Il programma 2022

Scarica il programma - Download the english program
Giovedì 29 settembre
21.00
La cosa
di Nanni Moretti
Italia 1990, 60’
La testimonianza diretta, senza alcun commento, dei dubbi e dei pensieri dei simpatizzanti e degli iscritti del Partito comunista italiano subito dopo la proposta di trasformarlo in un nuovo soggetto politico abbandonando nome e simboli. È l’inizio della fine di un partito che ha segnato la storia del novecento italiano.
In italiano

Introducono
Gian Luca Farinelli
Cineteca di Bologna
e
Gaetano Sateriale
politico e sindacalista
In italiano
In collaborazione con la Cineteca di Bologna
Venerdì 30 settembre
Inaugurazione del festival
In italiano
Le città visibili
Idee, provocazioni e proposte per trovare soluzioni di vita sostenibili, ecologiche e accessibili. E anche belle
Lorenza Baroncelli 
architetta e urbanista
Eugenio Cesaro 
cantautore
Antonio Parenti
Commissione europea
con gli studenti del Liceo Ariosto e del Liceo Dosso Dossi di Ferrara
Introduce e modera 
Federico Taddia
Radio24
In italiano 
Sotto a chi tocca
La stampa estera racconta l’Italia appena uscita dalle elezioni politiche
David Broder 
Jacobin Magazine
Eric Jozsef 
Libération
Silvia Sciorilli Borrelli 
Financial Times
Introduce e modera
Jacopo Zanchini
Internazionale
In italiano
A pranzo con
Giulia Spagnulo, in arte ZUZU
autrice di fumetti
Giorni felici
Il fumetto che riesce a dare vita alle cose, fa riflettere e può cambiare la realtà trasformandola e rimodellandola all’infinito
Quattro chiacchiere tra
Giulia Spagnulo, in arte ZUZU
autrice di fumetti
e
Daniele Cassandro
Internazionale
In italiano
In collaborazione con il ristorante Il Sorpasso
Imperialismo alla russa
Le radici del conflitto, la resistenza degli ucraini e la repressione in Russia. Dopo sette mesi di guerra il paese è devastato e la pace è lontana
Tikhon Dzyadko
giornalista russo
Nataliya Gumenyuk
giornalista ucraina
Victoria Vdovychenko
accademica ucraina
Introduce e modera
Andrea Pipino
Internazionale
In inglese, traduzione simultanea e in Lis
Ingresso con tagliando
Il momento della sinistra
Cile, Colombia e Perù hanno eletto presidenti progressisti. Da loro dipenderà il futuro di tutta la regione
Patricio Fernández
giornalista cileno
Carol Pires 
giornalista brasiliana
Gabriela Wiener
giornalista peruviana
Introduce e modera
Camilla Desideri
Internazionale
In spagnolo, traduzione simultanea
Ingresso con tagliando
L’età del cambiamento
con
Serena Danna
Open
In italiano

Il benessere e la competitività delle nuove generazioni non sono una priorità in Italia, anche se sono fondamentali per la crescita del paese. Dalle politiche sulla scuola e sul lavoro, alla questione di genere e ai ritardi tecnologici , una denuncia delle debolezze che non possiamo più permetterci.
(Solferino 2022)
16.00
Rebellion
di Maia Kenworthy e Elena Sánchez Bellot
Regno Unito 2021, 82’
Azione diretta e disobbedienza civile sono gli strumenti usati da Extinction rebellion per chiedere ai governi di intervenire sull’emergenza climatica ed ecologica. Il film segue alcuni protagonisti del gruppo dagli esordi del movimento fino alla sua massima espansione, rivelando difficoltà e sfide che ogni iniziativa dal basso deve affrontare.

In inglese con sottotitoli in italiano
4,5 euro
Acquista il biglietto
L’innovatore rampante
In italiano

Ispirata alle Lezioni americane di Italo Calvino, una riflessione sul fenomeno dell’innovazione e la sua continua lotta tra distruzione e creazione, trasformazione e rinascita, sintesi e analisi. Perché innovare è innanzitutto un atteggiamento mentale che si esprime in una tensione tra opposti apparentemente irrisolvibile, ma che è il lievito del futuro.
(Luiss University Press 2022)
Segnali di fumo
Uso medico e ricreativo, salute, sicurezza ed economia: tutto quello che c’è da sapere sulla legalizzazione della cannabis. Dal Canada a Malta, esperienze a confronto
Désirée Attard
avvocata maltese
Derrick Bergman
giornalista olandese
Jonathan Hiltz
giornalista canadese
Introduce e modera
Antonella Soldo
Meglio legale
In inglese, traduzione simultanea
In collaborazione con Meglio legale
Ingresso con tagliando
Libri che mi hanno rovinato la vita
con gli studenti del Liceo Ariosto di Ferrara
In italiano

Partendo dalle passioni letterarie della sua formazione , Daria Bignardi racconta l’avventura di conoscere sé stessi attraverso le proprie zone d’ombra. E scrive un inno all’incontro, perché è questo che cerchiamo tra le pagine dei libri: la scoperta che gli altri sono come noi. Un’autobiografia letteraria e un atto di fede verso il potere delle parole.
(Einaudi 2022)
17.15
Fly or die
di Marta Medvešek 
Croazia 2020, 38’
Ventotto anni fa Stjepan ha trovato una piccola cicogna ferita e ha deciso di prendersene cura. Per tenerla al caldo, nutrirla e darle il tempo di guarire, ha sacrificato la sua libertà e parte della sua vita. Poi un giornale locale ha scoperto la sua storia. E Stjepan ha dovuto difendersi dalla celebrità.
In croato con sottotitoli in italiano
Ingresso con tagliando
Libano, l’implosione
Fino a qualche anno fa era considerato un modello per tutto il Medio Oriente. Oggi il paese è sprofondato in una crisi di cui non si vede la fine
Caroline Hayek
L’Orient-Le Jour
Lina Mounzer
scrittrice libanese 
Barrack Rima
artista libanese
Introduce e modera
Francesca Gnetti
Internazionale 
In francese e inglese, traduzione simultanea e consecutiva
Ingresso con tagliando
18.00
This stolen country of mine
di Marc Wiese
Germania/Ecuador 2022, 93’
La Cina ha un’insaziabile fame di risorse naturali e nell'ultimo decennio si è data da fare in modo aggressivo per sfruttare quelle dell’Ecuador. Un leader indigeno e un giornalista investigativo si battono contro la corruzione e l'occupazione occulta del paese sudamericano.

