Sommario

1045 (4/10 aprile 2014)

Il salvatore dell’India. O il suo peggiore incubo

Ottocento milioni di indiani decidono chi li governerà. Il favorito è Narendra Modi, del partito nazionalista indù

1045 (4/10 aprile 2014)

Le parole dei siriani abbandonati

Dopo tre anni in cui i siriani hanno lanciato una grande rivolta popolare, siamo scivolati in un intrigo che ha fatto spargere inutilmente il loro sangue. Leggi

Asia e Pacifico

L’Afghanistan elegge un nuovo presidente

Il 5 aprile gli afgani sceglieranno il successore di Hamid Karzai. Sul voto pesano il rischio di brogli e la violenza dei taliban, che hanno promesso di sabotare le elezioni

pubblicità

4,7

Negli ultimi quattordici anni il tasso medio annuo di crescita dell’Africa subsahariana è stato del 4,7 per cento. Leggi

Sudan

Issam e il cavallo di Bin Laden

Negli anni novanta un rampollo della buona società sudanese fece amicizia con il fondatore di Al Qaeda. I due avevano una passione in comune: i cavalli

Scontato

Chi era Enrico Berlinguer? Non si dovrebbe dare mai nulla per scontato, neanche quello che sembra ovvio. Leggi

pubblicità

Portfolio

Il grande incendio

In Francia decine di persone si sono suicidate negli ultimi anni dandosi fuoco per disperazione e per protesta. Il reportage di Samuel Bollendorff

Pop

Sulle tracce di Edgar Allan Poe

Di Fernando Iwasaki

Africa e Medio Oriente

Le ferite aperte del Ruanda

Superare il trauma del genocidio e promuovere la riconciliazione tra hutu e tutsi. È quanto cercano di fare i medici dell’unico ospedale psichiatrico ruandese.

Scienza

I guardiani della buona scienza

L’università di Stanford ha aperto un nuovo istituto per verificare l’affidabilità della ricerca medica. L’obiettivo è smascherare i falsi, gli errori e gli sprechi

Economia e lavoro

Gli sconfitti dell’Abenomics

La politica economica del premier Shinzō Abe favorisce gli esportatori, ma non i lavoratori e le aziende che dipendono dai consumi interni. Lo dimostra la crisi dei fast food di sushi

pubblicità

Cosa non vogliamo

Carlo Formenti, Utopie letali Leggi

Consapevoli impermeabili

Nina Madù e le Reliquie Commestibili, Zondini et les Monochromes, Francesco Vannini feat. Fabio Rizzo Leggi

Una distanza incolmabile

Anne Ernaux, Il posto Leggi

Visti dagli altri

L’idea di Matteo Renzi per ridurre le spese

Il governo italiano vende su eBay 151 auto blu. Un’iniziativa simbolica per dimostrare di voler risanare i conti

Slovenia

Il paradiso fallito

Era il paese più ricco dell’ex Jugoslavia. Ma oggi la Slovenia è piena di debiti e sull’orlo della bancarotta. Per colpa di una gestione fallimentare dell’economia e di riforme mai fatte

pubblicità

Ritratti

Sergej Lavrov

Il ministro degli esteri russo è uno dei protagonisti della crisi diplomatica tra Mosca e l’occidente. Di lui non si sa quasi niente. Tranne che la sua fedeltà al Cremlino non è in discussione

Graphic journalism

Cartoline dalla Croazia

Di Miroslav Sekulić

Europa

Il premier socialista che piace alla destra

Dopo la disfatta alle municipali, il presidente Hollande ha nominato alla guida del governo il popolarissimo ministro dell’interno Manuel Valls. Una mossa scaltra ma rischiosa

Editoriali

Le paure dell’Afghanistan

Le Monde

Opinioni

Come è difficile scrivere bene di sesso

pubblicità

La discriminazione svelata

Dal 2000 l’Office for civil rights (Ocr) del dipartimento federale dell’istruzione degli Stati Uniti ha cominciato a esaminare ogni paio di anni contenuti e metodi dell’insegnamento nelle scuole pubbliche del paese. Leggi

In copertina

L’India cerca l’uomo forte

Ottocento milioni di indiani vanno alle urne per decidere a chi affidare la guida del paese. Dopo anni di paralisi economica e un governo segnato dalla corruzione, Narendra Modi, leader del partito nazionalista indù, è il candidato favorito

Musica

La stessa canzone

Ascoltiamo continuamente i brani che ci piacciono di più e canticchiamo un motivo anche se è brutto. Perché la ripetizione dei suoni fa cose incredibili nel nostro cervello

Europa

La sfida di Orbán

Il 6 aprile gli ungheresi vanno alle urne. Il bilancio di quattro anni di governo del discusso primo ministro conservatore. Che punta a mantenere la sua schiacciante maggioranza

Cultura

Troppo bello per essere legale

Popcorn Time, un’applicazione per vedere i film in streaming, ha messo a nudo i limiti dei servizi a pagamento

Le mani in tasca

Sono cresciuto con genitori pronti a darmi uno schiaffo se la combinavo grossa, e sono cresciuto bene. Perché quando mi scappa uno scapaccione a mio figlio tutti mi guardano come un mostro? Leggi

Americhe

La censura nel Venezuela di Nicolás Maduro

Quando Hugo Chávez era al governo, l’attacco ai giornali e alle tv dell’opposizione è sempre andato avanti in tono minore. Oggi il suo successore ha una politica molto più aggressiva

Editoriali

Una certa idea dell’India

The Independent

Il valzer dell’apostrofo

Di’ la verità: gli apostrofi non sono mai stati il tuo forte. Leggi

Viaggi

Sei paesi in dieci giorni

Dal tempio di Ramses in Egitto alla grande moschea di Abu Dhabi, fino al mausoleo di Taj Mahal, in India. Spostandosi a bordo di un jet privato

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.