Borsa

La Ferrari debutta a Wall street con un’offerta pubblica iniziale di 52 dollari
La Ferrari debutta a Wall street con un’offerta pubblica iniziale di 52 dollari. Il prezzo di collocamento delle azioni dell’azienda automobilistica di lusso corrisponde alle previsioni più ottimiste degli analisti e in giornata cominceranno le contrattazioni al New York stock exchange con il simbolo Race.
La borsa di Atene riaprirà lunedì

La borsa di Atene riaprirà i battenti lunedì prossimo, 3 agosto. Lo ha comunicato il comitato direttivo della borsa (Ase) “dopo che il ministero delle finanze ha firmato il relativo provvedimento”, si legge in una nota.

La borsa di Atene è chiusa dal 29 giugno, quando il governo guidato da Alexis Tsipras decise la chiusura delle banche e limiti molto severi sui prelievi e i trasferimenti di denaro all’estero per impedire una corsa agli sportelli. La riapertura è stata rinviata diverse volte nelle ultime settimane in attesa di un decreto ministeriale.

pubblicità
La borsa cinese fa tremare l’Asia

Il giorno dopo la tensione sui mercati asiatici causata dal crollo della borsa cinese, i principali listini dell’estremo oriente stanno reagendo alle misure di controllo messe in atto dalle autorità cinesi per arginare la caduta. Gli indici di Hong Kong, Shenzhen e Shanghai hanno aperto in rialzo tra l’1 e il 2 per cento, continuando a salire fino a un più tre per cento a metà mattinata. Leggi

In Cina le autorità hanno imposto restrizioni sulle transazioni di borsa

In Cina sono scattate pesanti restrizioni sulle transazioni di borsa, in risposta al crollo di Shanghai. In dodici mesi l’indice generale della borsa valori cinese era cresciuto di oltre il 150 per cento fino al picco del 12 giugno scorso: da allora ha perso oltre il 32 per cento. L’autorità di borsa ha reagito vietando ai grandi azionisti la vendita di titoli per almeno sei mesi. Non potranno vendere azioni di una società gli investitori che ne detengano quote dal 5 per cento in su. Leggi

Tokyo chiude in rialzo, malgrado il default greco

Chiusura positiva della borsa di Tokyo, nonostante il mancato pagamento della Grecia al Fondo monetario internazionale di ieri sera. L’indice Nikkei-225 ha terminato la giornata in rialzo dello 0,46 per cento a 20.329 punti. Afp

pubblicità
La borsa di Milano apre in calo dello 0,09 per cento. Ansa

La borsa di Milano apre in calo dello 0,09 per cento. Ansa

La borsa di Milano chiude in perdita

La borsa di Milano ha chiuso in perdita dell’1,21 per cento. Ansa

Borsa

Quanto ha guadagnato in borsa il titolo Mediaset da quando si è cominciato a parlare di elezioni anticipate? Leggi

Lorenz
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.