In spagnolo con sottotitoli in italiano
Anteprima italiana
4,5 euro
Acquista il biglietto
con
Francesca Bria
Fondo nazionale innovazione
In italiano

Jeff Bezos, Elon Musk, Mark Zuckerberg e il resto del club dei miliardari valgono, da soli, più di molti stati. E spesso contano anche di più. Come fermare la corsa verso nuovi tipi di monopoli di questa manciata di plutocrati che vogliono influenzare non solo i nostri acquisti ma anche le nostre idee?
(Einaudi 2022)
Lontani da casa
Nel mondo 82,4 milioni di persone hanno dovuto lasciare i luoghi di origine, più che in qualsiasi altro momento della storia moderna. Storie, informazioni e testimonianze per conoscerle meglio. Visita guidata all’installazione di Medici senza frontiere
con Enrico Vallaperta
Medici senza frontiere
In italiano
Numero massimo di 30 partecipanti. Prenotazioni all’infopoint del festival
 
Chi pulisce la casa
Il modo in cui raccontiamo l’immigrazione ha il potere di definire chi migra, come e con quali diritti. Una proposta di decolonizzazione
Parvati Raghuram 
The Open University 
dialoga con 
Marta Capesciotti 
Fondazione Giacomo Brodolini  
In apertura
monologo scritto e interpretato da Paola Michelini
autrice e attrice
In italiano e inglese, traduzione consecutiva
A cura della redazione di ingenere.it
In collaborazione con la Fondazione Giacomo Brodolini con il supporto del Laboratorio Aperto di Ferrara Ex Teatro Verdi
Ingresso con tagliando
18.30
Dakan –Ghana 21
di Selly Thiam / AfroQueer 
Kenya e Ghana 2019/2021, 49’
Due tra i migliori episodi del podcast AfroQueer. In Dakan il regista Mohammed Camara ricorda le difficoltà e i pericoli affrontati nella realizzazione del primo film a tema lgbt+ dell’Africa occidentale. In Ghana 21 il reporter Edem Robby racconta l’anno in cui il governo ghaneano ha dichiarato guerra ai cittadini queer, che hanno risposto con una mobilitazione mai vista prima nel paese. 
In inglese con sottotitoli in italiano
Ingresso con tagliando
L’incredibile storia della neve e della sua scomparsa
con
Federico Taddia
Radio24
In italiano

La storia della conservazione della neve è un’epopea mondiale, da cui emergono non solo elementi economici di grande attualità ma anche la dimensione culturale dell’uso del freddo. Il paradosso è che per avere le nostre case sempre fresche e i nostri frigoriferi sempre più grandi, stiamo contribuendo a rendere la Terra un pianeta torrido.
(Aboca edizioni 2022)
Brandelli d’umanità
Ogni anno migliaia di persone muoiono attraversando il Mediterraneo. Molte di loro restano senza nome. Restituirgli un’identità può aiutarci a sconfiggere il cinismo e l'indifferenza
Mario Calabresi
giornalista
dialoga con
Cristina Cattaneo 
medica e antropologa
In apertura
ascolto di estratti dal podcast La pesca del giorno 
da un testo di Éric Fottorino 
con la presentazione di 
Cesare Martinetti
giornalista
In italiano
I sei dischi dell’anno
Quattro album stranieri e due italiani per raccontare il 2022
Giovanni Ansaldo e Patrizio Ruviglioni
Internazionale
In italiano
20.30
The children in the pictures
di Akhim Dev e Simon Nasht
Australia 2021, 90’
La task force Argos della polizia australiana è specializzata nelle operazioni sotto copertura per salvare i bambini dagli abusi sessuali online. Un lavoro sempre più difficile da quando social media e smartphone hanno fornito un nuova via ai criminali per accedere a potenziali vittime.

In inglese con sottotitoli in italiano
Anteprima italiana
4,5 euro
Acquista il biglietto

 
La fuga di Zaynab
Il racconto in presa diretta dell’operazione clandestina per far uscire dal paese l’ex portiera della squadra di Herat, braccata dai taliban e da un marito violento
Stefano Liberti
presenta
il podcast Zaynab
con
Jonathan Zenti
autore di podcast
e Maryam Mehrzad
calciatrice afgana
In italiano e dari, traduzione consecutiva
Cuore matto
Cosa succede quando matrimonio e coppia monogama non sono più un obiettivo? Dalla critica dell’amore romantico alla scelta del poliamore, guida a una vita affettiva finalmente libera 
Tamara Tenenbaum
filosofa argentina
Gabriela Wiener
scrittrice peruviana
Introduce e modera
Daniele Cassandro
Internazionale
In spagnolo, traduzione simultanea
Ingresso con tagliando
Happy pills
L’industria farmaceutica promette alle persone che c’è una risposta semplice e veloce alla loro ricerca della felicità. Un’inchiesta dal Niger agli Stati Uniti
Proiezione fotografica 
di Paolo Woods
fotografo e curatore
introduce
Elena Boille
Internazionale
In italiano
22.30
The case
di Nina Guseva
Russia 2021, 76’
Mosca, 2019. L’attivista Konstantin Kotov viene arrestato dopo aver partecipato a delle manifestazioni pacifiche contro il governo. Dal lavoro dell’avvocata che lo difende emerge una potente critica al sistema giudiziario russo e al clima di repressione che si vive nel paese di Vladimir Putin.

In russo con sottotitoli in italiano
4,5 euro
Acquista il biglietto

 
Sabato 1 ottobre
Nel mondo
Rassegna stampa internazionale 
con 
Alessio Falconio
Radio radicale
Gian Paolo Accardo
Voxeurop
In italiano
In collaborazione con la Camera di Commercio di Ferrara
10.30
Mi ricordo il suo sguardo. Storia di un soldato e di un migrante
di Sigita Vegyte 
Lituania 2021, 45’
Estate 2021: centinaia di migranti si ammassano al confine tra Bielorussia e Lituania per entrare illegalmente in Europa. Il governo bielorusso li spinge a passare per fare pressione sul paese vicino, la Lituania blinda i suoi confini. Due protagonisti raccontano la frontiera: un soldato che sorveglia il passaggio e un migrante che cerca di attraversare.
In lituano con sottotitoli in italiano
Ingresso con tagliando
Manifesto del lavoro
di Dominique Méda, Julie Battilana, Isabelle Ferreras
con
Marco D’Eramo
giornalista
In italiano e francese, traduzione consecutiva

Democratizzare le aziende, demercificare il lavoro e disinquinare il pianeta: tre imperativi per agire collettivamente e riportare equilibrio, giustizia e rispetto per tutte e tutti in un’epoca in cui pandemie, eccessi populisti e sconvolgimenti climatici sono minacce estremamente concrete. Il manifesto di un gruppo di scienziate sociali per affrontare l’attuale crisi globale.
(Castelvecchi 2022)
Democrazia della cura
Farsi carico di sé e degli altri dovrebbe essere il fondamento della cittadinanza, per combattere i populismi e far crescere i diritti
Joan C. Tronto 
filosofa statunitense 
dialoga con 
Sabrina Marchetti 
sociologa
In apertura
monologo scritto e interpretato da 
Paola Michelini
autrice e attrice
In italiano e inglese, traduzione consecutiva
A cura della redazione di ingenere.it
In collaborazione con la Fondazione Giacomo Brodolini con il supporto del Laboratorio Aperto di Ferrara Ex Teatro Verdi
Ingresso con tagliando
 
