Sommario

1067 (5/11 settembre 2014)

Se la Scozia si ribella

Gli scozzesi vanno alle urne per decidere se lasciare il Regno Unito. I sostenitori del no sono in vantaggio, ma gli indipendentisti potrebbero farcela

1067 (5/11 settembre 2014)

Messico

A tavola con i morti

In Messico il giorno dei defunti si festeggia con musica e banchetti. È una celebrazione che esalta la continuazione della vita, dove non c’è spazio per la tristezza e il rapporto con il cibo è molto stretto

Scienza

La cura imperfetta

Il paracetamolo è il rimedio più diffuso contro ogni tipo di dolore. Medici e pazienti danno per scontato che sia una medicina efficace e sicura. Alcune ricerche dimostrano che non è così

pubblicità

Portfolio

La misura della terra

Le immagini del fotografo Pha Lina sulla distruzione della foresta del Ratanakiri, in Cambogia, sono in mostra vicino a Bilbao. Visita guidata di Christian Caujolle

Europa

La barca dell’Unione rischia di affondare

Se Francia, Italia e Germania non troveranno un accordo sulle riforme e l’austerità, il progetto europeo entrerà in crisi. L’articolo dell’Economist che critica i leader europei

Graphic journalism

Cartoline da Napoli

Di Francesca Ghermandi e Alice Pompei

pubblicità

In copertina

Se la Scozia sceglie l’indipendenza

Il 18 settembre gli scozzesi andranno alle urne per decidere se lasciare il Regno Unito. I sostenitori del no sono in vantaggio, ma la campagna degli indipendentisti è stata molto efficace. E oggi la possibilità che l’unione possa sfaldarsi è concreta

Ritratti

Shpend Ahmeti

Il nuovo sindaco di Pristina ha deciso di sfidare la criminalità organizzata in una delle città più corrotte e pericolose d’Europa

Nepal

Un nepalese non dorme mai da solo

Ogni anno arrivano a Kathmandu migliaia di persone da tutto il paese in cerca di un’esistenza migliore. Quattro storie di vita nella capitale del Nepal

Pop

Appunti sull’arte di cadere

Di John Berger

Visti dagli altri

Le mani della mafia sulla capitale

Da anni le organizzazioni criminali riciclano i loro profitti a Roma. Le ultime inchieste hanno svelato che controllano molti locali del centro

pubblicità

Recintato

Facebook è il vero concorrente di giornali e tv, ed è imbattibile. Però ci sono almeno due ragioni per preoccuparsi. Leggi

Attualità

La tregua nascosta dietro le bombe

Dopo le ultime sconfitte militari, l’Ucraina sembra voler accettare un cessate il fuoco. Putin propone le sue condizioni per la pace mentre sul terreno gli scontri non si fermano

Cultura

La ricetta di un miracolo

Cinquant’anni fa i Beatles conquistavano il mondo. Gli ingredienti del loro successo sono ancora difficili da capire

Viaggi

Vancouver l’eccentrica

Gli abitanti della città sulla costa occidentale del Canada stanno riqualificando il vecchio centro, con i suoi neon e i magazzini industriali

Africa e Medio Oriente

L’esproprio dopo il cessate il fuoco

Israele vuole prendersi 400 ettari di terreni nei dintorni di Wadi Fukin, un villaggio palestinese vicino alla Linea verde. Gli abitanti hanno 45 giorni di tempo per fare ricorso

pubblicità

La macchina che scrive

Cosa produceva l’azienda fondata da Camillo Olivetti nel 1908? Leggi

Asia e Pacifico

Il desiderio di stabilità del Pakistan

Le manifestazioni contro il governo delle ultime settimane non hanno molti sostenitori. I pachistani, scrive Rashid, chiedono soprattutto un po’ di normalità

Editoriali

Netanyahu non vuole la pace

Ha’aretz

Opinioni

Rotherham e i limiti della società multiculturale

Tecnologia

Liberiamo le notizie

Con la diffusione di internet e la crisi dei giornali, la distribuzione dei contenuti editoriali è finita nelle mani dei social network e dei loro algoritmi. Ma questo crea problemi etici

pubblicità

Opinioni

Le frontiere non sono più intoccabili

Liberté, égalité, maternité

Ho un problema a cui non trovo rimedio: non sopporto le madri delle compagne di mia figlia all’uscita da scuola. Leggi

Le contraddizioni di Marina Silva

La sfidante di Dilma Rousseff alle presidenziali brasiliane non riuscirà a coniugare ambientalismo e sostegno alle imprese, ma le sue promesse potrebbero portarla alla vittoria. Leggi

Editoriali

Il dilemma di Hong Kong

Financial Times

La miseria con la faccia di bambino

Si avvicina la riapertura delle scuole in Spagna come altrove ed El País titola “El fracaso del sistema educativo”. Leggi

Storie di disobbedienza

José Saramago, Alabarde, alabarde Leggi

L’antica new age

Emmanuel Carrère, Le royaume Leggi

Africa e Medio Oriente

I figli dell’occidente che partecipano al jihad

La Siria ha deluso ancora una volta le aspettative dell’occidente

Egregia Grecia

Evì Evan, Panos Mouzorakis e Kostis Maravegia, George Dalaras Leggi

Economia e lavoro

Le aziende cinesi scelgono gli operai africani

In Cina l’aumento del costo del lavoro e di quello dell’energia rendono sempre più difficile produrre merci a prezzi bassi. Per questo alcuni imprenditori hanno scelto di andare in Africa

466

Nell’indagine dell’Ocse sul grado di alfabetizzazione finanziaria dei quindicenni l’Italia ha ottenuto 466 punti. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.