Netflix

Come Netflix è diventata un impero

La piattaforma è leader nello streaming di film e serie tv, ma non tutti sanno che il suo successo è legato a un oggetto ormai in disuso: il dvd. Il video di Le Monde. Leggi

La crisi del cinema in Italia va in onda su Netflix

Diminuiscono gli spettatori e chiudono le sale. Esercenti e distributori temono che l’azienda statunitense dia il colpo di grazia al cinema in Italia. Ma c’è chi pensa sia un’opportunità. Leggi

pubblicità
Cannes contro Netflix

Netflix non cede alle richieste di Cannes di distribuire nelle sale francesi due film selezionati per il concorso. Leggi

Stranger things è una serie per i nostalgici degli anni ottanta

Quando è uscita su Netflix il 15 luglio, Stranger things è partita in sordina. Non era stata anticipata da particolari operazioni di marketing e non era considerata una delle serie tv più attese del 2016. Eppure la serie, che racconta una storia a cavallo tra fantascienza e horror, a meno di un mese dall’uscita, ha già raccolto un grande successo di pubblico e critica. Leggi

La vita complicata di Nina Simone corre per gli Oscar

Uno dei documentari candidati all’Oscar è prodotto da Netflix e racconta la vita di Nina Simone, stellare interprete, pianista, animale da palcoscenico. La vita familiare tormentata, la carriera variegata e altalenante come poche, l’impegno politico, la malattia mentale: tutto è raccontato con materiale di prima qualità, scrittura avvincente e grande tatto. Leggi

pubblicità
Il mercato nero delle password rubate su Netflix

Che stiate usando la password dei vostri genitori, condividendo un account con vostra moglie, o siate riusciti in qualche modo a ottenere i dati d’accesso dello zio del vostro compagno di stanza del primo anno d’università, condividere un abbonamento a Netflix è un’esperienza quasi universale tra i moderni consumatori della tv da divano. Leggi

Quest’anno i veri protagonisti del Sundance sono Netflix e Amazon

Ogni gennaio i registi indipendenti cercano di attirare l’attenzione sui loro film nella pittoresca Park City, nello Utah, in occasione del Sundance film festival. Se sono fortunati, alcuni facoltosi studios cinematografici compreranno i diritti per distribuire i loro film. Leggi

La serie tv che inchioda e manipola lo spettatore

All’inizio di Va’, metti una sentinella, il libro di Harper Lee, Jean Louise Finch torna a Maycomb, in Alabama, dopo un periodo di studio a New York, e trova una cittadina all’altezza dei suoi bellissimi ricordi d’infanzia: solare, autentica, cordiale. Ho pensato a questo libro quando ho cominciato a guardare Making a murderer. Leggi

Netflix è cresciuto più del previsto nell’ultimo trimestre
Netflix è cresciuto più del previsto nell’ultimo trimestre. Il servizio di streaming video ha raggiunto i 5,6 milioni di abbonati negli ultimi tre mesi, di cui quattro milioni fuori dagli Stati Uniti. Si tratta di un dato superiore alle attese, che in borsa ha fatto guadagnare il 9 per cento al titolo di Netflix.
Popcorn Time verso la chiusura definitiva

Attraverso azioni legali affrontate in Canada e Nuova Zelanda, la Motion picture association of America (Mpaa) ha ottenuto la chiusura di Popcorn Time e Yts, due piattaforme popolari per la condivisione di film e serie tv. Leggi

pubblicità
Netflix accusata di aver trasmesso illegalmente Ladri di biciclette.
Netflix accusata di aver trasmesso illegalmente Ladri di biciclette. Il film di Vittorio De Sica è di dominio pubblico negli Stati Uniti, ma la casa cinematografica Corinth Films sostiene di possedere i diritti sulla sua versione sottotitolata e per questo ha fatto causa a Netflix per violazione del copyright in un tribunale di New York.
Da oggi Netflix è disponibile anche in Italia.
Da oggi Netflix è disponibile anche in Italia. L’abbonamento al sito per lo streaming di serie e film va da 7,99 a 11,99 euro al mese. L’offerta include alcune serie tv statunitensi, ma nel 2017 l’azienda ne produrrà una ispirata a Suburra, il libro del giornalista Carlo Bonini sulle infiltrazioni mafiose a Roma.
Come guardare film e serie tv su Netflix, da oggi in Italia