Armonie possibili
Prendiamoci cura della Terra proteggendone il suolo, il cibo che produce e anche chi la abita. Un atto rivoluzionario per stare bene
Laura Campanello
filosofa
Giovanni Dinelli
Università di Bologna
Simone Salvini
chef
Introduce e modera 
Ilaria Gaspari
filosofa e scrittrice
In italiano e in Lis
 
Viva l’indipendenza
La fine dei grandi imperi coloniali e i protagonisti della decolonizzazione
attraverso le loro voci e la stampa dell’epoca
Francesca Sibani 
Internazionale
dialoga con
Pierre Haski
France Inter
In italiano e francese, traduzione consecutiva
 
I buoni e i cattivi
Invasione, resistenza, pacifismo e diritto internazionale. Da anni il nostro sguardo sulle guerre è condizionato dal Medio Oriente. Adesso l’Ucraina potrebbe cambiarlo
Mohammed El Kurd
poeta e attivista palestinese
Wafa Mustafa
giornalista siriana
Olivier Roy
orientalista e politologo francese
Introduce e modera
Catherine Cornet
Internazionale
In inglese, traduzione simultanea
Ingresso con tagliando
 
11.00
Robin Bank
di Anna Giralt Gris
Spagna/Germania 2022, 79’
L’incredibile storia di Enric Duran, attivista catalano che ha contratto prestiti per mezzo milione di euro con trentanove banche diverse, senza intenzione di restituirli. Il suo scopo era denunciare il sistema bancario. E i soldi? Sono serviti a finanziare progetti sociali.

In catalano con sottotitoli in italiano
Anteprima italiana
4,5 euro
Acquista il biglietto
Caterina e i Capellosi
Presentazione del libro di Alessandro Tota
Nella sua chioma si potrebbe nascondere un mazzo di fiori o una cerbottana. Sovversiva come Pippi Calzelunghe e cocciuta come Mafalda, Caterina è una bambina che non ha paura di niente. A parte del parrucchiere.
7-11 anni
Fino alle 12.00

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Iscrizioni mezz’ora prima dell’inizio, presso il luogo in cui si svolge il laboratorio
Lontani da casa
Nel mondo 82,4 milioni di persone hanno dovuto lasciare i luoghi di origine, più che in qualsiasi altro momento della storia moderna. Storie, informazioni e testimonianze per conoscerle meglio. Visita guidata all’installazione di Medici senza frontiere
con Enrico Vallaperta
Medici senza frontiere
In italiano
Numero massimo di 30 partecipanti. Prenotazioni all’infopoint del festival
 
Il mondo in miniatura
con
Marina Forti
giornalista
In inglese, traduzione consecutiva

Le isole sono da sempre formidabili centri di scambio di persone, merci, specie e idee. Nonostante la piccola superficie totale, hanno contribuito in misura enorme alla diversità biologica e culturale del mondo. E ancora oggi riescono a darci informazioni sulle radici storiche delle sfide globali contemporanee e a indicarci prospettive per un futuro sostenibile.
(Add 2022)
11.45
Raccontare l’Asia
con Simone Pieranni 
Italia 
Uno sguardo dall’interno ai paesi asiatici: come evolvono i loro conflitti sociali, quali le novità tecnologiche, le tendenze culturali, la visione del resto del mondo. Perché l'Asia è una grande potenza demografica, economica, culturale e militare: quello che succede lì riguarda tutti noi.
In italiano
Ingresso con tagliando
12.00
Comunicazioni urgenti
Può una marca di popcorn prendere in giro i politici? Un incontro sulla comunicazione di marchi, istituzioni e politica con un dibattito e un voto finale 
Claudio Jampaglia
Radio Popolare
Giuseppe Mazza 
copywriter
In italiano
Ingresso con tagliando
 
Negoziazione e potere in Medio Oriente
con Francesca Gnetti
Internazionale
In italiano

La questione siriana, con le sue tante sfaccettature e rappresentazioni, è un laboratorio per comprendere l’intera area mediterranea alle prese con scommesse epocali che disegneranno le dinamiche politiche, sociali e culturali dei prossimi decenni.
(Mondadori Università 2022)
A pranzo con
Federico Grazzini 
meteorologo
 
Non ci sono più le mezze stagioni
Siccità, incendi, grandinate, piogge torrenziali. Come le previsioni meteorologiche ci aiutano a riconoscere la crisi climatica
Quattro chiacchiere tra
Federico Grazzini 
meteorologo
e Giulia Testa
Internazionale
In italiano
In collaborazione con il ristorante Il Sorpasso
 
13.45
Fly or die
di Marta Medvešek 
Croazia 2020, 38’
Ventotto anni fa Stjepan ha trovato una piccola cicogna ferita e ha deciso di prendersene cura. Per tenerla al caldo, nutrirla e darle il tempo di guarire, ha sacrificato la sua libertà e parte della sua vita. Poi un giornale locale ha scoperto la sua storia. E Stjepan ha dovuto difendersi dalla celebrità.
In croato con sottotitoli in italiano
Ingresso con tagliando
Gridalo forte
Autori e attivisti per i diritti lgbt+ sfidano i tabù sul genere nelle società africane
Sam Ndlovu
poeta e attivista zimbabweano
Stella Nyanzi
accademica e poeta ugandese
Selly Thiam
AfroQueer
Introduce e modera
Francesca Sibani
Internazionale
In inglese, traduzione simultanea
In collaborazione con Cospe
Ingresso con tagliando
 
Bersagli umani
Il diritto internazionale umanitario dovrebbe garantire la protezione dei civili durante i conflitti. Ma la guerra in Ucraina dimostra che non è così
Andrea De Guttry
Scuola Superiore S. Anna di Pisa
Francesca Mannocchi
giornalista 
Christopher Stokes
Medici senza frontiere 
Introduce e modera
Francesca Paci
La Stampa
In italiano e in inglese, traduzione simultanea
Ingresso con tagliando
 
14.00
H2: Occupation lab
di Idit Avrahami e Noam Sheizaf
Israele 2022, 90’
Attraverso filmati d'archivio, interviste ai comandanti militari e agli abitanti, il film racconta la storia di Hebron, una città che allo stesso tempo è lo specchio dell'intero conflitto israeliano-palestinese e il laboratorio dei metodi di sorveglianza e controllo imposti da Israele a tutta la Cisgiordania.

