Smartphone

L’evoluzione più importante per gli smartphone deve ancora arrivare

Il futuro dei più importanti operatori e produttori di telefoni e altri dispositivi, oltre che di molte altre aziende, dipenderà da cosa succederà con il 5g. Leggi

Con i messaggi criptati di WhatsApp siamo tutti invisibili

WhatsApp è ormai completamente criptato per tutti i sistemi operativi. Significa che i tecnici dell’app, di proprietà di Facebook, non possono leggere i messaggi o vedere i video degli utenti anche se un tribunale gli ordinasse di farlo. Una nota sul sito dell’app spiega che “solo tu e la persona con cui stai comunicando potete leggere ciò che viene inviato”. Leggi

pubblicità
Per i neuroscienziati fissare a lungo uno schermo ci indebolisce

Non è strano che solo una piccola percentuale di persone negli Stati Uniti non abbia uno smartphone: dopotutto è uno degli strumenti più utili che siano mai stati inventati. Gli smartphone hanno cambiato il nostro modo di imparare e interagire con il mondo. Eppure gli effetti di questi cambiamenti sono anche un po’ sconcertanti. Leggi

L’arte in tasca

#MobilePhotoNow è la più grande mostra organizzata da un museo statunitense che raccoglie immagini scattate con lo smartphone. Leggi

Sipress
pubblicità
Alza la testa

Alla continua ricerca di tecnologie per connetterci con il mondo esterno e rendere più facile la nostra vita. Senza accorgerci di essere disconnessi con noi stessi e le persone che ci circondano. Un video di Gary Turk. Leggi

Il telefono che costava troppo

A differenza della concorrenza, che fa uscire decine di telefoni diversi ogni anno, la Apple concentra le sue energie su un unico modello. Una strategia che può essere molto rischiosa. Leggi

Windows è morto

Il 2 settembre la Microsoft ha annunciato che comprerà la divisione di telefonia della Nokia. Quando questa operazione sarà conclusa, Windows non sarà lo stesso prodotto di prima. Leggi

La geografia in un tweet

Una mappa usa i dati di Twitter per capire quali sono gli smartphone più usati in ogni città. Leggi

Giornata

Tredici anni fa nessuno avrebbe letto questo articolo su uno smartphone. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.