Trasporti

Autobus e tram gratis per migliorare la mobilità

Dal 2020 i mezzi pubblici del Lussemburgo sono gratuiti. L’obiettivo è ridurre il traffico stradale. Ma secondo gli esperti può funzionare solo migliorando la qualità del sistema dei trasporti Leggi

L’Indonesia inaugura i primi treni ad alta velocità del sudest asiatico

Il 2 ottobre l’Indonesia ha inaugurato, con qualche anno di ritardo, la prima ferrovia ad alta velocità del sudest asiatico, un progetto plurimiliardario sostenuto dalla Cina. Leggi

Una ferrovia attraverso il confine

Sono cominciati i lavori per costruire la tratta che unirà Shalamcheh e Bassora, tra Iran e Iraq. Il progetto aiuterà entrambi i paesi, ma presenta anche nuove incognite Leggi

Il Montenegro è così vicino e così lontano

In teoria solo poche ore di navigazione separano le due coste dell’Adriatico meridionale. In pratica ci vuole quasi un giorno per andare dalla Puglia al paese balcanico. Una situazione che danneggia l’economia di entrambe le sponde. Leggi

Il futuro delle città viaggia a 30 chilometri orari

Bologna è il primo grande centro urbano a diventare una città30: un modello di mobilità che limita la velocità delle automobili e restituisce lo spazio pubblico ai pedoni e ai ciclisti. Leggi

Un biglietto per tutti

Dal 1 maggio in Germania è disponibile il Deutschlandticket, un abbonamento mensile da 49 euro che consente di usare senza limiti tutti i trasporti pubblici del paese eccetto... Leggi

Caos nei cieli d’Europa

La domanda di voli è tornata quasi ai livelli del periodo precedente alla pandemia, ma le compagnie aeree non riescono a soddisfarla a causa di carenze di personale e problemi informatici Leggi

Tassa verde sulle navi

L’International maritime organization (Imo), un’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di trasporto marittimo, ha proposto una nuova tassa sulla navigazione. L’obiettivo,... Leggi

Cosa non torna nell’analisi costi-benefici sul Tav

Lasciamo per un momento da parte i quasi trent’anni di lotte e polemiche, e cerchiamo di rimettere in fila i dati. Cosa c’è scritto nell’analisi voluta dal M5s e cosa manca per avere un quadro completo. Leggi

Perché è importante il referendum sui trasporti a Roma

In un certo senso il voto consente di scrivere insieme ai cittadini un capitolo del programma di governo di una nuova amministrazione della città. Leggi

In Cina aumentano le donne ai vertici di aziende tecnologiche

Amministrano o sono tra i dirigenti nell’80 per cento delle aziende cinesi legate alla tecnologia. Molte di più che negli Stati Uniti. Leggi

Dubai testerà alcuni droni per il trasporto passeggeri

Dubai, che a volte sembra vivere cinque anni avanti rispetto alle altre città, sta sperimentando una novità nel settore dei trasporti. La metropoli degli Emirati Arabi Uniti ha annunciato che a luglio testerà nei suoi cieli alcuni droni per il trasporto passeggeri. Leggi

La tecnologia può migliorare il sistema dei trasporti in Sudafrica

Il tragitto da casa al lavoro in Sudafrica può essere caotico e imprevedibile. Una nuova piattaforma di dati open source spera di fare un po’ di ordine, o almeno spera di aiutare qualcun altro a farlo. Leggi

La bici è la soluzione ideale per consegnare pacchi e ridurre il traffico

Spesso si parla delle città in termini di guerra tra automobili: taxi contro Uber, auto in comune contro auto di proprietà, e Tesla contro chiunque sia in grado di lanciarsi con prezzi ragionevoli nel mercato delle auto che si guidano sole. Ma nel futuro la vera battaglia della mobilità nei centri urbani sarà tra biciclette, furgoni e ingorghi stradali. Leggi

Dubai è pronta a testare un treno che va più veloce di un aereo

Per anni l’imprenditore di origini sudafricane Elon Musk ha detto che il futuro dei viaggi era l’hyperloop, il treno superveloce. Dubai potrebbe essere sul punto di mettere alla prova la sua immaginazione. Leggi

In Europa crescono i servizi per condividere l’auto e ridurre le spese

Quando nel 2015 il servizio di condivisione dell’auto Amovens ha aggiunto un’opzione di affitto tra privati, David Jurado ha deciso di provarla. Nato a Siviglia, ma residente a Madrid, Jurado aveva spesso usato Amovens e BlaBlaCar per trovare dei passeggeri con cui condividere il costo della benzina e del pedaggio quando faceva viaggi lunghi. E dal momento che ha due auto, tutto il denaro che riusciva a ottenere dall’affitto di una delle due, una Skoda del 2006, avrebbe contribuito a coprire i costi di proprietà e manutenzione. Leggi

Anche a Pechino il mondo dei tassisti fa i conti con la tecnologia

Nella capitale del paese che più investe in trasporti e infrastrutture si consuma una guerra tra poveri e poverissimi all’insaputa dei più, con tanto di derive mafiose. Leggi

Ora i viaggiatori possono recensire anche le compagnie aeree 

TripAdvisor è un’utile innovazione per chiunque voglia prenotare un albergo. Con 350 milioni di recensioni su 6,5 milioni di strutture, ha offerto ai clienti una modalità innovativa per giudicare i servizi di un hotel rispetto al prezzo richiesto. Adesso l’azienda sta cercando di scuotere il settore dell’aviazione civile lanciando le recensioni delle linee aeree. Leggi

La morale delle auto senza conducente

Un’auto senza conducente si sta dirigendo verso cinque pedoni. Può continuare in linea retta e travolgerli oppure svoltare e schiantarsi contro un muro, uccidendo il passeggero. Per quale scelta deve essere programmato il computer del veicolo? Uno studio pubblicato sulla rivista Science immagina una serie di dilemmi morali. Leggi

Le città che scelgono la funivia per combattere il traffico

Nelson Ledezma, un informatico che vive a El Alto, in Bolivia, ha affrontato per anni un viaggio di due ore in pullman per arrivare da casa sua in ufficio, a La Paz. Il tragitto era scomodissimo e due anni fa Ledezma ha cominciato a fare il pendolare su Mi Teléferico, una funivia che ha dimezzato i tempi del viaggio. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.