In ebraico, arabo e inglese con sottotitoli in italiano
Anteprima italiana
4,5 euro
Acquista il biglietto
La fine dell’amore
con
Daria Bignardi
giornalista e scrittrice
In italiano e spagnolo, traduzione consecutiva
Ingresso con tagliando

Dal valore dell’amicizia alla cultura del consenso, passando per la maternità come scelta o imperativo, il celibato desiderato o detestato, il poliamore, le coppie aperte e le tecnologie del desiderio, Tenenbaum si tuffa nell’universo degli affetti per celebrare la fine dell’amore romantico e proporre l’erotizzazione del consenso.
(Fandango 2022)
La città giusta
Ripensare gli spazi urbani per ridurre le disuguaglianze e favorire l'inclusione sociale
Carlotta Bonvicini
architetta e politica
Chiara Foglietta 
Comune di Torino
Ronald Lievens
Università di Tilburg
Introduce e modera 
Simone d’Antonio
giornalista
In inglese e italiano, traduzione consecutiva
In collaborazione con la Fondazione Unipolis
 
14.30
Fascism in the family
di Barbara Serra e Paul Sapin
Qatar 2020, 49’
Il viaggio di Barbara Serra sulle tracce del nonno, podestà della città mineraria sarda di Carbonia, diventato luogo di esilio e punizione per dissidenti politici e prigionieri di guerra, per riflettere sull’influenza del passato fascista sulla vita politica dell’Italia di oggi.
In inglese con sottotitoli in italiano
A seguire
incontro con Barbara Serra
intervistata da
Jacopo Zanchini
Internazionale
In italiano
Ingresso con tagliando
 
con
Riccardo Staglianò
La Repubblica
Introduce e modera 
Elisabetta Tola
giornalista
In italiano e francese, traduzione consecutiva

Quali sono le conseguenze fisiche della dematerializzazione? In che modo i dati immateriali pesano sull’ambiente? Qual è l’impronta di carbonio delle tecnologie digitali? Sono domande che gli utenti della rete non si pongono. Eppure, la leggerezza di internet potrebbe rivelarsi insostenibile. Un’indagine sul costo materiale del virtuale.
(Luiss University Press 2022)
Cloudmoney
con Alessandro Lubello
Internazionale
In inglese, traduzione consecutiva

I contanti si usano sempre di meno. Ma quello che appare come un progresso inevitabile in realtà nasconde interessi precisi. Un’indagine per svelare la rete di aziende finanziarie e tecnologiche che vogliono sostituire il denaro materiale con quello virtuale per impossessarsi dei nostri dati. Una guerra per i nostri portafogli che riguarda anche la nostra libertà.
(Il Saggiatore 2022)
Sintonie
Una mostra di opere di artisti ferraresi e modenesi tra ottocento e novecento, parte della raccolta Assicoop Modena&Ferrara, incontra la collezione permanente del museo. Visita guidata a cura del direttore del museo.
In italiano. Durata: 45’. Numero massimo di 20 partecipanti. Prenotazioni all’infopoint del festival. In collaborazione con Direzione regionale musei Emilia-Romagna, Assicoop Modena&Ferrara, Legacoop Estense
 
Non siete stati ancora sconfitti
di Alaa Abd El-Fattah
Paola Caridi
e Catherine Cornet
presentano il libro del blogger egiziano
In italiano

Gli scritti del blogger e attivista egiziano Alaa Abd el Fattah, uno dei protagonisti della rivoluzione del 2011, in carcere dal 2019. Un libro che racconta la drammatica situazione dell’Egitto, dove si stima che ci siano più di sessantamila detenuti politici e di coscienza, sottoposti a torture, esecuzioni capitali, ingiusto processo e lunghi periodi di detenzione preventiva.
(Hopefulmonster 2021)
Nata in via delle cento stelle
Presentazione del libro di Federico Taddia
Un viaggio alla scoperta della galassia di Margherita Hack, tra gatti, biciclette e parolacce.
8-13 anni
Fino alle 16.30


Ingresso libero fino a esaurimento posti. Iscrizioni mezz’ora prima dell’inizio, presso il luogo in cui si svolge il laboratorio.
16.00
The children in the pictures
di Akhim Dev e Simon Nasht
Australia 2021, 90’
La task force Argos della polizia australiana è specializzata nelle operazioni sotto copertura per salvare i bambini dagli abusi sessuali online. Un lavoro sempre più difficile da quando social media e smartphone hanno fornito un nuova via ai criminali per accedere a potenziali vittime.

In inglese con sottotitoli in italiano
Anteprima italiana
4,5 euro
Acquista il biglietto

 
con 
Vera Gheno
sociolinguista 
In italiano

Pensare la differenza come normalità, riformulare il concetto d’inclusione mettendo al centro la persona e affrontare le criticità strutturali di un sistema basato sulla disuguaglianza: una riflessione su temi cruciali del dibattito sociale e politico per superare vecchi concetti e arrivare a una convivenza delle differenze.
(Luiss University Press 2022)
Affitti italianissimi
Posto letto in lavanderia, camera ricavata in intercapedine di facciata, posto cuscino. Una satira serissima sul mondo dell’abitare da Bologna a Milano 
Alvar Aaltissimo
architetto
Sarah Gainsforth
giornalista
Introduce e modera 
Leonardo Merlini
Askanews
In italiano
In collaborazione con Hpo
 
Voci in prima linea
Ai microfoni con Radio3 Mondo
Nicolas Blies e Stéphane Hueber-Blies 
registi francesi
Matthew Caruana Galizia
giornalista maltese 
Giorgio Cella
storico
Barbara Serra
giornalista
Victoria Vdovychenkov
accademica ucraina
Conduce 
Anna Maria Giordano
In italiano e inglese, traduzione consecutiva 
Ci vuole impegno
Dobbiamo cambiare le nostre pratiche educative, ma da dove partire? Le esperienze dei territori e l’attivismo di ragazze e ragazzi possono dare alcune risposte
Cristiano Capisani 
Cidas 
Antonella Di Bartolo
dirigente scolastica
Alice Quattrocchi
studente e attivista
Alessia Zabatino
ricercatrice
Introduce e modera 
Anna Franchin
Internazionale
In italiano
In collaborazione con Cidas cooperativa sociale
 
Noi non torniamo indietro
Dagli Stati Uniti all’Europa, negli ultimi cinquant’anni l’aborto è stato al centro dello scontro fra sostenitori e avversari della libertà di scelta delle donne
Désirée Attard
avvocata maltese
Yasmine Ergas 
sociologa e giurista statunitense 
Tiziana Triana
editor
Marta Lempart
attivista polacca
Introduce e modera 
Giulia Siviero
giornalista
In italiano e inglese, traduzione simultanea e in Lis
Ingresso con tagliando
 
I morsi del capitale
La fame aumenta nel mondo, e la colpa non è solo della guerra in Ucraina, della pandemia e della crisi climatica. Ma di un sistema produttivo insostenibile
Sébastien Abis
ricercatore francese
George Monbiot 
giornalista e attivista britannico
Introduce e modera
Stefano Liberti
giornalista
In italiano e inglese, traduzione consecutiva
Ingresso con tagliando
Grazie al contributo dell'Institut français d’Italie
 
Mille e una storia
Un laboratorio per immaginare storie fantastiche attraverso l’osservazione delle opere d’arte custodite a Casa Romei.
6-9 anni
Fino alle 18.00

In collaborazione con la Direzione regionale musei Emilia-Romagna, Assicoop Modena & Ferrara e Legacoop Estense, nell’ambito di Sintonie.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Iscrizioni mezz’ora prima dell’inizio, presso il luogo in cui si svolge il laboratorio.

