Roma

La centralità di Roma nella strategia di Matteo Salvini

Il leader della Lega sceglie i suoi avversari: la sindaca di Roma Virginia Raggi è uno di questi per la sua debolezza e per quello che la capitale rappresenta. Leggi

Dimenticare Roma

Un’urbe distrutta e schiava del suo passato, indolente e contraddittoria: nella letteratura Roma è vittima del suo stesso racconto mitico. Da cui è difficile ricostruire le difficoltà del presente. Leggi

pubblicità
Fattaccio in via Salaria

Era a Roma per intervistare Italo Calvino. Sentì un colpo sulla nuca. Si ritrovò ricoverato d’urgenza in ospedale. Trent’anni dopo, Ian Thomson cerca di risolvere il più grande mistero della sua vita: fu un’aggressione o un incidente? Dall’archivio di Internazionale. Leggi

La sfida per salvare la casa dove si combatte la violenza sulle donne a Roma

Le operatrici della casa Lucha y siesta hanno lanciato una raccolta fondi per comprare il centro che ospita 17 donne e sette bambini e che è a rischio sgombero. Leggi

Nella città invisibile dei senzatetto

A Roma ci sono più persone che vivono per strada rispetto a ogni altra città italiana. L’estate ha svelato le risposte insufficienti del comune, gli attacchi dei giornali e la fragilità di tante persone che vivono per strada. Leggi

pubblicità
Nell’occupazione più grande d’Italia, aspettando lo sgombero

A Roma i due edifici in cui vivono 380 persone potrebbero essere i prossimi sulla lista degli sgomberi, ma c’è chi chiede una moratoria, in assenza di soluzioni alternative. Leggi

Lo sgombero di Primavalle fotografa il vuoto della politica

È possibile che un quartiere di Roma sia militarizzato per quasi 24 ore per sgomberare un gruppo di persone disarmate, nel silenzio di politici e sindacati? Leggi

La ferocia degli sgomberi a Roma e l’assenza di politiche abitative

Con lo sgombero di Primavalle è cominciato il piano di Matteo Salvini contro le occupazioni abitative romane, ma nessuno parla più di un piano di edilizia popolare nella capitale. Leggi

Il delitto perfetto, indagini sulla chiusura delle librerie a Roma

Dal 2007 a oggi nella capitale hanno chiuso decine di librerie. Di chi è la colpa? Uno scrittore lo ha chiesto a librai, editori e lettori. Un’inchiesta che somiglia a un giallo. Leggi

La semplice eccellenza del purè di fave con verdure

Il macco di fave è perfetto da solo per intingervi il pane oppure accompagnato da cicoria, scarola o radicchio. Leggi

pubblicità
Konrad Krajewski e l’ecologia umana di Bergoglio

L’elemosiniere che ha riattaccato la luce a un palazzo occupato di Roma corrisponde all’idea di chiesa di Francesco. Leggi

Roma è ancora alle prese con la crisi dei rifiuti

Cinque mesi fa un incendio ha devastato un impianto di trattamento dei rifiuti e la capitale si è svegliata avvolta in una nube nera. Un’inchiesta per capire cos’è successo e perché da allora è stato fatto poco e niente. Leggi

Chi ha autorizzato la manifestazione di CasaPound a Casal Bruciato?

Uno dei punti più oscuri dell’intera vicenda è la gestione dell’ordine pubblico da parte della questura di Roma. Leggi

Il carciofo è il re della primavera romana

Sono gli ortaggi preferiti dai romani, che li puliscono a fondo per raggiungerne il cuore tenero. Abitudine che richiede una certa tecnica. Leggi

La borgata ribelle di Roma dimenticata dalla storia

Il 17 aprile 1944 le truppe naziste deportarono quasi mille uomini dal Quadraro, un quartiere romano dove la resistenza era organizzata e trasversale. Una storia ancora poco conosciuta. Leggi

pubblicità
Il tentativo di creare una nuova emergenza rom a Roma

La storia delle famiglie minacciate a Torre Maura e il pericolo di una nuova speculazione sulla pelle dei rom. Leggi

Cosa è successo a Torre Maura e perché Roma esclude i rom

La protesta contro il trasferimento dei rom è stata strumentalizzata dall’estrema destra romana. Ma da sempre nella capitale sono state attuate politiche di ghettizzazione e di esclusione dei rom. Leggi

Il prete dei baraccati che credeva nelle parole

È morto a 84 anni Roberto Sardelli, prete, maestro di strada, fondatore della scuola 725, un doposcuola per i baraccati dell’acquedotto Felice di Roma negli anni settanta. Leggi

Consigli alternativi per il pranzo di Natale

Quattro piatti per la tavola nei giorni di festa: cavolo verza con castagne, bietole gratinate, radicchio e pancetta e cavolo rosso stufato. Leggi

Lo sgombero dell’ex Penicillina e la macchina della propaganda

Durante l’operazione a Roma erano presenti molti agenti di polizia e altrettanti giornalisti, ma l’edificio sgomberato era semivuoto. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.