Da oggi Netflix è disponibile in tutta Italia. Ci si può abbonare al servizio di streaming online scegliendo tra tre diverse opzioni di abbonamento. Come fare a usarlo e cosa c’è nel catalogo italiano (contrariamente a quanto annunciato, Orange is the new black è compreso). Leggi

Le azioni di Netflix perdono il 14 per cento.
Le azioni di Netflix perdono il 14 per cento. Il dato arriva dopo che l’azienda ha fatto registrare risultati bassi sui nuovi abbonati negli Stati Uniti: sono 880mila, ma gli analisti ne prevedevano 1,2 milioni. Secondo Netflix il calo è dovuto al fatto che recentemente molti suoi abbonati sono stati costretti a sostituire la loro carta di credito.
La prima serie tv prodotta da Netflix in Italia sarà Suburra
La prima serie tv prodotta da Netflix in Italia sarà Suburra. Dopo l’arrivo in Italia previsto per il 22 ottobre, l’azienda statunitense ha annunciato che nel 2017 produrrà una serie tv ispirata al libro di Carlo Bonini sulle infiltrazioni mafiose a Roma.
pubblicità
Netflix sarà disponibile in Italia dal 22 ottobre.
Netflix sarà disponibile in Italia dal 22 ottobre. L’ha annunciato la stessa azienda su Twitter. Il servizio di streaming video a pagamento offrirà serie tv, film e documentari. Netflix ha lanciato il suo servizio di tv in streaming nel 2007. Oggi ha più di 65 milioni di abbonati in più di 50 paesi.
Netflix ha calcolato il punto di non ritorno per ogni serie tv

Il sito di streaming a pagamento Netflix ha calcolato quante puntate di ogni serie televisiva ci vogliono per agganciare uno spettatore fino alla fine della sua prima stagione. E ha scoperto, tra l’altro, che ci vogliono tre episodi di House of cards prima che lo spettatore si decida a seguire la scalata di Frank Underwood fino alla Casa Bianca. Leggi

La Bbc pronta a fare concorrenza a Netflix negli Stati Uniti.
La Bbc pronta a fare concorrenza a Netflix negli Stati Uniti. Il gruppo radiotelevisivo britannico lancerà nel 2016 un servizio di streaming video a pagamento. Il catalogo all’inizio non includerà le popolari serie Doctor Who e Sherlock, che hanno già accordi di distribuzione con Bbc America e Pbs.
Un film prodotto da Netflix alla Mostra del cinema di Venezia
Un film prodotto da Netflix alla Mostra del cinema di Venezia. Beasts of no nation, la prima produzione cinematografica di Netflix, il sito di film in streaming a pagamento, sarà proiettato a Venezia il 3 settembre durante la 72ª edizione del festival, che comincia oggi.
Il primo film prodotto da Netflix proiettato a Venezia

Beasts of no nation, la prima produzione cinematografica di Netflix, il sito di film in streaming a pagamento, sarà proiettato a Venezia il 3 settembre, durante la 72ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica. Il film sarà distribuito in alcune sale a ottobre, ma sarà disponibile anche su Netflix.

Il regista di Beasts of no nation è Cary Fukunaga, tra l’altro produttore esecutivo della serie Hbo True detective, e la sceneggiatura è tratta dall’omonimo romanzo dell’autore statunitense di origine nigeriana Uzodinma Iweala. Il libro racconta la storia di un bambino soldato in un paese dell’Africa occidentale.

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.