 
16.45
Camposanto
con Giulia Depentor
Italia 
Un ottimo modo per conoscere e capire una società è osservare come custodisce i suoi morti. Dal cimitero dei suicidi di Grunewald al memoriale della pace di Hiroshima, dai cimiteri all’ombra della diga del Vajont a quelli delle star di Hollywood, un viaggio alla scoperta di queste immense città ultraterrene.
In italiano
Ingresso con tagliando
A est della guerra
Cina, India, Giappone e Corea del Sud: come cambiano gli equilibri in Asia alla luce del conflitto in Ucraina
Axel Berkofsky
Università di Pavia
Pierre Haski
France Inter
Marina Forti
giornalista
Introduce e modera
Luigi Spinola
giornalista
In inglese, traduzione simultanea 
Ingresso con tagliando
 
17.00
I guardiani della Terra
Ambiente e diritti dei popoli indigeni dell’Amazzonia ai tempi del presidente Jair Bolsonaro
Angelo Ferracuti 
scrittore
Andrea Palladino
giornalista e documentarista
Ricardo Rao
avvocato e indigenista brasiliano
Introduce e modera
Valerio Cataldi
Rainews24
In italiano e portoghese, traduzione consecutiva
Ingresso con tagliando
 
Lo sguardo oltre il confine
Presentazione del libro di Francesca Mannocchi
Un viaggio ai confini dell’Europa per conoscere i luoghi, le culture ma soprattutto le persone che vivono nei paesi in guerra.
8-13 anni
Fino alle 18.00


Ingresso libero fino a esaurimento posti. Iscrizioni mezz’ora prima dell’inizio, presso il luogo in cui si svolge il laboratorio.
Sintonie
Una mostra di opere di artisti ferraresi e modenesi tra ottocento e novecento, parte della raccolta Assicoop Modena&Ferrara, incontra la collezione permanente del museo. Visita guidata a cura del direttore del museo.
In italiano. Durata: 45’. Numero massimo di 20 partecipanti. Prenotazioni all’infopoint del festival. In collaborazione con Direzione regionale musei Emilia-Romagna, Assicoop Modena&Ferrara, Legacoop Estense
 
L'energia delle donne
Transizione ecologica, nuova economia rigenerativa e inclusiva, capitale umano femminile. La ricetta per promuovere uno sviluppo veramente sostenibile
Ilaria Bertini
Enea
Barbara De Micheli
ingenere.it
Monica Frassoni
European alliance to save energy
Valeria Manieri
Le Contemporanee
introduce e modera
Edoardo Vigna
Il Corriere della Sera
In italiano
con un intervento di
Zaida Muxí Martínez
Universitat Politècnica de Catalunya 
In spagnolo, traduzione consecutiva
In collaborazione con Le Contemporanee e ingenere.it
 
18.00
Zero Impunity
di Nicolas Blies 
e Stéphane Hueber-Blies

Lussemburgo/Francia 2019, 93’
Da sempre nelle zone di guerra si commettono violenze sessuali. Lo stupro è considerato dagli eserciti di tutto il mondo un’arma “radioattiva”: danneggia chi lo subisce, ma ha conseguenze anche sull’intero tessuto sociale. E spesso chi lo commette, resta impunito. Un’inchiesta sugli abusi commessi in Siria, Ucraina, Repubblica Centrafricana e Stati Uniti.
In francese, inglese, arabo, ucraino con sottotitoli in italiano
 
A seguire 
Incontro con
i registi
e Ilioné Schultz
giornalista francese
Introduce e modera
Maysa Moroni
Internazionale
In francese, traduzione consecutiva
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti
 
Africani europei
con Nadeesha Uyangoda
scrittrice
In inglese, traduzione consecutiva

Attraverso il racconto della vita di individui comuni e straordinari, dall’imperatore Settimio Severo agli schiavi africani nel rinascimento, Olivette Otele mostra come Europa e Africa siano legate fin dall’antichità. Una storia spesso ignorata, che arriva fino ai migranti di oggi e che getta luce su questioni come il razzismo, l’identità e il potere.
(Einaudi 2021)
con
Claudio Rossi Marcelli
Internazionale
In italiano

Il patriarcato, la cancel culture e la guerra in Ucraina, lo yoga, il gay pride e il femminismo, il diritto al narcisismo, la terapia e il privilegio, le battaglie tra influencer e la profilazione di genere: un viaggio attraverso alcune questioni chiave della nostra epoca per guidarci in questi tempi assurdi.
(Blackie editore 2022)
Lontani da casa
Nel mondo 82,4 milioni di persone hanno dovuto lasciare i luoghi di origine, più che in qualsiasi altro momento della storia moderna. Storie, informazioni e testimonianze per conoscerle meglio. Visita guidata all’installazione di Medici senza frontiere
con Concetta Feo
Medici senza frontiere
In italiano
Numero massimo di 30 partecipanti. Prenotazioni all’infopoint del festival
 
18.30
Dakan –Ghana 21
di Selly Thiam / AfroQueer 
Kenya e Ghana 2019/2021, 49’
Due tra i migliori episodi del podcast AfroQueer. In Dakan il regista Mohammed Camara ricorda le difficoltà e i pericoli affrontati nella realizzazione del primo film a tema lgbt+ dell’Africa occidentale. In Ghana 21 il reporter Edem Robby racconta l’anno in cui il governo ghaneano ha dichiarato guerra ai cittadini queer, che hanno risposto con una mobilitazione mai vista prima nel paese. 
In inglese con sottotitoli in italiano
Ingresso con tagliando
con Camilla Desideri
Internazionale
In spagnolo, traduzione consecutiva

Un romanzo corale, popolato di personaggi che si muovono tra Cuba, Stati Uniti, Messico, Francia e Germania, eppure sono paralizzati, immersi in una falsa guerra, condotta senza vera passione. Un racconto sulla disintegrazione causata dallo sradicamento e dall’esilio.
(Sur 2022)
Sgranate gli occhi
I migliori reportage fotografici da tutto il mondo.
Con Mélissa Jollivet, photo editor di Internazionale Kids
8-13 anni
Fino alle 19.30


Ingresso libero fino a esaurimento posti. Iscrizioni mezz’ora prima dell’inizio, presso il luogo in cui si svolge il laboratorio.
 
