ma gareggia per la Cina. È figlia di un’élite che si muoveva liberamente tra i due paesi: con il deteriorarsi dei rapporti tra Pechino e Washington, potrà farlo sempre meno. Leggi

pubblicità
Come e perché viene creata la neve artificiale?

Le Olimpiadi invernali di Pechino sono le prime ad affidarsi interamente a fiocchi di neve finti. Ma non saranno le ultime. Leggi

Lo spettacolo olimpico è per pochi eletti

La cerimonia inaugurale delle Olimpiadi invernali di Pechino è stata un evento che il nuovo ceto medio cinese ha guardato in tv, un rituale ordinato e addomesticato da cui le masse sono state escluse. Leggi

A Pechino sarà celebrata la fine dello spirito olimpico

Alla vigilia dei giochi invernali del 2022 la fascinazione per il “miracolo cinese” del 2008 ha lasciato il posto alla preoccupazione per la sorte degli uiguri e di Hong Kong e ai timori per l’ascesa di una potenza temibile. Leggi

Tutte le sfide del calcio africano 

Il 9 gennaio comincia la Coppa d’Africa, che dopo cinquant’anni torna in Camerun. Alla guida della federazione di calcio del paese c’è Samuel Eto’o, ma le speranze arrivano dalle donne. Leggi

La vicenda della tennista Peng Shuai mette in imbarazzo Pechino

Le proteste internazionali e del mondo sportivo per la scomparsa della tennista che ha denunciato di essere stata stuprata da un ex vicepremier hanno spinto il Partito a farla riapparire per salvare i giochi olimpici del febbraio 2022. Leggi

pubblicità
La Pulce fa la siesta

“È un guerriero dallo sguardo infantile. Non riesco a smettere di pensare che sono venuto a intervistare Superman e ho trovato un personaggio disneyano”. Incontro con Lionel Messi, dall’archivio di Internazionale. Leggi

Gli sport che vedremo nelle Olimpiadi di Parigi 2024

A Tokyo si sono viste alcune novità, come il karate, lo skateboard e l’arrampicata. La prossima edizione dei giochi sembra decisa a proseguire con la modernizzazione dell’immagine olimpica. Leggi

Le Olimpiadi finiscono senza disastri e con un sospiro di sollievo

Si chiudono due surreali settimane di stadi vuoti, trionfi sportivi e aumento dei casi di covid-19. Leggi

Perché mi è piaciuto vedere l’Inghilterra perdere gli Europei

L’autoesaltazione dell’Inghilterra, unita al rifiuto di elaborare la sua storia coloniale, ha provocato in tutto il mondo una sorta di compiacimento per la sua sconfitta. Leggi

La vittoria dell’Italia sulla stampa europea

La delusione degli inglesi, la gioia degli scozzesi, l’emozione del resto d’Europa: la finale tra Italia e Inghilterra sui quotidiani del vecchio continente. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.