Lavoro

Domande e risposte sul green pass nei  luoghi di lavoro

Come ottenere la certificazione, chi la controlla, cosa succede al dipendente o al datore di lavoro che infrange le leggi, i rischi per la privacy e per la grande distribuzione: le regole in vigore dal 15 ottobre. Leggi

Salario minimo: cos’è, le proposte, come funziona nel resto d’Europa

L’Italia è uno dei quattro paesi europei che non prevedono una retribuzione minima. Eppure dove la legge impone la paga base non si sono indeboliti né i sindacati né i datori di lavoro. Leggi

pubblicità
Quando l’intelligenza artificiale decide chi assumere

Affidarsi a un algoritmo per la selezione del personale dovrebbe servire a eliminare dalla scelta pregiudizi e rischi di discriminazione. Ma secondo gli esperti non funziona. Il video. Leggi

Come cambiano il lavoro e le città

L’attività lavorativa è sempre più informale e frammentata e questo si riflette anche sui centri urbani. Leggi

La carenza di manodopera fa aumentare i robot

Da quando è cominciata la pandemia molte aziende faticano a trovare lavoratori. Per questo hanno deciso di investire di più nell’automazione. Uno dei settori più attivi è quello della logistica Leggi

pubblicità
Il caso Gkn: dal licenziamento via email alla vittoria in tribunale

I 422 operai dello stabilimento di Campi Bisenzio hanno vinto la battaglia legale, ma ora serve una legge che tuteli tutti i lavoratori dalle delocalizzazioni industriali. Leggi

Scintillante

La foto l’ha scattata Omar Martínez, fotoreporter del quotidiano La Jornada Baja California, a Tijuana, in Messico. Si vede un gigantesco magazzino di Amazon bianco e azzurro. Tutt’intorno una selva di baracche. Leggi

Da Alitalia a Ita: declino e rinascita della compagnia aerea italiana

Il 15 ottobre 2021 partiranno i primi voli della Ita: come si è arrivati al fallimento dell’Alitalia, cosa succederà ai dipendenti e ai viaggiatori. Leggi

Senza la manodopera straniera il Regno Unito è in cortocircuito

La Brexit e la pandemia hanno lasciato fuori del paese migliaia di immigrati addetti a servizi essenziali come i rifornimenti alimentari. Gli imprenditori chiedono aiuto e il governo risponde di assumere forza lavoro locale. Leggi

Il posto in cui lavoriamo influisce su come lavoriamo

Il cervello non è una macchina e le sue prestazioni variano molta a seconda dei segnali che provengono dall’ambiente circostante. Saperlo ci può aiutare a migliorare i nostri luoghi di studio e lavoro. Leggi

pubblicità
L’estate tragica delle tante morti sul lavoro

Nei primi sei mesi del 2021 in Italia l’Inail ha censito 538 persone che hanno perso la vita mentre lavoravano. Oltre i retorici “mai più”, ci sono degli esempi in Europa da seguire. Leggi

Come separare il lavoro dalla vita privata

Molte persone che durante la pandemia hanno lavorato da casa confessano di non riuscire a staccare mai. Qualche consiglio per farlo. Leggi

Tutti i posti di lavoro persi dopo lo sblocco dei licenziamenti

Dalla Gkn Driveline di Campi Bisenzio alla Whirlpool di Napoli, i lavoratori mandati a casa sono già molti. Alla fine dell’estate potrebbero essere tra i 30mila e i 70mila. E intanto le aziende delocalizzano le loro strutture. Leggi

Amazon è il simbolo dello spreco capitalista

L’azienda di Jeff Bezos distrugge ogni anno milioni di prodotti invenduti per risparmiare sui costi dei magazzini. E non è l’unica. Bisogna ripensare l’intero sistema di produzione e consumo. Leggi

Per chi e per cosa è morto il sindacalista Adil Belakhdim

Travolto da un tir durante una manifestazione a Biandrate, Belakhdim si batteva contro lo sfruttamento nella logistica. I compagni raccontano le tensioni in un settore cresciuto molto nella pandemia, anche a scapito dei diritti dei lavoratori. Leggi

pubblicità
Logistica

L’uccisione del sindacalista Adil Belakhdim fa luce su un mondo in cui si vive con 850 euro al mese, senza tutele, con turni di 13 ore. Leggi

Posti vacanti

La pandemia ha trasformato anche i modelli produttivi e creativi: il progetto di Massimo Siragusa sui luoghi di lavoro invita a riflettere sulla loro funzione sociale. Leggi

La strategia dello stato sull’Ilva è ancora troppo vaga

Dopo le condanne per disastro ambientale Taranto si aspetta dei cambiamenti, così come i lavoratori dell’Ilva. Le tecnologie per rendere “pulito” l’acciaio esistono, in Europa molti ci stanno investendo. Leggi

La fine del blocco dei licenziamenti apre un’estate complicata

Non si prospettano mesi tranquilli per 56mila lavoratori coinvolti in 99 crisi aziendali. Sono quelli che più di tutti rischiano di ritrovarsi disoccupati dopo che il governo ha deciso di non prorogare il blocco dei licenziamenti. Leggi

Gli stereotipi sul reddito di cittadinanza non aiutano nessuno

La misura è accusata di mettere in difficoltà interi settori economici. La verità è che in Italia il disincentivo al lavoro nasce da politiche che hanno smantellato il tessuto produttivo, e da occupazioni pagate sempre meno e prive di tutele. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.