#senzagiridiboa
del collettivo #senzagiridiboa e di Tiziana Foschi
Italia 2022, 50’
Dieci storie di donne e di ordinaria discriminazione lavorativa. Le contraddizioni di un mondo in cui il tempo libero è un privilegio, gli uomini vengono pagati di più, le faccende domestiche non sono ripartite equamente e i figli sono considerati una questione privata, che ostacola aspirazioni e carriera, invece di generare valore per la comunità.
Con le giornaliste
Francesca Biagiotti
Valeria Brigida
Giulia Cerino
Micaela Farrocco
Francesca Fornario
Chiara Maria Gargioli
Linda Giannattasio
Sara Giudice
Valentina Petrini
Barbara Serra
Accompagnamento musicale di Pasquale Filastò
In italiano
 
Dall’esodo del 1948 alla Gerusalemme di oggi, la storia della Palestina in versi
con
Francesca Spinelli
traduttrice e giornalista
In italiano e inglese, traduzione consecutiva
Ingresso con tagliando

Ogni giorno, al ritorno da scuola, la nonna di Mohammed El Kurd lo accoglieva con un mazzo di gelsomini. Il suo nome era Rifqa: era più vecchia di Israele stesso e un’icona della resilienza palestinese. Una raccolta di poesie per ripercorrere la storia della Palestina, dall’esilio di Rifqa da Haifa fino all’esproprio della casa di famiglia a Gerusalemme Est.
(Fandango 2022)
DeLillo e il rumore bianco della letteratura americana
Dalla guerra nucleare al deserto della perdita, dal baseball all'arte contemporanea, fino all'apparizione dell'Angelo Esmeralda. Un racconto arbitrario sui libri del più grande narratore vivente degli Stati Uniti.
Performance letteraria di 
Leonardo Merlini
Askanews
In italiano
 
20.30
Rebellion
di Maia Kenworthy e Elena Sánchez Bellot
Regno Unito 2021, 82’
Azione diretta e disobbedienza civile sono gli strumenti usati da Extinction rebellion per chiedere ai governi di intervenire sull’emergenza climatica ed ecologica. Il film segue alcuni protagonisti del gruppo dagli esordi del movimento fino alla sua massima espansione, rivelando difficoltà e sfide che ogni iniziativa dal basso deve affrontare.

In inglese con sottotitoli in italiano
4,5 euro
Acquista il biglietto
They blew her up
Regia di Herman Grech 
Malta 2021, 85’
Malta, 16 ottobre 2017. Daphne Caruana Galizia, una giornalista d’inchiesta che ha denunciato gravi casi di corruzione, viene uccisa facendo esplodere la sua auto. Un ricco uomo d'affari locale è sospettato di essere il mandante dell’omicidio, ma si pensa anche che alcuni politici di alto livello lo stiano coprendo. Il giornalismo incontra il teatro per raccontare una storia che ha scosso l’intera Europa 
Direttore di scena 
Christopher Gatt 
con
Joe Azzopardi
Jes Camilleri
Kim Dalli
Alan Paris
Charlotte Grech
In inglese, con sottotitoli in italiano
A seguire incontro con
Matthew Caruana Galizia e Herman Grech 
In inglese, traduzione consecutiva
In collaborazione con Evens Foundation e Voxeurop
Ingresso con tagliando
Nulla di sbagliato
di Davide Barletti e Gabriele Gianni
Italia 2022, 77’
I racconti e lo sguardo di ragazze e ragazzi durante la pandemia. I loro tormenti, confessioni e sogni diventano tappe di un viaggio, a cui si alternano le riflessioni dei compagni in aula e le piccole grandi avventure di una vita quotidiana scandita dall’isolamento. Il ritratto di una generazione sospesa tra l'infanzia e un'età adulta sempre più incerta.
In italiano
In apertura
presentazione dei registi
In italiano
In collaborazione con Cgil Ferrara e Cgil Emilia-Romagna
 
Il futuro è già qui
La pandemia, la guerra e il mondo che verrà
Proiezione fotografica a cura di
Arianna Rinaldo
curatrice indipendente
introduce
Elena Boille
Internazionale
In italiano
 
22.30
This stolen country of mine
di Marc Wiese
Germania/Ecuador 2022, 93’
La Cina ha un’insaziabile fame di risorse naturali e nell'ultimo decennio si è data da fare in modo aggressivo per sfruttare quelle dell’Ecuador. Un leader indigeno e un giornalista investigativo si battono contro la corruzione e l'occupazione occulta del paese sudamericano.

In spagnolo con sottotitoli in italiano
Anteprima italiana
4,5 euro
Acquista il biglietto
Domenica 2 ottobre
Nel mondo
Rassegna stampa internazionale
Massimo Gaudina
Commissione europea 
Orietta Moscatelli 
Askanews e Limes
Jacopo Zanchini
Internazionale
In italiano
In collaborazione con la Camera di Commercio di Ferrara
 
10.30
AfroQueer
con Selly Thiam
Kenya e Ghana 
Storie di africani queer di tutto il continente e della diaspora. Un podcast che parla di amore, ma anche delle persecuzioni, delle difficoltà e dei successi di una comunità che sta crescendo nella sua ricerca di identità e di autodeterminazione.
In inglese, traduzione consecutiva
Ingresso con tagliando
Sintonie
Una mostra di opere di artisti ferraresi e modenesi tra ottocento e novecento, parte della raccolta Assicoop Modena&Ferrara, incontra la collezione permanente del museo. Visita guidata a cura del direttore del museo.
In italiano. Durata: 45’. Numero massimo di 20 partecipanti. Prenotazioni all’infopoint del festival. In collaborazione con Direzione regionale musei Emilia-Romagna, Assicoop Modena&Ferrara, Legacoop Estense
 
Iran, La terra della fantasia
Un passato sterminato, una cultura ricchissima e un presente difficile e incerto. Romanzi, foto e poesie per raccontare le contraddizioni del paese
Bita Malakuti
scrittrice e poeta iraniana
Mozhde Nourmohammadi
regista e fotografa iraniana
Mohammad Tolouei
scrittore e drammaturgo iraniano
Introduce e modera
Giacomo Longhi
ricercatore e traduttore
In persiano, traduzione simultanea
Ingresso con tagliando
 
La potenza verde
La crisi energetica segnerà il ritorno ai combustibili fossili? Le sfide dell’Europa per trasformarsi in un continente a impatto climatico zero
Seden Anlar
Green European Journal
Jérôme Créel
economista francese
Massimo Gaudina
Commissione europea
Introduce e modera
Gian-Paolo Accardo
Voxeurop
In inglese, traduzione simultanea e in Lis
Ingresso con tagliando
 
Oltre la soglia
L’urbanistica femminista è diventata uno strumento per pensare e progettare le città, trasformando gli spazi che abitiamo
Zaida Muxí Martínez 
Universitat Politècnica de Catalunya 
dialoga con 
Barbara Leda Kenny
ingenere.it  
Introduce e modera 
Barbara De Micheli
Fondazione Giacomo Brodolini
In italiano e spagnolo, traduzione consecutiva

In apertura
monologo scritto e interpretato da Paola Michelini
autrice e attrice
In italiano. A cura della redazione di ingenere.it
In collaborazione con la Fondazione Giacomo Brodolini con il supporto del Laboratorio Aperto di Ferrara Ex Teatro Verdi
Ingresso con tagliando
 
11.00
The case
di Nina Guseva
Russia 2021, 76’
Mosca, 2019. L’attivista Konstantin Kotov viene arrestato dopo aver partecipato a delle manifestazioni pacifiche contro il governo. Dal lavoro dell’avvocata che lo difende emerge una potente critica al sistema giudiziario russo e al clima di repressione che si vive nel paese di Vladimir Putin.

