Industria

Orfani di Ceaușescu

Durante i quarant’anni di regime comunista, la Romania è stata un paese fortemente industrializzato, in cui ogni città aveva una fabbrica o una miniera intorno a cui la popolazione era spinta a trasferirsi. Leggi

Chi avvelena la Sicilia

Il declino industriale italiano si vede bene da un ponte malandato all’uscita di Siracusa, strada provinciale, direzione nord. Colpo d’occhio su Priolo, Melilli, fino alla rada di Augusta: trenta chilometri di costa e una successione di ciminiere, tubature, cisterne, capannoni tra il mare e le colline della Sicilia sud orientale. Leggi

pubblicità
Manifesto animalista

Il femminismo non è umanista. Il femminismo è animalista. In altre parole, l’animalismo è un femminismo dilatato e non antropocentrico. Leggi

25,3

Negli ultimi sei anni la produzione industriale italiana è scesa del 25,3 per cento, e a maggio c’è stato un ulteriore calo dell’1,2 per cento rispetto al mese precedente. Leggi

Alstom, la Francia e l’Europa

La vendita della grande azienda francese all’americana General Electric sarebbe una pessima notizia per l’occupazione e lo sviluppo economico dell’Ue. Leggi

pubblicità
Declino e ricatto dell’industria italiana

L’Italia corre il serio rischio di una pesante deindustrializzazione e la ricetta Electrolux potrebbe essere pericolosa per il paese. Leggi

Industria italiana

La Triennale di Milano presenta la mostra Industria, un percorso per immagini effettuato dal fotografo Niccolò Biddau all’interno della realtà industriale italiana. Leggi

Fotografia e lavoro

Fotoindustria è la prima iniziativa al mondo dedicata alla fotografia industriale, al lavoro e all’impresa. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.