Visti dagli altri

I libri italiani letti da un corrispondente straniero. Questa settimana la giornalista belga Vanja Luksic. Leggi ... Leggi

Come l’estrema destra si è appropriata di Tolkien

La saga del Signore degli anelli affascina da tempo le destre radicali europee. In Italia il fenomeno è diventato più che mai evidente con Giorgia Meloni. Il video. Leggi

Gli ultimi segreti di Cristina Mazzotti, uccisa dalla ’ndrangheta nel 1975

Quattro uomini sono sotto processo a Milano per il rapimento e l’omicidio della diciottenne. I magistrati italiani devono fare giustizia su un caso dimenticato, rievocando il periodo in cui la mafia calabrese si dedicava ai sequestri di persona. Leggi

Le mafie continuano a guadagnare milioni con i pomodori

In Italia la criminalità organizzata è da tempo infiltrata nell’agricoltura e sfrutta chi ci lavora attraverso il caporalato. Il 10 per cento del ricavato di tutte le attività mafiose arriva dal settore agroalimentare. Il video del Guardian. Leggi

Lettera a Berlusconi

Nel 2003 l’Economist ha rivolto al presidente del consiglio italiano Silvio Berlusconi ventotto domande sulla sua carriera imprenditoriale e politica. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

Mister B.

“Silvio Berlusconi, come figura politica, può anche essere transitorio, ma il fenomeno Berlusconi con ogni probabilità è una realtà che non svanirà tanto facilmente”. Un articolo di Alexander Stille dall’archivio di Internazionale. Leggi

Silvio Berlusconi raccontato dalla stampa internazionale

Dagli esordi in politica alle domande dell’Economist alle inchieste e gli scandali che lo hanno travolto. Alcuni articoli su Berlusconi dall’archivio di Internazionale. Leggi

Il padrino d’Europa

Da piccolo imprenditore del nord a presidente del consiglio europeo. L’ascesa politica e finanziaria di Silvio Berlusconi è stata unica. Ecco come nel 2003 Der Spiegel lo raccontava ai lettori tedeschi. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

La strana amicizia tra Giorgia Meloni e la Libia

La visita della presidente del consiglio italiana a Tripoli, il 28 gennaio, non ha sostanzialmente modificato i precedenti accordi stretti dai due paesi. Quello che è cambiato è il rapporto tra i due premier. Leggi

L’arresto di Matteo Messina Denaro sulla stampa internazionale

La latitanza, le coperture, i segreti: la cattura del boss mafioso sui giornali di tutto il mondo. Leggi

Perché Matteo Messina Denaro era il mafioso più ricercato d’Italia

Il boss di Cosa Nostra è stato arrestato in una clinica privata di Palermo. Ricercato per numerosi delitti, ora bisognerà ricostruire la rete di chi lo ha protetto in trent’anni di latitanza. Leggi

Senza bambini?

In Europa si fanno sempre meno figli. Ma quali sono le cause del crollo delle nascite? E quale sarà il futuro di un continente abitato solo da anziani? Dall’archivio di Internazionale. Leggi

Cosa c’è dietro al voto degli italiani per Giorgia Meloni

La vittoria elettorale di un partito che s’ispira al fascismo preoccupa molti osservatori, ma gli italiani sono sempre scettici sulla durata di qualunque governo. Leggi

Le elezioni italiane sui giornali di tutto il mondo

La vittoria di un partito postafascista nel cuore dell’Europa, le prossime sfide di Giorgia Meloni, due alleati scomodi: i commenti della stampa internazionale. Leggi

La fine del governo Draghi preoccupa l’Europa

Le dimissioni del presidente del consiglio italiano mettono il paese, la zona euro e l’intera Unione europea in una situazione di forte turbolenza economica e geopolitica. L’editoriale di Le Monde. Leggi

La crisi vista dagli altri

Le Monde, El País, Financial Times, Politico: per la stampa europea Mario Draghi è sinonimo di autorevolezza e affidabilità negli scenari internazionali. Ma le vicende italiane suggeriscono anche altri fantaparallelismi. Leggi

La crisi di governo in Italia vista dalla stampa internazionale

La crisi dei mercati, la paura di un contagio, la possibile perdita di un interlocutore affidabile, la soddisfazione di Mosca: le difficoltà del governo Draghi nelle pagine dei giornali di tutto il mondo. Leggi

La suadente campagna filorussa della tv italiana

Dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina la tv italiana si è prestata a fare da cassa di risonanza della propaganda russa. L’analisi del corrispondente di Le Monde da Roma. Leggi

L’elezione del presidente della repubblica vista dalla stampa straniera

Il 24 gennaio cominciano le votazioni per eleggere il nuovo capo dello stato. I giornali stranieri sottolineano il clima di incertezza riguardo al nome, interrogandosi sulla stabilità delle istituzioni italiane e sul cammino delle riforme volute dall’Unione europea. Leggi

La generazione perduta di Genova 2001

Cos’è successo durante il G8 di Genova? Un documentario del 2002, inedito in Italia, torna sugli eventi di quei giorni e racconta come la violenza della polizia ha travolto una nuova generazione di attivisti. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.