In russo con sottotitoli in italiano
4,5 euro
Acquista il biglietto

 
Chi l’ha detto?
Quante persone servono per scrivere un articolo e come si fa a capire quando è pronto.
Con Pierfrancesco Romano, copy editor di Internazionale Kids
e Martina Recchiuti, caporedattrice di Internazionale Kids
8-13 anni
Fino alle 12.00


Ingresso libero fino a esaurimento posti. Iscrizioni mezz’ora prima dell’inizio, presso il luogo in cui si svolge il laboratorio.
Lontani da casa
Nel mondo 82,4 milioni di persone hanno dovuto lasciare i luoghi di origine, più che in qualsiasi altro momento della storia moderna. Storie, informazioni e testimonianze per conoscerle meglio. Visita guidata all’installazione di Medici senza frontiere
con Concetta Feo
Medici senza frontiere
In italiano
Numero massimo di 30 partecipanti. Prenotazioni all’infopoint del festival
 
Italia, ricomincio da tre
Casa, lavoro, reddito: le tre questioni essenziali da cui ripartire
Francesca Coin
sociologa
Maurizio Franco
giornalista
Sarah Gainsforth
giornalista
Introduce e modera 
Alessandro Gilioli
giornalista
In italiano
 
Nascita di una dittatura
La marcia su Roma e i primi mesi del fascismo raccontati dalla stampa internazionale dell’epoca
Andrea Pipino
Internazionale
dialoga con
David Broder
storico britannico
In italiano
 
Le altre cine
Dai rapporti spesso tesi con Pechino alla difesa della democrazia, un racconto a più voci su Taiwan e Hong Kong.
Stefano Pelaggi
presenta
L’isola sospesa
e
Ilaria Maria Sala
presenta 
L’eclissi di Hong Kong 

Introduce e modera 
Luigi Spinola
giornalista
In italiano

L’isola sospesa
Dai pirati di Formosa al Sunflower Movement, dagli stretti legami con la cultura giapponese a quelli difficili e tesi con la vicina Cina, dalla ricchezza delle miniere di cobalto e silicio allo sviluppo della democrazia, le tante storie e anime che compongono l’arcipelago di Taiwan.
(Luiss University Press 2022)

L’eclissi di Hong Kong 
Venticinque anni dopo il passaggio di Hong Kong dal controllo britannico a quello cinese, una ricostruzione della topografia di questa città simbolo per scoprirne la storia cosmopolita e ibrida e la vita delle persone che la abitano.
(Add editore 2022)
12.00
Come si fa un’inchiesta giornalistica
È il genere più nobile ma anche meno praticato del giornalismo. Strumenti e metodi per scoprirne le potenzialità
Giulio Rubino
giornalista
presentano le inchieste
con la partecipazione di alcuni autori
Dall'acqua al sangue
di Tiziano Ferri, Matias Gadaleta, Simone Manda, Desirée Massaroni, Giacomo Pirrone  
Il disastro ambientale causato dai Pfas nella pianura padana.
Senza consenso
di Francesca D’Amato, Marco Lopetuso, Chiara Sammito, Filippo Zingone
La lotta per la giustizia di due donne sopravvissute al revenge porn. 
In italiano
In collaborazione con la Scuola di giornalismo Lelio Basso
Ingresso con tagliando
 
12.15
Storia del mio nome
con Sabrina Efionayi
Italia 
Sabrina Efionayi ha due madri. Una è Gladys, la madre biologica, nata in Nigeria e venuta in Italia a diciannove anni. L’altra è Antonietta, napoletana, a cui un giorno Gladys ha affidato la figlia, chiedendole di occuparsi di lei. E così Sabrina è vissuta tra due madri, due mondi e due lingue, alla costante ricerca della sua vera identità.
In italiano
Ingresso con tagliando
A pranzo con
con Leonardo Caffo
filosofo e scrittore
 
Un’altra specie di morale
Perché mettiamo il gatto sul cuscino e il maiale nel panino? Le ragioni dell’antispecismo e del veganismo per guardare quello che c’è nel nostro piatto
Quattro chiacchiere tra
Leonardo Caffo
filosofo e scrittore
e Giulia Zoli
Internazionale
In italiano
In collaborazione con il ristorante Il Sorpasso
Haiti, Emergenza costante
Gli scontri tra bande criminali minacciano il futuro di un paese già colpito da violenze politiche, calamità naturali ed epidemie. Come ridargli speranza?
Kettly Mars 
scrittrice haitiana
Livia Tampellini
Medici senza frontiere
Frédéric Thomas
ricercatore belga
Introduce e modera
Giulia De Luca
giornalista
In italiano e francese, traduzione simultanea
Ingresso con tagliando
 
Abbiamo un sogno
Le nuove forme di mobilitazione che stanno trasformando la partecipazione dei giovani alla vita pubblica. Le storie di quattro attivisti
Isabella Borrelli
attivista transfemminista
Alice Quattrocchi
Fridays for future
Unastorta
SessFem
Pietro Turano
Gay Center
modera
Claudio Rossi Marcelli
Internazionale
In italiano
In collaborazione con la Fondazione Unipolis
Ingresso con tagliando
 
14.00
H2: Occupation lab
di Idit Avrahami e Noam Sheizaf
Israele 2022, 90’
Attraverso filmati d'archivio, interviste ai comandanti militari e agli abitanti, il film racconta la storia di Hebron, una città che allo stesso tempo è lo specchio dell'intero conflitto israeliano-palestinese e il laboratorio dei metodi di sorveglianza e controllo imposti da Israele a tutta la Cisgiordania.

In ebraico, arabo e inglese con sottotitoli in italiano
Anteprima italiana
4,5 euro
Acquista il biglietto
Alle radici della guerra
La storia dell’Ucraina, le ambizioni di Putin e le reazioni dell’opinione pubblica europea. Tre libri per capire il conflitto in corso
Giorgio Cella
autore di Storia e geopolitica della crisi ucraina
Alessandro Maran
autore di Nello specchio dell’Ucraina
Orietta Moscatelli
autrice di P. Putin e putinismo in guerra
Introduce e modera
Marino Sinibaldi
giornalista
In italiano

Storia e geopolitica della crisi ucraina
Uno strumento prezioso per analizzare i fenomeni che hanno portato al conflitto in Ucraina: dai tempi di Erodoto fino a Euromaidan una ricostruzione storica di questo crocevia di religioni, imperi e identità, addentrandosi non solo nelle vicende dell’Ucraina e della sua crisi con Mosca, ma anche in quelle della periferia centrorientale d’Europa.
(Carocci 2021)

Nello specchio dell’Ucraina
La guerra di Vladimir Putin all’Ucraina e all’ordine mondiale liberale, la collocazione internazionale dell’Italia, la sua politica estera e il dibattito interno all’opinione pubblica italiana raccontati sotto forma di lettera a un amico.
(Nuovadimensione 2022)

P – Putin e putinismo in guerra
Per capire origini e obiettivi della guerra scatenata dalla Russia contro l’Ucraina bisogna decifrare la psicologia del potere moscovita, il sistema che ne determina l’azione con automatismi autoritari, l’ideologia che ne promuove i valori: il putinismo. Uno sguardo alla Russia dall’interno.
(Salerno editrice 2022)
con Andrea Pipino
Internazionale
In italiano

Anni ottanta, Lea Ypi è una bambina e la sua vita è scandita dalle promesse del socialismo albanese. Fino a quando si ritrova aggrappata a una statua di Stalin, decapitata dalle proteste degli studenti. Il progetto di costruzione di una società giusta è degenerato nella dittatura, ma la fine della dittatura non corrisponde alla libertà. E allora come si conquista la libertà?
(​Feltrinelli 2022)
Capitale umano
Agricoltura, logistica e ristorazione: lo sfruttamento dei lavoratori stranieri coinvolge vari settori in tutta l’Italia. ​​Nuovi modi per contrastare il fenomeno
Monia Giovannetti
Cittalia, Fondazione Anci
Angelo Mastrandrea
giornalista
Yvan Sagnet
Associazione Nocap
Anna Viola Toller 
Cidas 
Introduce e modera 
Stefania Mascetti
Internazionale
In italiano
In collaborazione con Cidas cooperativa sociale
Ingresso con tagliando
 
14.30
Sulla razza
con Nadeesha Uyangoda, Nathasha Fernando e Maria Mancuso
Italia 
Una conversazione sulla questione razziale in Italia attraverso l’analisi e la spiegazione di concetti e parole provenienti dalla cultura angloamericana. Cercando di capire come queste idee vivono, circolano e si fanno spazio nella nostra società.
In italiano
Ingresso con tagliando
Il leone e l'usignolo. Un viaggio attraverso la Turchia moderna
con Paola Caridi
giornalista
In inglese, traduzione consecutiva

La Turchia, divisa tra oriente e occidente, appare sospesa tra il suo glorioso passato e un futuro pericoloso e imprevedibile. Intrecciando memorie, interviste e autobiografia, Kaya Genç esplora l’anima di un paese la cui storia è stata segnata da violenza e bellezza, dal ruggito dei leoni e dal canto degli usignoli.
(Hopefulmonster 2022)
Sintonie
Una mostra di opere di artisti ferraresi e modenesi tra ottocento e novecento, parte della raccolta Assicoop Modena&Ferrara, incontra la collezione permanente del museo. Visita guidata a cura del direttore del museo.
In italiano. Durata: 45’. Numero massimo di 20 partecipanti. Prenotazioni all’infopoint del festival. In collaborazione con Direzione regionale musei Emilia-Romagna, Assicoop Modena&Ferrara, Legacoop Estense
 
15.00
Reti vuote
Tra espansione della pesca industriale ed effetti della crisi climatica, i pescatori artigianali sono rimasti pochissimi. Un'indagine da Trapani ad Accra
Stefano Liberti 
giornalista 
Francesco Bellina
fotografo 
In italiano
Ingresso con tagliando
 
Che composizione!
Un laboratorio per progettare la copertina di Internazionale Kids con fogli trasparenti, carte colorate, illustrazioni e forbici.
Con Marta Russo, grafica di Internazionale Kids
e Alberto Emiletti, redattore di Internazionale Kids
8-13 anni
Fino alle 16.00


Ingresso libero fino a esaurimento posti. Iscrizioni mezz’ora prima dell’inizio, presso il luogo in cui si svolge il laboratorio.
 
16.00
Robin Bank 
di Anna Giralt Gris
Spagna/Germania 2022, 79’
L’incredibile storia di Enric Duran, attivista catalano che ha contratto prestiti per mezzo milione di euro con trentanove banche diverse, senza intenzione di restituirli. Il suo scopo era denunciare il sistema bancario. E i soldi? Sono serviti a finanziare progetti sociali.

In catalano con sottotitoli in italiano
Anteprima italiana
4,5 euro
Acquista il biglietto
Raccontare lungo i bordi
Tra Rebibbia e Castel Volturno, storie di esistenze che non vogliono essere espropriate
Zerocalcare
autore di fumetti
dialoga con
Djarah Kan
scrittrice
modera
Claudio Rossi Marcelli
Internazionale
In italiano e in Lis
Ingresso con tagliando
 
Con le parole giuste
Un laboratorio di scrittura creativa di gruppo per capire in che modo le parole danno forma al mondo che ci circonda e come possiamo usarle rispettando le differenze fisiche, di genere, di cultura e di età.
10-14 anni
Fino alle 18.30

A cura di Cidas cooperativa sociale

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Iscrizioni mezz’ora prima dell’inizio, presso il luogo in cui si svolge il laboratorio.
 
16.45
Mi ricordo il suo sguardo. Storia di un soldato e di un migrante - Copia
di Sigita Vegyte 
Lituania 2021, 45’
Estate 2021: centinaia di migranti si ammassano al confine tra Bielorussia e Lituania per entrare illegalmente in Europa. Il governo bielorusso li spinge a passare per fare pressione sul paese vicino, la Lituania blinda i suoi confini. Due protagonisti raccontano la frontiera: un soldato che sorveglia il passaggio e un migrante che cerca di attraversare.
In lituano con sottotitoli in italiano
Ingresso con tagliando
18.00
Frigo!!!
con Nicolò Porcelluzzi e Ivan Carozzi
Italia 
La storia di Frigidaire, l'innovativa rivista a fumetti uscita dal 1980 al 2008, a cui hanno collaborato alcuni dei più grandi fumettisti Italiani, come Andrea Pazienza, Massimo Mattioli, Filippo Scozzari e Francesco Tamburini. Oggi il grande archivio di Frigidaire, custodito in Umbria, rischia di andare perduto.
In italiano
Ingresso con tagliando

Iscriviti alla newsletter

Riceverai per email le novità su ospiti, workshop e incontri del festival di Internazionale a Ferrara.

Iscriviti
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.